Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 4

A distanza di 9 mesi sento come un prurito nel dente....

Scritto da Fiona / Pubblicato il
Salve!Mi scuso per il mio italiano. Ho 26 anni e da sempre ho avuto problemi con i miei denti (fattori genetici e mangio tanti dolci). Ho curato quasi tutti i premolari e i molari..... Quasi 3 anni fa ho devitalizzato un premolare (il secondo, in alto a destra). Si era verificata una carie tra questo ed il molare adiacente. A distanza di 2 anni vedo un puntino nero sul materiale usato per riempire il dente. Vado e mi faccio ripulire il dente. A distanza di 9 mesi sento come un prurito nel dente e quando ci metto la lingua dall' interno sento come una specie di pressione. Mangio tranquillamente e non sento nessun dolore. E normale tutto ciò? A novembre ho dovuto devitalizzare anche l'altro premolare vicino. Non so se le due cose sono connesse. Grazie in anticipo.
Sig. Fiona, in una bocca com’è stata da lei descritta, con il suo regime alimentare, le consiglierei una visita ogni tre mesi, con colloquio con un igienista dentale una volta l’anno, questo le permetterà di mantenere uno stato di salute, evitando continue cure demolitrici ai suoi denti. Ora per la sintomatologia riferita occorre visita odontoiatrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Fiona, con tante carie e denti curati dovrebbe ormai sapere che quello che sente è sintomo di sofferenza pulpare in senso lato. Vada dal Dentista e si faccia visitare! Corregga per quanto sia possibile, la sua alimentazione e si faccia spiegare bene come si usa lo spazzolino dentale, linguale, il filo interdentale e i colluttori che diminuiscono la carica batterica e la placca batterica! Faccia controlli dal Dentista periodici almeno ogni 3-4 mesi con igiene professionale e valutazione se fare anche curettage e scaling! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Malgrado le troppe primavere vissute, mi capita di sentire cose veramente nuove. Il prurito potrebbe essere riferito alla delicata mucosa, per una infezione virale che poi lascia tracce molto evidenti. Il dente non può dare prurito, ma il tessuto circostante può dare un certo disagio. Un effetto pompa sotto spinta della lingua non è accettabile, perché sarebbero in arrivo gravi conseguenze. Si faccia controllare di nuovo. Tutta la bocca sana o risanata deve essere neutrale come lo è un corpo tutto sano e giovane. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente il suo sintomo sembra riferirsi a un problema gengivale, le cause sono due o un problema di infiammazione da batteri per errata o scarsa igiene oppure un devitalizzazione da rivedere, le consiglio di eseguire una visita dal suo medico di fiducia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)