Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 7

Ho effettuato una terapia canalare al dente n.16

Scritto da luigi / Pubblicato il
Salve, ho effettuato una terapia canalare al dente n.16 per cercare di eliminare la sensibilità al freddo e ai cibi dolci. Prima seduta : pulizia dei tre ( 3 ) canali : Tutto OK ( solo un leggero fastidio per 4 giorni ) Seconda seduta dopo 10 giorni : chiusura dei canali dei tre canali con guttaperca : Tutto OK Terza seduta dopo 10 giorni : otturazione del dente con composito : qualcosa NON va. Dopo la terza seduta ( otturazione ), ho iniziato a sentire come delle piccole fitte, molto rapide, al dente in questione. Ho provato a mangiare qualcosa di duro sul dente, ma sento fastidio. Al momento "sento" che il dente non è a posto... Fino a tre giorni fa sentivo il sapore - amaro del composito in bocca . ( se può esservi utile ) Domande : 1) devo attendere qualche giorno perchè si deve "normalizzare" qualcosa ? 2) è possibile che l'otturazione abbia qualche problema , dato che alla chiusura dei 3 canali con la guttaperca era tutto OK.... ? 3) Consigli ? NB : il dente è stato otturato 5 giorni fa. Grazie !
Caro Signor Luigi, sinceramente non capisco perché non abbia fatto queste domande al suo Dentista. Deve fidarsi del suo Dentista, sia perché è essenziale che ci sia Rispetto e Fiducia e Stima, altrimenti non avrebbe senso un rapporto medico paziente se non ci fossero queste fondamentali premesse! Chiaro? Per risponderle bisogna fare una diagnosi Clinica e strumentale! Ora, dico io, lei ha già una diagnosi del suo Dentista, che bisogno c'è allora di avere conferme? E' veramente "antipatico" e soprattutto irrispettosa verso il suo Dentista. E' avvilente constatare quanta poca fiducia Lei, come altri pazienti, abbia nei confronti del proprio Dentista, la cui Stima e Fiducia non dovrebbe essere messa in discussione, ovviamente reciprocamente! Esse sono la base del rapporto Medico Paziente! Senza esse, non ha senso questo rapporto! Non capisco la sua sfiducia e disistima cercando altri pareri! Altri pareri si cercano nel caso sotto forma di consulto con visita clinica e non via Web, ma ripeto non mi sembra il caso, deve solo fare una riflessione sulla Stima e Fiducia o non Fiducia e Disistima che ha per la sua Dentista! Se io fossi il suo Dentista e riconoscessi Lei nel suo Post, mi rifiuterei di continuare a curarla perché sarebbe venuto meno la base più importante ed essenziale:" La reciproca fiducia Medico-paziente" e sinceramente mi rifiuterei di continuare a "darle tutto lo sforzo intellettivo e professionale e di perizia chirurgica e manuale che stessi mettendo a sua disposizione con tutto il mio impegno! Scusi ma deve capire l'importanza di questa Fiducia e Stima che o c'è o non c'è! In ogni caso, così "a naso" le dicco di stare tranquillo e di andare dal suo Dentista per esporgli le sue perplessità! Cari saluti, ha ben 39 anni e, mi scusi se lo dico, si comporta ancora come un "ragazzino"!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Luigi, dalla sua dettagliata descrizione lei è in buone mani, ma le complicanze in endodonzia sono contemplate anche per i migliori professionisti, per cui stia alle indicazioni del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Luigi, un poco di sensibilità dopo una terapia canalare può essere normale se è limitata a pochi giorni o al massimo qualche settimana. Se il problema dovesse persistere è bene farlo presente al suo dentista che ha effettuato la cura e conosce la sua situazione e sicuramente saprà risolvere il problema. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Esponga tutto al suo dentista...probabilmente è tutto ok o forse va rivista l'otturazione.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Questa è una situazione clinica che solo chi l'ha operata, con radiografie alla mano, può valutare e definire, di sicuro non noi. E' possibile che l'otturazione sia leggermente alta, che sia presente una micro - frattura, una compressione parodontale etc etc, quindi è opportuno che la visiti nuovamente il suo Dentista (così come è possibile si tratti di una condizione che si può risolvere spontaneamente, nel giro di pochi giorni).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Luigi, molte sono le possibilità, da un problema endodontico a un precontatto della ricostruzione. Pertanto le suggerisco di ritornare dal suo dentista per un controllo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

La terapia canalare è stata effettuata sotto diga, usando gli ingrandimenti, come spiegato nel articolo "endodonzia" pubblicato su questo portale? la ricostruzione è stata effettuata sotto diga? se è così il suo caso potrebbe rientrare nelle rare complicanze che capitano anche effettuando "buona endodonzia". in caso contrario... potrebbe trattarsi di una terapia un po' disattenta... ad esempio nei primi molari superiori è presente una percentuale non trascurabile di denti con 4 canali indipendenti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento