Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 11

Avulsione molare dopo trattamento endodontico.

Scritto da ilaria / Pubblicato il
Buongiorno a tutti, intanto ringrazio per il servizio e vi "racconto" la mia storia nel più breve tempo possibile. Quest'estate il mio dentista ha provato a devitalizzarmi un molare a tre canali in basso a sinistra (prima del dente del giudizio) e dopo una decina di sedute, in cui ogni volta che mi metteva l'otturazione io vedevo le stelle e mi si gonfiava la gengiva, me l'ha tolto. Adesso credo di essere punto a capo..altro molare da devitalizzare sempre a 3 canali sempre a sinistra ma questa volta sopra.. Sono andata la settimana scorsa dopo avermelo aperto e devitalizzato ho avuto dolore fino ad oggi che ci sono riandata. Oggi me lo ha riaperto e trapanando ho sentito un dolore acutissimo come se ci fosse ancora il nervo..allora ha fatto lo stesso lavoro della scorsa settimana riaprendomi il dente e ripulendolo tutto. Adesso ho una pasta non definitiva..il problema è che sta passando l'effetto della anestesia e io sento un dolore acutissimo anche se ho preso l'antibiotico. Rischio che mi tolga anche questo? AIUTO!!!! Grazie. Ilaria
Sig.ra Ilaria, il rischio di perdere anche questo dente esiste. Quando la carie distrugge la corona del dente, esiste la possibilità che la polpa s’infetti e che vada a infettare altre strutture circostanti. Per evitare di perdere altri denti le consiglio di leggere la pubblicazione in home page " LA BOCCA " in cui troverà delle nozioni su come prevenire la carie e altre malattie che colpiscono il cavo orale. Ritorni dal suo odontoiatra al più presto, che dovrà rivedere il trattamento.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Ilaria, da quello che asserisce ho molta difficoltà a risponderLe rimanendo infallibilmente imparziale. Purtroppo le Sue vicissitudini, infrequenti oramai, andrebbero risolte con una maggiore attenzione dal Suo dentista. Che ne dice se sente un'altra campana? Ci faccia sapere. Cordialità

Scritto da Dott. Walter Renda
Como (CO)

Cara Ilaria, evidentemente il suo dentista o è ancora molto giovane e con limitata esperienza in endodonzia, o ha poca familiarità con essa. Dieci sedute sono eccessive (normalmente con 3 si sigillano i canali e finisce li) se poi il risultato è l'estrazione le consiglio di consultare qualcun'altro. Auguri!

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Decine di sedute... dolori continui... fallimenti terapeutici...! Le terapie canalari si risolvono in genere con un paio di sedute e senza dolore. Da quello che ci dice e dalle scarse notizie cliniche che ci riporta, è davvero difficile ed imbarazzante rispondere. Delle due una: o il suo dentista... non è un vero dentista (controlli se è iscritto all'Albo); oppure è un dottore molto scrupoloso, che ha già cercato di salvarle un dente davvero mal ridotto (quello che ha poi tolto), provandoci in tutti i modi. Cerchi, per il futuro, di sottoporsi a visite periodiche, per evitare di rivolgersi al dentista solo quando è obbligata dal dolore di denti già al "capolinea" (devitalizzazione o estrazione). Prevenire è meglio che curare!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Esiste l'accanimento terapeutico, ma 10 sedute mi sembrano un pò tante... Certo prima di criminalizzare il suo dentista bisognerebbe avere ben chiara la situazione clinica che nonostante il suo preciso racconto non è possibile avere se non dopo una visita diretta... Quindi mi sento di suggerirle per sua tranquillità di andare a fare una visita da un'altro dentista che possa dopo asame obiettivo darle un consiglio. Auguri

Scritto da Dott. Uberto Piccardo
Genova (GE)

Gentile Ilaria, giudicare l'operato di un collega non è nelle nostre intenzioni e tantomeno nelle nostre possibilità...di sicuro chi pratica endodonzia ha tante soddisfazioni quando riesce a salvare un dente "candidato alla pinza" ma anche insuccessi perchè spesso si è di fronte a situazioni limite. Il consiglio che mi sento di rivolgerle, anche data la sua giovane età, è quello di avere una frequentazione più assidua con il dentista...Saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, esistono delle complicazioni in endodonzia che portano alla perdita del dente trattato, soprattutto se si spinge al limite il tentativo di salvare il dente. Non potendo valutare obiettivamente la situazione, l'unico consiglio che posso darle è di chiedere spiegazioni al suo dentista e, se non la soddisfano, chieda un consulto presso altri. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Gentile Ilaria in genere un dente che si decide di devitalizzare è candidato a durare nel tempo, Se al contrario, questo invece di migliorare addirittura mostra i sintoimi che lei denuncia, è evidente che c'è qualche cosa che non va. Il problema può essere nella diagnosi ( accanimento terapeutico, dente impossibile da recuperare ) o nel trattamento ( errore nella tecnica ), Cordialità

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Cara Ilaria, la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo, consulti nuovamente il suo dentista e chieda spiegazioni altrimenti chieda il consulto di un'altro dentista.

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Sig.ra Ilaria, visto che ha già perso un molare, le consiglierei di rivolgersi da un altro collega. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sullo stesso argomento