Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 9

Dolore post devitalizzazione

Scritto da nereylis / Pubblicato il
Buongiorno, prima di tutto chiedo scusa per il mio italiano, sono madre lingua spagnola grazie, e da vari mesi che sono in cura dal mio dentista, abbiamo iniziato con devitalizzare un molare (destra superiore in fondo) tutto è proceduto bene, nella seduta precedente ha chiuso il primo canale e fino a li tutto benissimo, non ho mai sentito dolore. Venerdì scorso ritorno, e inizia a chiudere il secondo canale...vado a casa e subito dopo finito l'effetto dell'anestesia inizio a provare un fastidio all' inizio sopportabile..infatti credevo si trattasse della puntura, ma niente ha iniziato a peggiorare, dopo un fine settimana infernale lunedì sono andata dal mio dentista che non ha saputo darmi una spiegazione, almeno per me comprensibile ..mi ha dato da prendere l'antibiotico ed un antinfiammatorio, e di fare una lastra panoramica. E' da ieri che prendo le medicine ma il dolore continua e la guancia e goffissima sono disperata, voglio solo toglierlo, lei mi sa dire cose e successo? la ringrazio buona giornata, Nereylis
Cara Signora Nereylis, buongiorno a lei, anzitutto complimenti per come parla benissimo la nostra Lingua Italiana. Poi per il suo problema, non si disperi e soprattutto non faccia estrarre il dente, si risolve tutto tranquillamente. Evidentemente il dente era in Necrosi endodontica ed occorre fare una terapia mirata ad essa e tutto si risolve. Qualsiasi Dentista la sa fare! Ne parli col suo Dentista e prenda gli antibiotici prescritti. Di più non posso dirle senza visitarla. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Nereylis, evidentemente il canale trattato era infetto. Giustamente il suo dentista le ha dato l'antibiotico. Purtroppo l'effetto non è immediato. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Il suo italiano è eccellente. Il suo dente invece potrebbe risentire di una infezione che non è alleviabile in modo rapido come si vorrebbe. Bene per l'antibiotico, che potrebbe anche essere però poco efficace in casi particolari (come il suo, visto che il dente non è stato chiuso in fretta come si fa di solito). Io direi che sia meglio interpellare di nuovo il suo dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Buonasera signora, confermo quanto è stato detto dai colleghi precedenti ovvero che il dente che le è stato devitalizzato dal suo dentista era sicuramente infetto e a volte può dare questo tipo di problematiche. L'unica cosa su cui sono in totale disaccordo è quella di farsi estrarre il dente e l'altra cosa che non le consiglio è quella di fare una panoramica ma per fare una corretta devitalizzazione è necessario fare solo delle lastrine piccoline intraorali. La saluto Alessio Battistini
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Signora, tenga duro e non tolga il dente. Un giudizio sulla validità della cura canalare è impossibile senza una radiografia endo-orale. La prescrizione di radiografia panoramica per l'occasione non depone a favore della professionalità del prescrittore. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Nereylis, controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se è gonfia probabilmente c'è una infezione e l'antibiotico è corretto. Credo che sia opportuno intervenire nuovamente nel dente per alleviare il dolore, poiché se si attendere l'effetto dell'antibiotico ci vuole più tempo. Non capisco però perché le abbiano prescritto la panoramica che non è l'esame migliore per valutare un dente. Provi a parlare con il suo dentista.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Buonasera signora, la terapia antibiotica e' giusta,la cosa che mi lascia molto, ma molto perplesso e ' questa cura endodontica fatta "a rate", nel senso che è molto strano che venga trattato e chiuso un canale per volta. Auguri

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Cara signora, una riacutizzazione (cioè gonfiare dopo una terapia canalare) è una complicanza non frequente ma neanche rara (circa un caso ogni venti trattati). Quello che è meno usuale è che, nello stesso dente, venga sigillato un canale per volta. Lasciar passare molto tempo senza un restauro definitivo aumenta la possibilità di reinfezione dei canali radicolari. Il metodo che è riconosciuto come più efficace prevede la strumentazione di tutti i canali di un dente e la loro sigillatura in una, massimo 2 sedute, necessariamente lunghe, per dare ai disinfettanti il tempo di agire. Tutto questo va fatto SEMPRE CON IL DENTE ISOLATO CON LA DIGA DI GOMMA. Agendo in questo modo i problemi come il Suo diventano poco frequenti. L'antibiotico è la giusta strada per risolvere l'emergenza, ma poi occorre effettuare la cura in maniera adeguata.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia