Domanda di Diastema

Risposte pubblicate: 10

Il mio problema è quello di avere ben 12 diastemi

Scritto da Sofia / Pubblicato il
Salve, dunque il mio problema è quello di avere ben 12 diastemi. Non sono di larghezza esagerata ma mi creano comunque disagio. Non so da cosa siano dovuti, anche se ricordo che qualche anno fa un dentista mi aveva detto che avrei dovuto incidere il frenulo labiale superiore. Come posso risolvere il problema? Premetto che i miei genitori non possono permettersi grandi spese. Sto anche portando un apparecchio mobile (per via del morso profondo) ma non vedo grandi miglioramenti. E a breve la mia dentista mi costruirà una faccetta in ceramica sull'incisivo sinistro poichè mi si era spezzato (si è spezzata anche un piccolissimo pezzo dell'angolo interno dell'incisivo destro, che però non mi hanno ricostruito) e la costruzione che mi avevano fatto si è ingiallita...Può ostacolare la correzione dei diastemi? Grazie.
Cara Sofia, forse il problema sta in una errata postura della lingua, che nella deglutizione continua a spingere sui denti e così si aprono degli spazi. E' la prima cosa da verificare. Poi fa ortodonzia. Ci sono varie tecniche che possono fare la chiusura degli spazi. A me piace molto il metodo Invisalign, ma è bene che ne parli con un buon ortodontista. A Roma abbondano. Cordiali saluti E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sofia, non ti ho vista per cui non posso esserne sicuro, ma anche io ho un paio di pazienti che probabilmente sono affetti dallo stesso problema. Per quanto riguarda loro, si tratta di una grossa discrepanza tra lunghezza dell'arcata e somma delle dimensioni dei singoli denti, e non vi è traccia di frenuli. I miei pazienti hanno almeno il doppio dei tuoi anni, e i diastemi non causano loro nessun disturbo, nemmeno a livello estetico. Ricorda che i proverbi hanno sempre un'alone di verità. In questo caso, a denti diastemati, corrisponde un minor indice di carie interprossimale quindi minor mal di denti (da cui la fortuna associata ai denti radi). Non so se si può trovare un rimedio compatibile con quelle che definisci le possibilità dei tuoi genitori, ma la dentista che ti segue dovrebbe farti almeno un piano terapeutico con conseguente preventivo dei costi, e dovrebbe fartelo "senza impegno". Potrete decidere con calma e serenamente solo opportunamente informati di tutte le variabili. In bocca al lupo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

cara Sofia 12 diastemi sono parecchi, a mio avviso si tratta di una discrepanza dento-basale ovvero lo spazio a disposizione dato dalle tue ossa mascellari è maggiore dello spazio necessario ai denti per questo si sono diastemati, il frenulo se profondo da un diastema tra gli incisivi e se vuoi intraprendere una terapia correttiva dovresti farlo al fine di ottenere un buon allineamento tramite un'apparecchiatura di tipo fissa vestibolare o linguale dopo aver corretto il morso profondo, niente di eccessivamente oneroso non ti preoccupare distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Cara Sofia, con una buona ortodonzia, facilmente, dovresti chiudere i diastemi senza fare altro, la piccola ricostruzione e la faccetta difficilmente ostacolano la chiusura ortodontica dei diastemi. cordiali saluti

Scritto da Dott. Giulio Pollice
Bari (BA)

Sig. sofia, il frenulo mediano labiale è uno, i suoi diastemi sono 12. Le cause possono essere molteplici, le cure dovrebbero essere eseguite solo dopo corretta diagnosi, supportata da RX e altri accertamenti diagnostici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Ortodonzia della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Cara Sofia.... direi che hai patologie di disgnazie:............ di tipo dento-scheletrica, ossia hai uno spazio scheletrico della Mandibola e/o della Mascella (non ti vedo e quindi non lo so), troppo grande per contenere bene i denti che appaiono così larghi tra loro. Occorre una visita da un buon Ortodontista, la cui terapia la deciderà in base ad un accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ... e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere........è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati...e chiedere quello che chiedi tu per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta.........che ti può dire solo un dentista dopo le visite suddette ...non posso quindi esprimere giudizi...senza vederti ... la tecnica suggerita dal Collega Spagnoli, è una tecnica eccellente...io però, personalmente preferisco (o meglio mia figlia Claudia preferisce, perchè è lei l'Ortodontista!!!) essere artefice e "comandante" assoluto di un progetto ortodontico e quindi non la gradiamo molto, perchè toglie il completo controllo al Dentista poichè parte del lavoro viene fatto da altri negli Stati Uniti (dove decidono con Computers gli spostamenti), detto molto sinteticamente, ma è un'opinione solo personale e confermo col collega Spagnoli che è eccellente, sempre che nel tuo caso si possa fare. ...in ogni caso deciderà il Dentista Ortodontista!.........................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'errata dinamica deglutitoria può determinare diastemi, ma non in un morso profondo. Pertanto credo, come alcuni dei medici che mi hanno preceduto, che si tratti di una discrepanza dento-basale. Il frenulo giustifica solo uno dei 12 diastemi. Se dovesse fare ortodonzia, sarebbe il caso di fare la faccetta dopo. Di più è difficile dire senza avere la possibilità di analizzare meglio il caso.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Penso che, dopo un attenta valutazione obiettiva, uno studio- progetto ed l'ausilio di un logopedista lei possa risolvere il problema mediante esercizi ed apparecchio ortodontico fisso ( lei parla di un apparecchio mobile preesistente ma presumo che se mobile ben poco le serva ) l'unica cosa che può ripresentarsi ed e' meglio evitare dopo l'apparecchi fisso e una recidiva anche parziale dei diastemi, che va trattata quantomeno con uno spleentaggio. Chieda alla sua dentista con l'ausilio di un ortodontista che valuti al meglio.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Cara Sofia, rispondo senza averti nè vista nè tantomeno visitata. Credo si tratti di un problema di "spazio in arcata maggiore della somma delle dimensioni dei denti" ,come già detto in termini più scientifici dai miei colleghi. In ogni caso con l'ortodonzia puoi chiudere i diastemi e solo successivamente passerei alla faccetta e all'eventuale altra ricostruzione dell'incisivo. Comunque è normale che cambi colore una ricostruzione estetica dopo degli anni. Sicuramente se dirai al tuo dentista che vuoi far qualcosa per risolvere questa antiestetica situazione (che a me non sembra drammatica!!) saprà prospettarti una soluzione, e vedrai che non sarà un conto impossibile! altrimenti puoi sempre rivolgerti alle strutture pubbliche che si occupano di ortodonzia. qui a Roma ce ne sono diverse. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Marta Muscettola
Roma (RM)

Cara Sofia, è molto difficile darti un consiglio non avendo a disposizione alcuna tua foto nè radiografia. Prima di tutto il tuo ortodontista deve individuare la causa. Già i miei colleghi ne hanno citate alcune:   1. Differenza importante tra la dimensione dei tuoi denti e le basi ossee che li ospitano. Consultare l'ortodontista2. Disfunzione della lingua che spinge in maniera anomala sui denti . Consultare un logopedista ! 3. Il tipo di malocclusione ( rapporto dei denti tra loro ) . Consultare l'ortodontista 4. Il frenulo in quanto tale non può crearti 12 diastemi ! Il problema sicuramente è più complesso e generalizzato.  Consiglio: Fatti fare una bella diagnosi dal tuo Ortodontista . Distinti saluti Stefano Velo
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Stefano Velo
Abano Terme (PD)