Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 6

A 5 giorni dalla chiusura dei canali ho continui fastidi

Scritto da ANNA / Pubblicato il
Buonasera, ho subito il terzo ritrattamento canalare dell'ultimo molare (non è il dente del giudizio). Ritrattamento eseguito in 5 sedute + ultima di chiusura canali. A 5 giorni dalla chiusura dei canali ho continui fastidi: primo giorno battiti, 2-3 giorno fastidio e indolenzimento della parte con forti mal di testa, 5 giorno sensazione continua di corpo estraneo. Al contatto con liquidi freschi il tutto migliora. E' normale o sta per ripresentarsi il problema? A parere del dentista non ho avuto un vero ascesso ma una banale infezione. Attendo Vs. Saluti.
Si, c'è una infezione, che non è mai banale. Può conseguire ad un ritrattamento, ma poi deve passare. Dopo 5 gg può essere del tutto normale. Però lei dovrebbe essere sotto terapia penicillinica da almeno 5-7 giorni. Se non li sta prendendo, si consulti sia col dentista che col medico di famiglia ed inizi immediatamente. Diciamo che in questo momento, volendo evocare una immagine fantasiosa, si è scatenata la lotta fra le forze del male (l'infezione del suo dente) e quelle del bene (la terapia endodontica che le dovrebbe permettere di guarire definitivamente grazie a questa reazione purtroppo fastidiosa, del suo organismo..). Ci vogliono i rinforzi dall'esterno..))
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Anna, dire che ha avuto non un vero ascesso ma una banale infezione è una grande "fesseria"! Non esistono ascessi veri o falsi ed infezioni banali o importanti in un dente in necrosi che è la terza volta che viene trattato endodonticamente, ma o c'è infezione con ascesso o senza ascesso o non c'è! Se c'è bisogna domandarsi perchè c'è! Fare una Diagnosi e rivedere la terapia! Tutto qui! Non mi pronuncio sulle 5 seduto perchè non so cosa sia stato fatto e non conosco la sua situazione clinica ma dico solo che mi sembrano molte! Ne parli col suo Dentista, via web non posso fare niente di più che abbia un senso professionale serio e di reale aiuto a lei! Spero che le indicazioni date le siano utili! In bocca al Lupo!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. ra Anna, un' infezione non è mai banale e va trattata con attenzione. Provi a contattare il suo dentista, forse sarebbe opportuno una copertura antibiotica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Anna, in medicina le cose che a volte sembrano banali sono quelle che a volte sortiscono danni ancor più rilevanti di quelle più serie ed in ogni caso è opportuno non sottovalutarle mai. Ne parli con il suo curante che valuterà l'opportunità di un'adeguata terapia medica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Anna, le complicanze endodontiche banali sono molteplici a volte arrivano anche alla perdita del dente, le consiglio di riferire in modo corretto la sintomatologia al suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se la terapia canalare è eseguita correttamente, con l'aiuto di una terapia antibiotica i suoi fastidi finiranno.

Scritto da Dott. Paolo Fulgenzi
Pescara (PE)

Sullo stesso argomento