Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 14

Ho una malocclusione di seconda classe

Scritto da Veronica / Pubblicato il
Salve, sono Veronica e ho 24 anni. Ho una malocclusione di seconda classe e il mio dentista mi ha assicurato che posso mettere l'apparecchio ortodontico togliendo due premolari e altri due denti sotto. Domani dovrei iniziare con la prima estrazione, ma prima gradirei il parere di qualche altro medico odontoiatra. Leggendo in internet ho letto che con questo tipo di terapia, la bocca potrebbe appiattirsi o comunque subire delle modifiche. Attendo risposta e ringrazio in anticipo. Cordiali saluti!
Infatti, Veronica. La decisione di togliere denti può essere presa unicamente sulla guida dell'esame cefalometrico: guardi sui miei articoli di che si tratta. La cefalometria. Diffidi di chi fa diagnosi ad occhio senza aver effettuato PRIMA questo esame. Che non è vedere la rx: la rx va sviluppata in un esame apposito, la cefalom.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora, NON si faccia estrarre alcun dente!! La sua malocclusione si PUO' e si DEVE trattare SENZA estrazioni. La metodica estrattiva è superata da decenni ed è sempre responsabile di un danno articolare e parodontale irreversibile. Meglio non trattare che trattare in maniera errata un difetto di combaciamento tra le arcate. NON si faccia mutilare di ben 4 denti, le raccomando Saluti e auguri

Scritto da Dott.ssa Biancamaria Castellucci
Firenze (FI)

Cara Signora veronica, buongiorno. Perfettamente d'accordo con l'amico e collega Dottor Paolo Passaretti! non precisa se questa seconda classe è dovuta ad una discrepanza antero-posteriore dentale o scheletrica o ad una combinazione delle due! Non precisa se in origine, inoltre, la seconda classe fosse dovuta ad una protrusione del mascellare superiore o ad una posizione in retrusione della mandibola inferiore o ad una combinazione delle due situazioni o ad una normalità delle due situazioni scheletriche e quindi dovuta ad uno spostamente solo dei denti o ad una combinazione di tutto quanto ho detto! Questo per spiegarle che solo il suo Dentista ortodontista può risponderle! In ogni caso, in presenza di una disgnazia, essa andrebbe valutata con ceck up ortodontico e cefalometria. La Diagnosi Ortodontica e la progettazione terapeutica sono come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un Ortodontista dopo le visite suddette. Non posso quindi esprimere giudizi, senza vederla perchè tra l'altro si deve correggere un over-jet ed un over-bite che sono termini architettonici per indicare, il primo, di quanto i denti superiori sopravanzino gli inferiori ed il secondo, di quanto i superiori coprano gli inferiori, frontali, naturalmente, che io non conosco senza visita Clinica e strumentale! Dipende dal tipo di seconda classe perché lei ha 24 anni e quindi è in età adulta, ora! Dipende quindi dalla corrispondenza dell'età anagrafica sua, con quella scheletrica. E' importante, quindi, valutare l'età Scheletrica. Non è detto che l'età cronologica corrisponda con quella scheletrica. Basta fare una radiografia del polso per accertare la maturità dei nuclei di ossificazione per conoscere l'età scheletrica in realtà utile intorno ai 10-13 anni, ma anche a 24 anni per avere certezze! Col metodo di Tanner e Whitehouse si prendono in considerazione 20 dei 30 nuclei di ossificazione del polso e della mana e si attribuisce un punteggio a seconda dello stadio di maturazione raggiunta e si ottengono tre punteggi fondamentali: il totale, il Carpale ed il RUS(radio-ulna-short bones), il punteggio finale dell'adulto che abbia completato la maturazione scheletrica è di 1000 punti. Tutti i punteggi inferiori indicano stadi diversi di maturazione ossea e diverse età scheletriche! Non dimenticando il metodo della Maturazione Vertebrale Cervicale in particolare per l'identificazione del picco puberale nel tasso di crescita cranio-facciale e le correlazioni tra gli indici carpali come l'SMS e quelli vertebrali come come il CVS, il CVMS e il CS dove quest'ultimo indica il picco di crescita mandibolare! Non mi preoccuperei all'età di 24 ani se è “Normalmente sviluppata e non ha patologie sistemiche particolari, soprattutto dell’accrescimento, come patologie ipofisarie e del Talamo ed Ipotalamo o talassemiche gravi etc! Ne parli col suo Dentista :) Cordialmente e cari saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Veronica le estrazioni di quattro premolari è una strategia che a volte si adotta per risolvere una mal occlusione di seconda classe e spesso proprio per modificare il profilo del paziente. La giusta terapia per te si può indicare solo dopo una accurata visita e dopo aver studiato il caso con modelli, radiografie e cefalometria. saluti.

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Gentile Sig.ra Veronica, senza cefalometria non si può dare una risposta, soprattutto nel suo caso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Peccato mettiate le risposte in moderazione e consentiate che pazienti ignari vengano amputati di materiale dentale con le temibili conseguenze che chi esercita questa professione da decenni vede giornalmente !!

Scritto da Dott.ssa Biancamaria Castellucci
Firenze (FI)

Veronica l'estrazione di quattro premolari è una strategia che a volte si adotta per risolvere una mal occlusione di seconda classe e spesso proprio per modificare il profilo del paziente. La giusta terapia per te si può indicare solo dopo una accurata visita e dopo aver studiato il caso con modelli, radiografie e cefalometria. Saluti.

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Sig. Veronica in alcuni casi sono indicate le avulsioni seriate, dipende dalle scuole, le consiglio di chiedere bene al suo odontoiatra di essere informata su complicanze e possibili risultati, meglio se sono messi anche per iscritto in modo da poterli sempre rileggere.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Veronica, concordo assolutamente con quanto detto dalla dott Castellucci di Firenze. La cura delle seconde classi, forme di malocclusione sicuramente fra le più infidi nella genesi delle patologie articolari e miofasciali, la si ottiene in modo totalmente diverso da quello che si può attuare con l'estrazione dei premolari. Così facendo lei si ritroverebbe con una grave mutilazione dentale e con un combaciamento dei denti scorretto che se non accettato dalle sua componente neuromuscolare potrebbe presentare una anche grave componente algicodisfunzionale temporomandibolare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Senza, foto, modelli ed una tele radiografia, non é possibile, rispondere. Come, appunto hanno detto i colleghi, l'estrazione dei quarti sup, deve esser preceduta dallo studio di una rx laterale, per valutare da un punto di vista scheletrico, se le estrazione sono opportune, e quali fare....cordiali saluti

Scritto da Prof. Cristina Cortis
Cagliari (CA)

Sullo stesso argomento