Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 9

Mi è stato devitalizzato un molare

Scritto da Pietro / Pubblicato il
Buonasera, lo scorso mercoledì mi è stato devitalizzato un dente, un molare in alto a sx. il dente aveva una grossa otturazione di 3 anni fa, e non mi dava grossissimi problemi (solo sensibilità ai cibi e alle bevande calde o fredde), rimaneva dunque una piccola rimanenza di polpa rimasta intatta. Il mio dentista mi ha consigliato quindi di effettuare la devitalizzazione. Non ho effettuato nessuna cura antibiotica, mercoledì scorso ha praticamente finito la devitalizzazione e ha chiusa il dente con della pasta provvisoria sino alla ricostruzione definitiva. Il punto è che oggi è domenica è il dente lo sento molto indolenzito, non lo posso neanche sfiorare, invece mercoledì e giovedì era meno indolenzito e ci ho masticato 2 o 3 volte per sbaglio sentendo un dolore non confrontabile con oggi, molto meno intenso. Vi chiedo se questo per voi è normale, e se è corretto non aver fatto nessuna cura antibiotica
Gentile Pietro, una certa sensibilità residua per qualche giorno può essere considerata del tutto normale.E' anche corretto e non necessario procedere ad una terapia antibiotica preliminare prima di devitalizzare il dente. Il procedimento del suo curante è assolutamente corretto. Per il futuro le consiglio di avere più fiducia su chi la sta curando e di rivolgere senza alcun timore tutte le domande che ritiene necessarie. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Si, dopo le manovre fatte ad effettuare la terapia canalare ci può essere in molti casi una dolenzia residua per alcuni giorni che poi passa.. In questo caso, parlandone col dentista, in genere vengono consigliati antibiotici, giusto per alleviare tale fastidio..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Pietro, si tranquillizzi è tutto nella norma. Si confidi col suo Dentista ed abbia fiducia in lui!.........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Pietro, oggi è fortunatamente per te lunedì e puoi ritornare tranquillamente dal tuo dentista che certamente saprà cosa fare per risolvere il tuo problema di dolore. Un caro saluto.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Non si deve preoccupare Sig. Pietro sono cose che possono succedere a seguito di una terapia endodontica,e , visto che è un fenomeno raro è anche giusto il comportamento del collega che di protocollo non prescrive a tutti i casi di endodonzia un supporto antibiotico....ma solo al bisogno. Telefoni al collega e gli spieghi....lui saprà cosa consigliarla. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Alessandro Aglietti
Firenze (FI)

Le consiglio di contattare il suo dentista, una dolenzia post trattamento rientra nella norma.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Una sensibilità post trattamento endodontico è del tutto normale, generalmente compare tra la seconda e la terza giornata per poi attenuarsi. Stia tranquillo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Sig. Pietro, tutto potrebbe rientrare in alcuni particolari casi, in cui il trattamento canalare può dare la sintomatologia da lei descritta. Le consiglio di telefonare al suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Pietro certo che è normale avere sensibilità post devitalizzazione aspetti qualche giorno e guardi come procede in caso si rivolga al dentista che l'ha curata distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)