Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 7

Da circa un mesetto il dente si è scurito ed emana cattivo odore

Scritto da Giulia / Pubblicato il
Salve! Mi chiamo Giulia e sono una ragazza di 21 anni. Ho un dente (credo sia il 5° superiore destro)devitalizzato da alcuni anni e non mi ha mai dato problemi, o almeno, non me li ha dati fino a poco tempo fa. Da circa un mesetto il dente si è scurito ed emana cattivo odore. Inizialmente la dentista mi ha aveva detto di non preoccuparmi perché era tutto normale ma l'altro giorno, visto che adesso sento anche dolore, mi ha fatto una panoramica ed ha individuato una tasca fra l'osso e la radice. Per curarlo vuole limare il dente ed incapsularlo. Solo che non ho mai sentito nessuno che abbia curato una tasca così! E il giusto procedimento? Quante sedute ci vogliono per incapsulare un dente? (che fra l'altro dalla panoramica sembra pure leggermente rotto). Inoltre mi ha parlato di mettere prima una capsula provvisoria e solo successivamente quella fissa. ah! dimenticavo! L'altra soluzione che mi aveva prospettato era di abbassare la gengiva (ma non ho capito se volesse comunque incapsulare il dente) Vi ringrazio Giulia
Cara Signora Giulia, sicuramente ha capito male o la Dottoressa non si è spiegata bene! La tasca parodontale ed il difetto infraosseo parodontale hanno "connotazioni precise" e bisogna diagnosticarle con una Visita Parodontale in cui tra le tante cose da rilevare c'è il sondaggio parodontale, l'eliminazione del tessuto di granulazione nelle tasche parodontali con un curettage e scaling e root planing e rilevare così in una seconda visita di rivalutazione parodontale, la reale profondità delle tasche non più falsate dalla presenza di questo tessuto molle o duro a seconda che la malattia fosse stata attiva o inattiva al momento del primo sondaggio. Se fosse una osteolisi periradicolare, invece, bisognerebbe ritrattare endodonticamente il dente. "Abbassare la gengiva" si riferisce probabilmente ad attuare un allungamento della corona clinica per motivi preprotesici! Parli con la sua Dentista e si faccia spiegare bene tutto. Vedrà che le sarà tutto chiaro. Si confidi non abbia "paura o vergogna" di parlare con Lei e chiedere spiegazioni. E' suo diritto averle in modo chiaro e comprensibile e dovere della Collega darle! Stia tranquilla e serena. Cari saluti, cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Molte idee, ma confuse. Di sicuro c'è una infezione. Come faccia a saperlo? Perché lei dice che c'è puzza, o di fermentazione o di putrefazione, a sua scelta. La capsula cura un'infezione? No, ma funzionerebbe come una cassa di zinco dentro una bara di legno. Lei scrive: "una panoramica ed ha individuato una tasca", in una circostanza dove sarebbe stato meglio fare una radiografia limitata al dente in causa, più chiara e precisa, e anche con risparmio di radiazioni inutili sulla carne battezzata. Giulia, adesso si cerchi un altro dentista affabile e serio, che non la riduca sdentata in tempi brevi. Subito! Servono mani esperte. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Giulia non è il caso di avventurarsi in disquisizioni tecnico-scientifiche. Mi dica è possibile che lei abbia capito male le esternazioni diagnostiche-terapeutiche del suo dentista? Perché se così non fosse Lei non è capitata nelle mani un dentista nè di un medico e neanche di un tecnico odontoiatra abusivo, ma nelle mani di un EMERITO CIUCCIO! Vada subito via. A napoli si direbbe "Fuietvenne'"(Fuggitevene). Cordiali saluti Antonio Di Vito
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonio Di Vito
Atripalda (AV)

Una tasca non si cura in questo modo. Spero abbia compreso male le parole del collega.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Giulia, si faccia mettere tutto per iscritto poi ne riparliamo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

È sempre difficile dire se è il dentista a sbagliare o il paziente che non capisce. Sicuramente c'è un eccesso da parte del professionista nel farle precipitare rx gratuiti e corone, che poi sarà magari anche da fare, a non cura di certo una tasca infraossea...detto questo cerchi un dentista per raffrontare 2 pareri e intelligentemente scelga chi è piu meritevole di fiducia.

Scritto da Dott. Massimiliano Pollono
Ivrea (TO)

Cara Giulia, non capisco il nesso tra il colore, l'odore e la capsula. Io credo che sia opportuna anzitutto una radiografia, un ritrattamento del dente, curare la tasca previo trattamento antibiotico, curettage e poi fare la corona, che serve solo a nascondere il colore dovuto al sesquiossido di ferro prodotto dalla precedente devitalizzazione, e che tra l'altro può essere mitigato da sane irrigazioni di acqua ossigenata. Attenzione.

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia