Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 12

Dentisti Italiani, aiutatemi voi, perchè ho un grave problema!

Scritto da Giulia / Pubblicato il
Dentisti Italiani, aiutatemi voi, perchè ho un grave problema! Mi chiamo Giulia e circa 3 mesi fà ho avvertito una leggera sensibilità al secondo molare superiore; ho fatto i dovuti controlli, ma purtroppo in modo frettoloso, essendo stata in procinto di partire, e il mio dentista non ha riscontrato problemi. Invece sono due settimane che soffro incredibili pene a causa di questo maledetto dente! I dolori si fanno acuti, continui o intermittenti per diverse ore, soprattutto al contatto con cibi e bevande calde e fredde. Avendo letto qualcosa a riguardo e passando la mia vita praticamente dal dentista, sono quasi certa si tratti di un caso da devitalizzazione. Il mio problema è che purtroppo non tornerò in Italia almeno fino a gennaio prossimo e che qui dove sono io, in Australia, un intervento di devitalizzazione mi costerebbe circa 1.500 euro! Inutile dire che non posso permettermi di spendere tanto, soprattutto per qualcosa che in Italia pagherei decisamente meno! Per ora ho soltanto fatto una visita di controllo da un dentista australiano che, dopo test di sensibilizzazione e lastre mi ha preventivato questa spesa e prescritto un antibiotico. Mi ha anche detto che se il dolore fosse continuato sarebbe necessariamente dovuto intervenire, senza devitalizzare(per evitarmi la spesa), ma facendo qualcosa di piu economico (circa 300 euro) ma che sarebbe stato solo una soluzione temporanea in attesa di un'eventuale devitalizzazione da fare in Italia piu avanti. Purtroppo non ho capito molto bene di cosa potrebbe trattarsi, a causa delle difficoltà con i termini dentistici in inglese. Che tipo di intervento potrebbe essere? Magari solo la rimozione della carie? O la devitalizzazione senza otturazione? Non lo so. Sto prendendo l'antibiotico da dieci giorni ormai e non soffro piu, ma a volte sento ancora dei dolorini, come fosse una pulsazione dentro il dente. Quanto tempo posso andare avanti senza devitalizzare? Finito questo antibiotico, posso continuare a prenderne uno un pò piu forte? Cosa mi consigliereste di fare, considerando tutto questo? Allego le lastre del dente, perando possano essere utili. vi ringrazio molto.
Gentile Giulia, in cosa potrebbe consistere l'intervento è ininfluente in quanto la cosa importante per Lei è che cessi il dolore. Dalla visione della Rx, comunque, le condizioni dei suoi molari sup. ed inf. sono davvero critiche!

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Denti con gravi compromissioni curati ed in bocca da ormai circa 30 anni. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Cara Signora Giulia, a parte che non è chiaro se la cifra detta si riferisce ad una sola terapia endodontica o a tutte o a tutta la cura dei denti in questione! Non ha niente di eccezionale, i molari inferiori hanno infiltrazioni cariogene vaste ed estese sotto gengiva ed a livello della cresta ossea per cui bisogna per poterle curare fare un allungamento chirurgico della corona clinica con gengivectomie o lembi a spessore totale ed osateotomia osteoplastica a seconda che ci sia o non ci sia una zona sufficiente di gengiva aderente! Le corone sembrano molto compromesse ma basta ricostruirle con pernimonconi e corone adeguate. Il primo molare superiore sembra che abbia uno sfondamento del pavimento pulpare a livello della forcazione vestibolare e una perforazione della radice distale vestibolare. Il secondo molare superiore ha una infiltrazione cariogena mesiale e profonda. Sembra e lo sottolineo perchè vedo solo due lastre mal fatte e per via Web! Però ci dovremmo essere come diagnosi! Si curi in Australia perchè se no i denti in causa vanno in necrosi, si forma una endo parodontite e poi la terapia diventa veramente complessa e costosa anche in Italia! Tantovale spendere subito. Se proprio non potesse allora chieda al Dentista di farle solo una pulpotomia d'urgenza per eliminare il dolore, la carie e medicare con otturazione provvisoria da sostituire in tempi da stabilire per poter fare poi il lavoro terapeutico in Italia. Questo costerà molto ma molto meno anche in Australia! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi sembra impossibile che i dentisti Australiani chiedano così tanto. Probabilmente c'è un malinteso. Forse 1500 euro sono necessari per la devitlizzazione, ricostruzione + corona protesica poi. E' quello che spenderebbe qui. Oppure per la devitalizzazione di molti denti. Bisogna che si spieghi meglio, nonostante le difficoltà della lingua. Dalle rx non resisterà a lungo, Di certo no fino a gennaio.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Giulia, guardando le due radiografie c'è da spaventarsi un pò, perchè il problema non riguarda solo il dente che ti sta procurando dolore ma anche tanti altri, che richiedono cure urgenti! Certo se il preventivo che ti è stato fatto riguarda solo una devitalizzazione allora ti conviene sentire anche qualche altro professionista. Non ci sarà mica solo quel dentista nel posto dove ti trovi! Auguri.

