Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 8

Mi hanno diagnosticato un piccolo granuloma...

Scritto da Gianluigi / Pubblicato il
Gentili dottori, mi è stato diagnosticato con radiografia un piccolo granuloma sull'apice di una radice di un premolare superiore devitalizzato e ricostruito con perno in resina. Mi sono già rassegnato a fare una apicectomia dal mio medico di fiducia ma vorrei fare l'operazione al rientro di una vacanza che ho già acquistato dal 6 al 16 luglio prossimi e non prima. La questione è che ho un leggero dolore, poco più di una sensazione, che aumenta solo alla pressione ma rimanendo assai blando, e vorrei sapere come mantenere la situazione stabile (che il dolore non aumenti) durante il viaggio e sino all'operazione con farmaci (quali antibiotici, quali antinfiammatori, quali antidolorifici) per non far aumentare il dolore. Vi ringrazio per dedicarmi attenzione e per la vostra gentilissima risposta. Gianluigi.
Vada in vacanza, si porti appresso, appunto, antibiotici e antidolorifici nel caso sfortunato che il dente si infiammi. Ricordi che se poi deve prendere gli antibiotici, alcuni tipi danno fotosensibilizzazione in alcuni casi, e quindi non si può prendere più tanto sole..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro signor GianLuigi, dichiara, e le fa onore, che il suo Dentista è di "Fiducia" ed allora metta in atto questa fiducia e ne parli con lui!"quali antibiotici, quali antinfiammatori, quali antidolorifici" glieli può prescrivere e consigliare solo Lui! Non certo noi che non conosciamo la situazione clinica e soprattutto la sua anamnesi, ossia malattie, intolleramze, allergie etc! Ha 45 anni, non è un ragazzino sprovveduto, mi sembra logico chiedere al proprio Dentista, per di più se ha fiducia in lui!No?Cordialmente suo Gustavo Petti Gnatologo e Parodontologo, Implantologo e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Gianluigi, certamente può portarsi dei farmaci. Ma perchè non chiede al suo dentista? Sarà lui a prescriverli. Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Caro Gianluigi, prima di partire può chiedere al suo dentista di far togliere dal contatto occlusale il dente in questione (con una semplice minima limatura) in modo da poter chiudere senza avvertire dolore con sensazione di "dente più lungo". Naturalmente è opportuno che porti con sé un antibiotico ad ampio spettro (ad esempio amoxicillina + acido clavulanico, sempre che non risulti allergico al gruppo delle penicilline semi-sintetiche), ed eventualle antiinfiammatorio/analgesico. Buone vacanze.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Remo Fiorita
Cassano d'Adda (MI)

Gentile Sig. Gianluigi, deve portare con se un antidolorifico e un antibiotico. Purtroppo non posso far nomi perché si prescrivono solo dopo aver fatto un'anamnesi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Gianluigi, prima di provare a fare una apicectomia, personalmente proverei con un ritrattamento, seguendo così le linee guida indicate dalle più prestigiose società endodontiche; qualora non dovesse andare a buon fine,allora proverei a fare un'apicectomia. Comunque visto il suo "problema" di vacanze, si faccia consigliare dal suo odontoiatra la terapia da seguire. Cordiali saluti Dr Gerardo Cafaro

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sig. Gianluigi, comunichi al suo odontoiatra del viaggio, in modo che possa prescriverle le corrette cure.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente rivolga direttamente al suo odontoiatra le domande che ha postato: saprà sicuramente indicarle i farmaci più adeguati al suo caso.Cordialità

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Sullo stesso argomento