Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 6

E’ sicuramente in necrosi?

Scritto da vicky / Pubblicato il
Un dente che ha fatto male un paio di volte (classico dolore pulsante), che è stato dunque trapanato vicino al nervo però senza sentire assolutamente dolore, che una volta chiuso con cemento, per una settimana ha fatto male stringendo i denti (curato con antinfiammatorio) ma che ormai da 1 mese non ha creato più problemi pur risultando ora negativo il test di vitalità, secondo voi è da devitalizzare? E’ sicuramente in necrosi? Grazie molte.
Cara Signora Vicky, da quello che dice e se i test di vitalità sono stati fatti bene, il dente dovrebbe essere andato in necrosi, per questo non risponde agli stimoli termici e quindi va curato endodonticamente. Cosa che si sarebbe dovuta fare all'inizio della terapia quando il dente era in pulpite. Evidentemente in tutta la storia di questo dente è mancata la diagnosi, accertamento fondamentale spesso trascurato!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La necrosi pulpare non è un meccanismo simile all'interruttore della luce, che si può posizionare solo su due posizioni (acceso o spento) ma prevede vari gradi di vitalità residua. E' assolutamente probabile che il suo dente sia da trattare endodonticamente, ma un goccio di anestesia andrà fatta ugualmente in modo da essere sicuri che qualche filamento nervoso ancora strenuamente non necrotico non turbi l'operazione. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, la morte del nervo, determina l'assenza di dolore:rimane l'infezione che l'ha causata, che va trattata con la terapia canalare, che va quindi obbligatoriamente fatta. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Armando Ponzi
Roma (RM)

Gentilissima Vicky, da quello che lei racconta si evince che molto probabilmente il dente è da devitalizzare. In ogni caso, se le fà comodo la posso ricevere per un consulto gratuito presso uno dei miei ambulatori di Roma e provincia. Cordiali saluti. Dott. Gentile Alessandro tel. 3384169353

Scritto da Dott. Alessandro Gentile
Tivoli (RM)

Da come descrive la sintomatologia, si, è da devitalizzare perchè con polpa necrotica. Sicuramente? E come facciamo ad affermarlo senza avere la possibilità di visitarla personalmente? Torni dal suo dentista e lo chieda a lui. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Vicky, la devitalizzazione è riservata solo ai denti vitali. Ci invii il parere di chi ha fatto diagnosi di test di vitalità negativo e poi ne riparliamo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento