Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 11

Dalla radiografia il dentista mi ha evidenziato un granuloma, che soluzione mi consigliate?

Scritto da Daniela / Pubblicato il
Salve, dalla radiografia il dentista mi ha evidenziato un granuloma, dice che è di almeno 3mm, e quindi bisogna estrarre il dente, e non fare la terapia canalare, ma non mi posso tenere il granuloma, invece di perdere un dente? Non ci sono altre alternative? Grazie
Si puo' provare a fare un trattamento o ri-trattamento canalare per vedere se il granuloma scompare. La dimensione del gran. non è una grande controindicazione alla conservazione. Forse ci sono altri motivi. Forse il dente si muove, forse già sono stati fatti diversi tentativi senza riuscire ed il gran è rimasto. Non sempre si guariscono così. Allora, forse si può tentare apicectomia invece di togliere tutto il dente..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La terapia canalare va sempre tentata. La presenza di un granuloma non è mai indicazione all'estrazione del dente. Saluti

Scritto da Dott. Domenico Crescenzi
Frosinone (FR)

Salve Daniela, concordo con i colleghi che mi hanno preceduto e aggiungo che se potessi vedere la radiografia le potrei consigliare una terapia ocalessica, sempre se ci fossero le condizioni per farlo. Cmq di solito una buona terapia canalare fa regredire il granuloma. L'apicectomia la terrei in considerazione. ;-)Saluti

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Cara Daniela, una terapia canalare o ritrattamento solitamente fa regredire un granuloma periapicale. l'apicectomia potrebbe essere presa in considerazione ma dipende da qual è il dente interessato.

Scritto da Dott. Leonardo Carone
Cepagatti (PE)

La grandezza di un granuloma non implica necessariamente una estrazione: prima è consigliabile un corretto trattamento canalare e valutare nel tempo la guarigione del granuloma.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

La terapia laser durante il trattamento endodontico potrebbe facilitare l'eliminazione dell'infiammazione cronica periapicale, e scongiurare l'estrazione. Saluti.

Scritto da Dott. Alessio Deiana
Monserrato (CA)

Cara Signora Daniela, Ma scherza il suo dentista?...il granuloma...fosse grande anche come una noce...si CURA!!! Come? Con una semplice Terapia endocanalare in più sedute...in genere tre e sotto copertura antibiotica ...solo in raro caso di insuccesso si può curare il dente per via retrograda chirurgicamente chiudendo l'apice della radice con MTA o Amalgama chirurgica priva di Zinco! Il granuloma è solo una risposta ad una infezione...a microbi quindi,...che vivono nel canale del dente...una volta curata la radice e sigillatala, i microbi non ci sono più e il granuloma si riassorbe da solo!...ma è sicura di essere andata da un Dentista...se quello che scrive è vero e se ha capito bene!...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Perchè estrarlo. Esistono diverse altre terapie. La devitalizzazione, la chirurgia ecc. Anche se si trattasse di una cisti più che di un granuloma, la terapia non cambia. Controlli se il suo dentista è un vero dentista attraverso questo sito, o richiedendo all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Prima dell' estrazione ci sono varie soluzioni da provare: ritrattamento canalare, apicectomia con otturazione retrograda, rizectomia, reimpianto intenzionale; dipende anche da quale dente si tratta e dalle condizioni della struttura residua. Ovviamente sono valutazioni che dovrà fare un bravo dentista, possibilmente esperto in endodonzia.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Prima di estrarre il dente si tenta di curare il granuloma con un trattamento del canale della radice. Se non dovesse guarire si può optare per un intervento di apicectomia, cioè l'asportazione chirurgica del granuloma (sempre che il dente in questione lo permetta) e solo in ultima analisi si procede all'estrazione. Saluti

Scritto da Dott. Michele Paradiso
Nichelino (TO)

Sullo stesso argomento