Domanda di Diastema

Risposte pubblicate: 11

Sono una ragazza di 21 anni e ho un diastema tra gli incisivi di 5mm circa

Scritto da Michela / Pubblicato il
Salve, sono una ragazza di 21 anni e ho un diastema tra gli incisivi di 5mm circa. Quando ero più piccola per paura non mi sono sottoposta a una frenulectomia. Una volta cresciuta consultai un dentista che mi disse che avendo i canini piccoli lo spazio dopo la frenulectomia si sarebbe spostato a livello dei canini e mi ha sconsigliato di intervenire sul mio diastema. Vorrei dei consigli, posso anche a quest'età sottopormi a una frenulectomia che diminuisca il mio diastema e eventualmente risolvere il problema dei canini piccoli con ceramiche? oppure l'ortodonzia nel mio caso è l'unica soluzione? e in questo caso invisalign per me sarebbe adatto? grazie anticipatamente per le risposte ai miei tanti dubbi.
Gentile Michela, la frenulectomia non basta, non le farà spostare i denti. Occorre una visita ortodontica, perchè il diastema è frutto di una serie di forze che spostano i denti in quella posizione. Per modificare queste forze, occorre spostare i denti in modo che, quando la bocca è in funzione, i vettori di forze siano differenti. Non si tratta, quindi, solo di chiudere lo spazio dei denti, ma di modificare l'INTERO ASSETTO DELLA BOCCA. Invisalign (o altre marche commerciali analoghe) non può ottenere in alcun modo questo nuovo assetto; potrebbe al massimo chiudere lo spazio ma solo inclinando i denti, e lo spazio si riaprirà inevitabilmente successivamente (recidiva).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Michela, occorre visita per apparecchio ortodontico. Cordialità

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Frenulectomia ed esempio di Ortodonzia effettuata dalla Dr.ssa Claudia Petti
Cara Signora Michela...mi trovo in perfetto accordo col collega Dr. Formentelli... è necessaria sicuramente una frenulectomia se il frenulo è grosso, fibroso e gira dietro al palato inserendosi sulla papilla palatina...valutata la necessità o no di fare una frenulectomia...(intervento tranquillissimo)... si procede con una terapia Ortodontica ... precisando che l'Ortodonzia è una Scienza particolarmente complessa e si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... Cordialmente, Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari, Ortodonzia e Pedodonzia (la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sono assolutamente d'accordo con i colleghi.. Dalla foto mi sembra di vedere un incisivo laterale sinistro conoide, ovvero un dente che mamma ti ha fatto più piccolo del normale. Infatti il destro é di aspetto normale. Ma potrebbe anche non essere il laterale bensì un canino deciduo e quindi in questo caso forse c'é agenesia del laterale (la mamma non te lo ha fatto per niente, cioé manca). La foto é buona ma di più non riesco a capire. Ci vuole assolutamente una radiografia e la visita da uno specialista (leggi se vuoi i miei articoli su questo sito sulle metodiche ortodontiche). La dimensione del laterale o di quello che é, spiega il grande spazio del diastema.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Michela, il dentista non va consultato e dimenticato, ma si deve instaurare con lui un rapporto semestrale di controllo. Dalla foto oltre il diastema, si rileva la presenza di tartaro e un dente probabilmente conoide. Per curare la sua bocca non occorre solo la frenulectomia, ma necessita uno studio approfondito del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Concordo coi colleghi e soprattutto col dott. Ruffoni. ai miei pazienti dico sempre: prima si pulisce.. poi si arreda. ricorra alla visita ortodontica e abbia fiducia di chi le consiglia un trattamento risolutivo piuttosto che estetico. cordialmente, gianluigi renda.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig.ra Michela la frenulectomia non basta e sicuramente dopo una normale terapia ortodontica dovrà correggere il difetto con alcune corone sui canini.

Scritto da Dott. Mauro Lattisi
Trento (TN)

Si affidi ad un bravo ortodonzista che potrà consigliarla al meglio per la sua situazione occlusale il frenulo è il problema più semplice per l'odontoiatra da risolvere ma nel suo caso non è l'unico. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Michela, il diastema non si risolve solo con la frenulectomia, ma bisogna trattarlo anche ortodonticamente. Per saperne di più legga l'articolo da me pubblicato: Diastema. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Gentile Michela, concordo con i miei colleghi, sarebbe opportuno effettuare una visita per valutare al meglio un piano di trattamento.
Le consiglio vivamente di rivolgersi ad un Odontoiatra specializzato in Ortognatodonzia.

Cordiali saluti

Scritto da Dott. Francesco Altobelli
Pescara (PE)