Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 13

A seguito di continue rotture delle pareti di un molare con intarsio il dentista ha effettuato una devitalizzazione dei tre canali.

Scritto da MONICA / Pubblicato il
Gentili medici, a seguito di continue rotture delle pareti di un molare con intarsio il dentista ha effettuato una devitalizzazione dei tre canali. Io purtroppo digrigno i denti da tempo e ho appena scoperto, da una panoramica, di avere il condilo sx lussato. Il fastidioso pulsare iniziale, a distanza di tre giorni e'diventato insopportabile. Ho contattato la dentista che mi ha limato il dente. il dolore e' diminuito tuttavia al controllo dopo due giorni il dente doleva ancora al contatto. Con presunta presenza di quarto canale ha riaperto i tre verificando che gli stessi erano puliti (non pus, non sangue). Dopo aver trovato un anfratto ha deciso di procedere con la devitalizzazione del 4 canale. Alla verifica dell'apice purtroppo ha effettuato una rx scoprendo che lo strumento era fuoriuscito forando la parete e avvicinandosi al vicino premolare. Ha richiuso dicendomi di aver usato una sostanza molto simile alla dentina, e che avremmo effettuato un controllo che il foro fosse in chiusura dopo 20-30 giorni. I canali sono stati ripuliti e chiusi con la gutta, desensibilizzato con laser. Mi ha richiuso con un cemento pediatrico con previsione di ricostruzione con corona e perno. Ora io sono spaventata (ma devono proprio capitare tutte a me??) e temo che la foratura del pavimento provochi danni irreversibili. Il dente pulsa leggermente..ma la tensione che mi sta assalendo e' altissima. Vi prego di darmi deluciddazioni in merito. Grazie infinite.
Gentile Monica, l'operato della sua dentista è assolutamente ineccepibile e, pertanto, le consiglio di affidarsi con fiducia alle sue cure. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

foto di situazione ben più complesse e gravi salvate e curate oltre 25 anni fa ed ancora in bocca sane, belle e funzionali. Da casistica del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Cara Signora Monica, più che corona a perno avrà voluto dire perno-moncone con corona oro ceramica o zirconio ceramica! Non si preoccupi, e si fidi del suo Dentista. Se ha deciso di agire così vuol dire che così doveva agire per salvarle il dente. Si faccia spiegare bene tutto da lui e non cerchio risposte altrove, è assolutamente non rispettoso nei confronti del suo Dentista. La fiducia reciproca è molto importante, essenziale direi. Se venisse meno questa, non ci sarebbero più le condizioni di essere paziente di quel dentista e viceversa!Le lascio una foto di situazione ben più complesse e gravi salvate e curate oltre 25 anni fa ed ancora in bocca sane, belle e funzionali!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Monica, le perforazioni di un dente spesso si possono sigillare perfettamente utilizzando materiali affidabili (Legga tra i miei casi clinici "CHIUSURA DI PERFORAZIONE CON MTA"). Le consiglio quindi di stare tranquilla e di affidarsi con fiducia alle cure del suo dentista. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gli "imprevisti" occorsi al suo molare non sono infrequenti,in una terapia endodontica, ma da quello che ci dice il suo dentista li ha affrontati con competenza.Abbia fiducia nel suo lavoro.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Mi sembra che il suo medico abbia operato nel modo corretto e trovo ineccepibile la comunicazione che ha fatto seguito all'operato. Continui a fidarsi del suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Concordo col suo dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Gentile Sig.ra Monica, purtroppo a volte accade di provocare una perforazione. Per fortuna grazie all'uso del MTA ora possono essere facilmente riparabili. L'operato del suo dentista mi sembra ineccepibile, pertanto si affidi a lui con fiducia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentma Sigra, l'inconveniente occorsole, seppur di rado, fa parte del nostro lavoro. L'importante è rimediare come il collega ha dimostrato di saper fare. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Sig. Monica, il comportamento della sua odontoiatra è corretto, dopotutto molti trattamenti endodontici presentano complicanze a volte irrisolvibili.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il fatto che ora il dente abbia una reazione a questo tipo di trattamento è del tutto compatibile con quello che è successo. Il trattamento è ottimo. Ora bisogna vedere come andrà a finire. Si può giudicare se funziona o no fra alcuni giorni- settimane.. Intanto se serve per alleviare i sintomi reattivi transitori, meglio un trattam antibiotico

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento