Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 9

Come si potrebbe scoprire la causa di tutto questo? non potrei risolvere con un bite?

Scritto da franco / Pubblicato il
Salve, circa 4 anni fa ho devitalizzato un molare, e dopo 2 anni siccome il dentista mi ha consigliato una corona metallo-ceramica per proteggere maggiormente il molare. Premetto che da un po di tempo mi accorgo che al mio risveglio la mattina ho la sensazione che io di notte digrigni. Da circa 3 giorni ho un dolore acuto ed un gonfiore, finalmente sotto consiglio del mio dentista dopo tre giorni di antinfiammatorio e antibiotico il dolore mi è passato, mi ha consigliato di continuare il trattamento con i farmaci ancora per due giorni. Oggi mi sono recato nel suo studio e guardando la mia radiografia fatta due anni fa, mi ha detto che non può trattare quel dente poichè ha i perni troppo lunghi e quindi mi ha detto solo di abbassare un po la corona nel momento in cui l'infiammazione si tolga, per evitare un contatto maggiore con quello superiore. Come si potrebbe scoprire la causa di tutto questo? non potrei risolvere con un bite? cordialmente Franco
Il molaggio selettivo è la tecnica d'elezione per eliminare dei precontatti, che potrebbero tranquillamente essere la causa del suo digrignare. Il bite mi sembra un inutile complicazione da riservare solo se il bruxismo non passa, ma prima bisogna assicurare che la masticazione sia corretta.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Pernomoncone in Dura Lay e fuso in oro e corona in oro porcellana su radice fratturata. Da casistica  della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Caro Signor Franco, dalla Rx da lei postata si vede una sofferenzaq, anche se sembrerebbe piccola, periapicale dovuta a patologie endodontiche. Bisogna rifare la terapia canalare con chiusura all'apice anatomico. Per fare questo bisogna rimuovere la corona, i due perni Dentatus avvitati nei canali, la vecchia terapia canalare e rifarla! Certo non è semplice rimuovere i due perni ma mani abili lo sanno fare. L'aver "scaricato i contatti della corona con l'antagonista può essere una via per mettere a riposo il parodonto profondo e quindi il periapice! Ma non risolve alla base i problemi che si ripresenteranno!Il Bite nel suo caso non serve a niente, bisogna ricreare solo i giusti contatti e la giusta occlusione nel rifare la nuova corona. Un consiglio, anziche rimettere due perni Dentatus o similari, è bene, dopo avere risolto il problema, ricostruire il dente con un perno-moncone o in fibra o in carbonio o in oro! Legga nel mio profilo "Le protesi dentali fisse

Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti", scritto da me e da mia figlia Claudia per voi pazienti!

Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

E' il dente ad avere una imperfezione nella canalare, e che quindi può dare fastidio periodicamente. Mani abili lo possono salvare come dice il dr. Petti.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, il suo problema come già fatto rilevare dai miei stimati colleghi endodontico, per meglio capire in cosa consista potrebbe leggere alcuni articoli che trattano l'argomento nella sezione endodonzia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Signor Franco, è difficile fare diagnosi a distanza, quindi le consiglio di seguire quello che le ha detto il suo dentista. Il dolore acuto e l'infiammazione che ha avuto possono essere state causate da microtraunatismo per i precontatti e bruxismo, più che alle modeste lesioni apicali. Quindi va bene la cura che sta facendo ed il molaggio selettivo. Altra cosa è la cura endodontica pregressa dello stesso molare, che non è stata eseguita alla perfezione e che andrebbe rifatta: si vede in radiografia la piccola lesione apicale ed i canali radicolari che non sono stati trattati correttamente: bisogna consumare in modo mirato la vecchia otturazione, svitare i due perni (è facile perché sono poco avvitati e molto sporgenti), ripetere il trattamento canalare fino all'apice e ricostruire con nuovi perni e corona protesica. Il bite potrebbe essere indicato per il bruxismo, ma deve lasciare questa valutazione al suo dentista. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Il dente va ritrattato rimuovendo i perni e lo si può fare, per quanto riguarda il bruxismo lo si deve valutare con un esame elettromiografico per capire se esiste uno squilibrio neuromuscolare che potrebbe essere causato da precontatti dentali con una particolare apparecchiatura elettromiografica computerizzata possiamo capire dove sono i contatti e quali squilibri neuromuscolari ci sono guardi: BTS TMJOInt www.btsbiomedical.com

Scritto da Dott. Gianluca Cicardi
Erba (CO)

Gentile Sig. Franco, il molare va assolutamente ritrattato. Con un po di pazienza i due perni si possono rimuovere. Per quanto riguarda il bruxismo, solo il suo dentista dopo un'accurata visita può valutare la terapia migliore. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Non mi piace tanto quel perno mesiale..io sarei piu' radicale, farei un intervento esplorativo per escludere la frattura della radice mesiale e contestualmente, se non e' fratturata, un 'apicectomia lasciando i perni

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Sig. Franco, cosa vuole ottenere, un rimedio temporaneo, possono andar bene i consigli del suo dentista ma se vuole una soluzione definitiva, le strade sono altre.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)