Scritto da Dott. Remo Fiorita
Cassano d'Adda (MI)

Ci sono diversi denti che presentano problemi da risolvere. Immagino che se si facessero altre lastre troveremmo altri denti da curare. Il consiglio che le do e' di trovare la maniera di fare un'assicurazione sanitaria che le consenta di essere curata anche con un controllo di prezzi perche', purtroppo, i nostri colleghi australiani ma anche quelli americani, hanno il vizietto di approfittarsene dei pazienti paganti. E le diro' che 300 euro per una pulpotomia (che e' una follia) non e' neanche caro rispetto ad altri dentisti anglosassoni (ci si mette 10 minuti). Alla faccia di chi pensa che noi dentisti italiani non siamo corretti. ( non faccio di un'erba un fascio ma...)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Giulia, l'Australia è piena di immigrati italiani!!!!!!! non ti sarà per niente difficile contattarne qualcuno che sarà felice di farti da interprete e consigliarti qualche buon dentista bravo e onesto dato i notevoli problemi che la tua bocca presenta. Datti da fare che il dolore non ti darà tregua fino al tuo ritorno in Italia. Auguri

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Gentile Sig.ra Giulia, concordo che 1500 euro per una devitalizzazione mi sembrano molti. Dovrebbe sincerarsi che non sia compresa anche una corona che può fare benissimo in Italia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Salve signora Giulia. si faccia eseguire solo un "endodontic treatment". Al resto provvederà una volta rientrata in Italia. Il dente non è il secondo molare bensì il secondo premolare (se vedo bene..) cordialmente

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Dalle radiografie che lei ci fornisce si evidenziano diversi problemi che non si addicono a una bocca di una paziente così giovane. I restauri sui molari sono molto estesi ed inoltre alcuni sono completamente infiltrati. Qualsiasi tipo di terapia deciderà di effettuare non avrà lunga durata se non migliora le pratiche di igiene orale e non effettua visite semestrali di controllo. Tornando alla sua domanda penso anch'io che si tratti di un preventivo totale che va dalla devitalizzazione alla protesizzazione. Il sesto superiore presenta una devitalizzazione davvero incongrua per cui se deciderà di curarsi in Italia trovi un buon endodontista.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Fulgenzi
Pescara (PE)

Sig. Giulia, quel prezzo sarebbe giusto anche in Italia per un ritrattamento di una tricanalare e una bicanalare, ma oggi in Italia purtroppo si lavora sottocosto, non da veri medici professionisti come troviamo in altre branche della medicina. Di norma chi soggiorna in paesi extracomunitari è provvisto di assicurazione sanitaria, altrimenti cosa costerebbe una frattura di femore? Le consiglio di farsi curare cercando altri professionisti più economici, senza arrivare ad acquistare il buono di Grupon.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)