Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 3

Seguito domanda del 20/11/08: Avrei bisogno di una risposta urgente in quanto sono molto preoccupata....

Scritto da SABRINA / Pubblicato il

Salve sono Sabrina, inanzitutto volevo ringraziare tutti i medici che mi hanno risposto, volevo poi aggiornarvi sull'evolversi della mia situazione, ho ritenuto opportuno, come mi è stato consigliato dal dr. Caruso, di verificare anzitutto se il mio medico sia veramente un dentista qualificato (ed infatti lo è ), e cosi ho deciso di parlare con lui gli ho esposto i miei dubbi e le mie paure. Lui mi ha rassicurata dicendomi che la pasta che ha utilizzato è la pasta ogna senza arsenico e che quindi non comporta nessun rischio e che la mucosa danneggiata dalla fuoriuscita della pasta con il tempo guarirà stiamo quindi continuando con la cura del dente secondo voi ho fatto la cosa giusta? E' vero che con questa pasta non si corre nessun pericolo e che la gengiva tornerà a posto prima o poi? Grazie

 

La presente domanda fa seguito a:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/devitalizzazione/582_avrei-bisogno-di-una-risposta-urgente-in-quanto-so.html

Sig.ra Sabrina, è vero si chiama pasta mumificante e non contiene arsenico, per definire se la gengiva tornerà come prima, occorre, minimo una visita clinica, con valutazione dello stato della necrosi e di quali parti del parodonto sono interessate. E' giusto continuare la cura del dente, applicando le cure più idonee alla gengiva.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente, le attuali norme prevedono che i prodotti commercializzati debbano essere testati e considerati privi di effetti collaterali non controllati. Se il suo dentista ha utilizzato la pasta mummificante avrà avuto delle buone ragioni (molti dentisti, compreso il sottoscritto, la usano senza problemi). Nel suo caso si sarà mobilizzata la medicazione provvisoria e sarà fuoriuscita della pasta. Non si preoccupi: il danno non è poi così grave.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Gent.ma Sig.ra Sabrina, purtroppo leggo solo oggi la sua storia e non posso che dispiacermene. Le devitsalizzazioni dei denti NON si fanno con la pasta devitalizzante, che altro non è se non un preparato mummificante la polpa dentale, che personalmente pensavo NON fosse più in commercio. Cara Signora a lei, viste le nostre risposte, decidere cosa fare. Il consiglio è di rivolgersi ad un bravo professionista che agisca coscientemente rispettando i protocolli di terapia endodontica. E anche da parte mia la costernazione che ancora qualcuno usi tali sistemi e le scuse delle categoria o per lo meno di coloro che hanno coscienza e onestà intellettuale. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)