Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 3

SEGUITO ALLA DOMANDA: Circa un anno fa ho iniziato a sentire un dolore che credo possa essere ricondotto ad una sintomatologia pulpare

Scritto da anna / Pubblicato il

A seguito delle risposte ricevute, di cui vi ringrazio davvero di cuore, volevo aggiungere delle precisazioni per chiarire meglio il quadro: - Riguardo alla prove termiche, il mio dentista mi ha fatto la prova del freddo con un battufolo di cotone prima della devitalizzazione, non ho sentito dolore, o meglio, ho sentito che “richiamava il dolore” che mi si presenta la notte, ma è durato un sec e non ho provato particolare fastidio - Riguardo ai linfonodi, questi mi si gonfiano solo nei momenti in cui avverto dolore, quindi di notte e per la durata dell’attacco, appena scema il dolore, piano piano si sgonfiano anche i linfondi; non so perchè il mio dentista non gli dia rilevanza, come già detto, dice che sono in contraddizione con la sintomatologia pulpare che riporto - Riguardo al fatto che dicevo che mi impedisce di dormire un notte intera, volevo dire che questo dolore mi si presenta sempre verso le 5-6 del mattino costringendomi a svegliarmi e impedendomi di poter dormire Ho visto che mi avete suggerito di prendere degli antibiotici, potreste suggerirmene qualcuno in modo da poter chiedere al mio medico di base la prescrizione? Inoltre, volevo chiedervi, visto il protrarsi di questo fastidio, se la devitalizzaione& terapia antibiotica non dovessero funzionare, quali altri controlli o cos’altro si potrebbe pensare di fare per questa pulpite? Qualsiasi vs. ulteriore commento o indicazione sarebbe per me veramente d’aiuto. Grazie, Anna

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/devitalizzazione/5713_sintomatologia-pulpare.html

Cara Signora Anna, perchè il suo Dentista non è capace a decidere se occorrono antibiotici e se sì, quali? Io non posso per ovvi motivi medici clinici, anamnestici e deontologici prescrivere farmaci via web! Il ogni caso il 04-05-2012 le ho spiegato a lungo tutto sulla iperemia attiva, iperemia passiva, pulpite, necrosi pulpare! Vuole un consiglio? Smetta di studiarsi e di farsi domande e si affidi al Dentista. E lui che deve prendere tutte le decisioni! Lei deve solo avere fiducia e basta!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Anna, gli antibiotici si prescrivono solo dopo aver effettuato un'anamnesi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Anna, i linfonodi che scompaiono dopo il dolore che permane solo tra le 5 e le 6 di mattina mi danno il sospetto che il suo problema non è solo di pertinenza odontoiatrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)