Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 12

SEGUITO ALLA DOMANDA: Può far parte del normale decorso di un ritrattamento o qualcosa non sta funzionando?

Scritto da manuela / Pubblicato il

Buongiorno, nei giorni scorsi ho posto una domanda su un ritrattamento canalare e ringrazio tutti i dottori per le risposte. Ieri il dentista mi ha chiuso il canale del premolare inferiore sx, in fase di ritrattamento, mi ha detto che per un paio di giorni potevo avere un po' di dolore, che poi dovrebbe passare, e di prendere antinfiammatorio. E' passato solo un giorno, quindi forse è presto, ma sono perplessa per l'intensità del dolore, questa notte passato l'effetto dell'antinfiammatorio mi sono svegliata per il forte dolore, anche stamattina nonostante abbia ripreso il farmaco sento dolore al dente piuttosto intenso, come se volesse scoppiare. E' il caso di risentire il dentista o devo aspettare e tranquillizzarmi? Grazie ancora 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/devitalizzazione/4550_ritrattamento-canalare.html)

 

 

Gentile Manuela, a volte dopo la sigillatura del canale radicolare si può avere un risentimento anche piuttosto intenso ma transitorio. Se non si dovesse attenuare consulti il suo dentista che sicuramente le darà le giuste risposte. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Manuela, per qualche giorno vi può essere una sintomatologia anche intensa. Io proverei a seguire le prescrizioni del suo dentista. Se dopo qualche giorno la sintomatologia non si attenua, ricontatti il suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Manuela una dolenzia postuma ad un ritrattamento canalare può rientrare nella normalità ma se il dolore è molto intenso le consiglio di ricontattare il suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Manuela, l'unico che può rispondere se questo dolore è normale o no è il suo Dentista! Se lei ha deciso che Lui è il suo Dentista, deve chiedere a Lui! Se non ha fiducia in lui deve prendere decisioni importanti perchè bisogna avere fiducia nel proprio Dentista e senza la fiducia è inutile anzi controproducente andare da Lui!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Manuela, sì, è meglio risentirlo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentma Manuela, un risentimento più o meno intenso può anche starci e può durare anche qualche giorno. Se i tempi dovessero allungarsi lo ricontatti. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Non si preoccupi, fa parte del normale decorso di una cura canalare.... vedrà che nel tempo il fastidio migliorerà. Il suo dentista conosce sicuramente meglio di noi la situazione tanto da poterle dare risposte più precise delle nostre. cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Gentile Sig.ra Manuela, solo il suo dentista può risponderle con cognizione di causa. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Gentile Manuela, è possibile una lieve algia a un dente trattato o ritrattato, ma sempre molto lieve e in modo transitorio. Se il dolore deve essere tale da non fare dormire, mi sorgono delle perplessità. Contatti quindi il collega esponendo i fatti, tanti auguri

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Brava risenta il suo dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)