Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 10

Seguito Domanda del 24/09/2008: Denti consumati

Scritto da Luigi / Pubblicato il
Genile dottore ho fatto una panoramica dentale ed è risultato un ascesso sotto i denti inferiori davanti; cosa si può fare? C'é bisogno di un intervento?
Gentile Luigi, occorre sapere da dove deriva quest'ascesso: se da denti cariati con compromissione della polpa, se da problemi parodontali con scollamenti gengivali e mobilita' dentale. Non si puo' fare una diagnosi senza almeno uno studio radiologico e possibilmente una visita clinica. Certo non si trascuri, per evitare grossi problemi nel futuro. Resto a disposizione per eventuali approfondimenti.

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Gent.mo sig Luigi, bisogna innanzitutto capire da dove e per quale ragione si è instaurato un ascesso. Sarà opportuno uno studio radiologico mirato della zona e una diagnosi che il suo dentista sarà sicuramente in grado di effettuare. Le cause possono essere molteplici:  - necrosi della polpa di uno o più denti per carie profonda e destruente l'integrità del dente; - problemi parodontali con perdita di attacco dei tessuti gengivali, presenza di tasche profonde, con perdità del sostegno osseo.  Concordo pienamente col collega dr. Sacco : NON si trascuri e si affidi ad un bravo collega della sua zona.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Concordo con i colleghi, prima stabilire l'origine e poi forse potrebbe bastare una terapia canalare altrimenti un apicectomia. Saluti.

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)

Gentile Luigi, se c'è un ascesso si può drenare e devitalizzare i denti interessati. Cordiali saluti dott.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

L'ascesso è una raccolta di pus, che è l'effetto di una infezione in atto. Pertanto è necessario innanzitutto ricercare la causa dell' infezione e quindi rimuovere la causa.

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Gentile Luigi, i colleghi che mi hanno preceduto Le hanno esposto perfettamente la situazione. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig. Luigi, certo che occorre un intervento da parte di un odontoiatra, che le presterà le migliori cure del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Giuseppe, se l'ascesso è sostenuto dagli incisivi inferiori, si può risolvere con una corretta cura canalare anche se questi sono denti con una anatomia non semplicissima e richiedono la prestazione di un endodontista esperto. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Potrebbero essere necessarie delle devitalizzazioni. Potrebbe allegare l'ortopantomografia online? Bisogna accertare l'origine dell'ascesso. Cordialmente

Scritto da Dott.ssa Emma Volpe
Siracusa (SR)

Questo spiegherebbe il fastidio durante la pressione, quindi ripeto che intervverrei con una terapia endodontica per curare questo ascesso.

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sullo stesso argomento