Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 7

Può essere che il dentista durante la terapia canalare abbia causato la rottura della radice?

Scritto da jasmin / Pubblicato il
Avevo una vecchia otturazione che è saltata a causa di una carie da infiltrazione. Il dentista ha fatto la lastra e ha deciso di procedere con una devitalizzazione. 1° step di procedura canalare tutto ok. Ieri il 2° step, al momento di inserire i coni cementati avverto un fortissimo dolore, il dentista mi fa secondo rx, oggi mi chiama e mi dice che la radice del dente è fratturata. Siccome prima di procedere con la devitalizzazione non avvertivo alcun tipo di dolore può essere che il dentista durante la terapia canalare spingendo troppo abbia causato la rottura della radice? Grazie per la risposta.
Cara Signora Jasmin questa è una domanda di carattere medico-legale ed io personalmente trovo scorretto e non professionale oltre che non deontologico dare risposte non conoscendo la situazione clinica! Sarebbero solo supposizioni basate su "aria fritta"! Si rivolga se crede ad un Dentista Medico Legale ed avrà le risposte in una perizia pagando l'onorario dovuto! Mi dispiace ma non mi presto a queste "cose"!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Jasmin, queste spiegazioni deve chiederle al suo dentista. Non è corretto interferire nel rapporto medico – paziente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. jasmin, sicuramente non stiamo parlando di un dente sano, ma gravemente compromesso; ora non possiamo sapere se il trattamento è stata la goccia che fa traboccare il vaso. Controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Si affidi con fiducia al suo dentista, se c'è la frattura sarebbe importante avere una rx endorale pretrattamento. Solo così si può vedere se è secondaria al trattamento. Sono stati usati strumenti canalari con micromotore endodontico o è stato fatto un trattamento manuale? Non è facile giudicare l'operato di un collega con pochissime notizie in mano. Gli dia fiducia!!! Saluti.

Scritto da Dott. Giuseppe Grandinetti
SIENA (SI)

Gentile Jasmin, non è chiaro cosa siano i coni cementati, non ci sono elementi sufficienti per dire cosa sia successo, né in quali condizioni sia stato trovato il dente in base alla carie, pertanto mi pare arrischiato un giudizio, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Si, in linea teorica è possibile.. Rimando tuttavia alle risposte dei colleghi

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Mah, detto così mi sembra strano. Per arrivare ad una frattura di una radice per inserimento dei coni di guttaperca bisogna che il medico abbia spinto come un dannato, oppure che la radice fosse decisamente malandata. Della spinta si sarebbe accorta, mentre il dente non doleva prima della cura, per cui direi che non si è verificata una frattura ma (tiro ad indovinare) un assottigliamento per stripping, questo evento sì che sporadicamente può apparire, specialmente in canali molto curvi o tortuosi. Se riuscisse a postare la radiografia potremmo essere più di aiuto, ma non per pareri di tipo medico legali.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia