Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 10

Circa 2 mesi fa mi è stato devitalizzato un premolare parzialmente in necrosi

Scritto da Rita / Pubblicato il
Salve a tutti. Circa 2 mesi fa mi è stato devitalizzato un premolare parzialmente in necrosi. Da un paio di settimane avverto dolore al contatto del dente devitalizzato con cibi o liquidi caldi (soprattutto il caffè). Il dentista mi ha visitato e fatto rx e ha detto che il dente devitalizzato non ha problemi e non c'è nulla nei denti adiacenti o antagonisti e che il dolore scomparirà con il tempo. Poichè questo è un medico nuovo, che non conosco bene ma mi è stato consigliato(il mio dentista di fiducia ha dei problemi di salute e quindi ho dovuto rivolgermi ad un altro medico) vorrei sapere se questa può essere una diagnosi attendibile prima di chiedere altri pareri. Grazie.
Cara signora Rita, mi dispiace per i problemi di salute del suo Dentista Storico, che dirle, mah! Sono perplesso perchè un dente vivo e non vitale (=devitalizzato), non può dare sensibilità termiche, a meno che non sia insensibile alle prove termiche al freddo, professionali ovviamente, in studio, con le sostanze adatte e sia invece sensibile alla guttaperca calda! Ciò indicherebbe una sintomatologia radicolare della polpa dovuta ad una non perfetta terapia canalare che ha "dimenticato e lasciato " parte della polpa viciniore all' apice radicolare! O non sia stato trattato un canale accessorio non visto o ci siano canali accessori ben rappresentati e laterali, non iniettati durante la terapia endodontica! Che dirle, se tutto questo non ci fosse, allora cercherei il dolore in altre cause come carie non viste o recessioni o erosioni dello smalto o gengiviti o tasche parodontali! E' necessario che la veda un buon Dentista, esperto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Rita, il suo problema contrasta con la terapia eseguita poichè un dente devitalizzato non può in alcun modo avere sensibilità termica a meno che non sia stato dimenticato un canale da trattare. Un test di vitalità sul dente devitalizzato e su quelli adiacenti potrebbe risolvere il dubbio. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Un dente devitalizzato (a devitalizzazione completata) non dovrebbe presentare alcun genere di sintomo. Una singola sensibilità al freddo (eventualmente associata a dolore durante la masticazione) può essere legata ad un problema di natura gengivale. Caldo e freddo, se riferiti specificamente al dente devitalizzato, non possono esistere. Quindi o il dente non è stato devitalizzato o il problema è su un dente adiacente.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

UN devitalizzato non dà non sensibilità termica e probabilmente si tratta di un altro dente che causa il tutto

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Gentma Rita ,un dente devitalizzato non deve dare i problemi che lei enuncia. La sintomatologia da lei riferita potrebbe essere determinata da un canale accessorio non visto o da una terapia canalare incongrua. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Gentile Sig.ra Rita, dubito circa la veridicità della risposta del secondo dentista in quanto non professionalmente corretta e, pertanto, nella migliore delle ipotesi, voglio auspicare che si sia trattato di un'incomprensione da parte sua. In caso contrario, suggerisca al suo dentista di interloquire via web con noi colleghi tramite questo portale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara signora, non essendo sparito il "dolore" chieda al dentista di visitarla nuovamente e di effettuare dei test termici sia del freddo che del caldo per trovare la causa di questa sintomatologia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. ra Rita, la sensibilità termica potrebbe essere dovuta ad una dimenticanza di un canale accessorio o ad una cattiva devitalizzazione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Rita, si faccia scrivere in quanto tempo scomparirà il dolore, poi se la sintomatogia non si risolve il suo odontoiatra troverà una soluzione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentilissima Rita,per poter rispondere alla tua domanda è necessario fare una visita ed eventualmente una radiografia che puoi fare in modo del tutto gratuito e senza impegno presso il mio studio di Roma. Cordiali saluti. Dott. Gentile Alessandro tel. 3384169353.

Scritto da Dott. Alessandro Gentile
Tivoli (RM)