Domanda di Diastema

Risposte pubblicate: 5

Da un anno a questa parte ho notato di avere uno spazio maggiore fra i due incisivi superiori

Scritto da Rosanna / Pubblicato il
Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni, che fino ai 14 ha portato numerosi apparecchietti, a causa di molteplici problemi. Sono nata infatti priva di canini nell'arcata inferiore, e in quella superiore non riuscivano a scendere a causa del pochissimo spazio. Per questo motivo ho messo apparecchietti per allargare il palato, ho dovuto rimuovere i premolari superiori, e mettere un altro apparecchietto per far coincidere la chiusura. Attualmente ho levato da 4 anni tutti i denti del giudizio. Da un anno a questa parte ho notato di avere uno spazio maggiore fra i due incisivi superiori, spazio che non ho mai avuto; ma questo mi sembra un pò anomalo. Mi spiego: io credo che si sia semplicemente consumata la parte laterale centrale dei due denti, poichè vi è più spazio alla base, ma scendendo lo spazio aumenta, per poi ricongiungersi. Per farmi capire: hanno assunto una forma "a pera". Si può fare qualcosa senza l'intervento di apparecchietti, dato che come vi ho detto, risultano già essere vicini? Ringrazio in anticipo
Cara Signora, spesso si può rimodellare la parte interprossimale dei due denti adiacenti (stripping) e chiudere lo spazio residuo con attacchi interni o esterni, oppure con altri sistemi. Cordialmente

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Non ci sono i canini inferiori?? Ma questo sembra davvero quasi impossibile. Sei sicura???

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora Rossana...certamente la perdita degli ottavi può avere influito...soprattutto se tra gli incisivi fosse presente un frenulo fibroso troppo rappresentato che andrebbe frenulectomizzato...nel caso...il cambiamento di forma teoricamente è possibile anche se improbabile...basta tenere presente il principio secondo cui...i denti in bocca, si controllano l'un l'altro...basta che si sposti o ne manchi uno che tutti gli altri si modificano...lei ne ha persi 4 (ottavi) e 2 canini ...quindi "motivi ne ha"...ovvio che bisogna visitarla clinicamente per emettere una diagnosi appropriata e stabilire in piano di cura e rispondere con sicurezza e certezza alla sua domanda a cui rispondo: si in linea di massima si può con svariati metodiche..tutte eccellenti e non invasive e sempre in via ipotetica senza "apparecchietti"... Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo, Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi e Ortodonzia (la figlia Claudia), in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Rosanna, il caso andrebbe rivalutato anche sotto l'aspetto dell'equilibrio occlusale, in quanto lo spostamento dei denti a volte è determinato da rapporti tra le arcate non in perfetto equilibrio. Richiami l'ortodonzista. Buona serata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Sig. Rosanna, la sua descrizione è di difficile interpretazione, forse una foto potrebbe dare qualche aiuto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)