Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 6

SEGUITO ALLA DOMANDA : TRE GIORNI FA HO INIZIATO AD AVVERTIRE DOLORE DURANTE LA MASTICAZIONE

Scritto da Vanessa / Pubblicato il
Gentili Dottori, dopo il mio messaggio di cui sopra, mi sono recata dal dentista di fiducia il quale ha "trovato" un altro canale, visto che il dente era stato devitalizzato circa 25 anni fa in modo errato e non erano stati sondati i canali (successivamente ne era stato trattato solo uno 4 anni fa). Nello specifico in questi giorni è stato trovato il sub linguale, il quale è stato sottoposto a terapia e chiuso. Però purtroppo non è stato ancora trovato il vestibolare, nonostante le innumerevoli prove e la pazienza impiegata. Potrebbe essere che questo canale non ci sia proprio? Allego 3 rx: Foto 1 risalente a circa 12 gg fa, foto 2 durante ricerca canale sublinguale e foto 3 e 4 a terapia canalare sublinguale conclusa. Nell'ultima si vede il tentativo di "ricerca" dell'altro canale vestibolare che però non ha prodotto risultatati. Potete darmi un vostro illustre parere in merito? Questo canale vestibolare c'è o potrebbe non esserci? Ci sono carie nei denti vicini? Per favore illuminatemi su queste domande e su quello che vedete voi sulle endorali, grazie mille Precedente: http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/devitalizzazione/11475_dolore-durante-la-masticazione.html
Dr. Gustavo Petti Parodontologo Endodontista di Cagliari. Retrograda. Come spiegato nel Testo
Cara Signora Vanessa, buongiorno. Perché dice "sublinguale"? Si dive Vestibolo-Linguale. i molari inferiori infatti hanno due radici e tre (o più canali) , uno Distale e gli altri Mesiali, di cui uno Linguale e l'altro Vestibolare. Stia tranquilla, c'è! Basta cercarlo e trovarlo. Potrebbe essere complesso perché forse è atresico per il lungo tempo trascorso, ma c'è, ne stia certa! La lastra Endorale così, postata e non vista di persona, non serve a niente anche se si intravvede il canale in questione il cui imbocco sembrerebbe atresico. Bisogna lavorarci e basta! Lei è giovane e i canali sono ben rappresentati, quindi, diverso sarebbe se fosse anziana! Si affidi ad un Endodontista capace! Attenzione perché mesialmente la camera pulpare è stata aperta troppo ed è pericoloso per fratture o sfondamenti del pavimento. Bisogna "lavorare di "fino" e si trova! Altrimenti si fa una retrograda, essendo il canale mandibolare abbastanza lontano! Retrograda con sigillatura dell'apice e non una "vecchia e nociva apicectomia" senza sigillo apicale dopo aver aperto e trattato l'apice a "becco di flauto" (le lascio un Poster di una Retrograda che non è una apicectomia!). Sono due cose differenti anche se nel parlare comune, usando una terminologia non medica si usa questo termine per indicare una retrograda. Cari Saluti e Stia Tranquilla
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

In casi molto rari, nei sesti inferiori, è presente un solo canale mesiale oppure due confluenti. È necessario attendere l'evolversi del quadro clinico e sintomatologico, e radiografico ovviamente (mi riferisco alla lesione peri - apicale), per capire se è sufficiente il trattamento canalare applicato, che peraltro sembra valido e con un buon sigillo apicale. Ricercare oltre il terzo canale, con il rischio di perforare (cosa che sembra già essersi verificata), non conviene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gia' nella prima lastra ( con tutte le riserve del caso relativamente alla qualita' della stessa e delle successive) si vede un problema nel pavimento della polpa e una radice mesiale compromessa nella sua struttura; nell'ultima lastra e' ancor di piu' evidente la debolezza di questa radice e la quasi sicurezza di una perforazione. Dovrebbe esserci il terzo canale perche' la lastra evidenzia la forma a "otto" della radice; ma arrivati a questo punto io credo che il dente sia da estrarre a meno che' non si faccia una terapia di compromesso
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Sig. Vanessa, in endodonzia non esiste il canale sublinguale, controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici. Nessuno di noi ha la sfera magica per sapere il destino dei suoi canali, la carie è di diagnosi prettamente clinica e non radiologica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Purtroppo, a prescindere dai trattamenti subiti, ritengo che il suo dente sia da estrarre. Un trattamento canalare potrà anche risolvere una malattia periapicale, ma il dente poi deve essere ricostruito e ricoperto. Nel suo caso una terapia del genere non godrebbe di lunga prognosi.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile signora i vari tentativi purtroppo hanno migliorato la situazione del suo dente, ma l'hanno anche indebolito ulteriormente, come il suo dentista le avrà già fatto presente. Parli con lui se valga la pena o no di continuare con la cura, vista la difficoltà ad assicurarne la durata nel tempo, e i costi da affrontare per la corona protesica che dovrebbe metterci.

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Sullo stesso argomento