Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 14

Mi è stata effettuata qualche settimana fa una devitalizzazione ad un molare inferiore

Scritto da Sandro / Pubblicato il
Mi è stata effettuata qualche settimana fa una devitalizzazione ad un molare inferiore. Benché ci siano ancora delle buone pareti del dente, il dentista mi ha detto che sarà difficile e comunque non conveniente fare una capsula poiché potrebbe non dare una buona chiusura visto che "siamo già a livello dell'osso". Cosa significa esattamente? Io vorrei far fare la capsula per far durare di più il dente. Grazie
Gentile Sig. Sandro, a prescindere che generalmente è sempre consigliabile incapsulare ogni dente devitalizzato non comprendo il controsenso nella sua domanda quando afferma che "benchè ci siano ancora delle buone pareti del dente...... siamo già a livello dell'osso", in quanto una affermazione contraddice l'altra. Cordialmente.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Allungamento di corona clinica con Gengivectomia palatale e Lembo Riposizionato Apicalmente ed osteotomia osteoplastica.Da casistica del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Caro Signor Sandro...significa due cose:1- che la distruzione del dente procede sotto gengiva e addirittura arriva alla cresta ossea o va sotto in profondità...2- che il suo Dentista non è un Parodontologo se no saprebbe cosa fare: un semplicissimo intervento parodontale di allungamento della corona clinica per "tirare fuori" dall'osso e dalla gengiva tutto la parte di dente che ora è sotto e rendere così curabile egregiamente il dente stesso... l'intervento consiste in una banalissima gengivectomia se si è in presenza di adeguata banda di gengiva aderente e in un lembo a tutto spessore mucoperiosteo con riposizionamento apicale ed osteotomia osteoplastica se ci fosse insufficiente banda di gengiva aderente.....legga sul mio profilo tra le pubblicazioni e articoli:"La chirurgia parodontale estetica Introduzione Divulgativa alla Chirurgia Estetica Parodontale"...POI..." Lembo riposizionato apicalmente con colla di fibrina per la terapia di una frattura coronale linguale estesa sotto gengiva e sotto il margine osseo (classe IV di Ingle) di un elemento dentale 4.7"...POI "Restaurazione protesica di un elemento dentale, fratturato, recuperato con un piccolo intervento parodontale"...POI..."Restauro conservativo di un elemento dentale recuperato con intervento parodontale gengivale e osseo" ed ancora "Riabilitazione Orale Parodontale e Protesica Completa, in un Caso Complesso di Compromissione Grave Parodontale ossea, conservativa, endodontica, protesica in presenza di insufficienza di gengiva aderente."....e ce ne sono tanti altri..... INFINE restaurato così il dente si può procedere a costruire una corona in lega aurea ceramica o in zirconio ceramica a regola d'arte......LA LASCIO UNA FOTO .......................................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Sandro, un dente devitalizzato va sempre incapsulato cioè protetto con una corona in ceramica per evitare una frattura successiva a volte insanabile. Se poi il margine del dente è a livello o sotto gengiva si può sicuramente recuperare con un piccolo intervento di chirurgia orale con un lembo a riposizione apicale e un allungamento di corona clinica. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Se il processo carioso ha raggiunto il margine osseo deve eseguire quello che in termini tecnici si definisce un allungamento di corona clinica, ovverosia la resezione di parte del bordo osseo con conseguente riposizionamento del margine gengivale. Dopo la realizzazione di una capsula sarà un lavoro molto semplice. C'è solo un caso nel quale l'allungamento non è possibile eseguire: quando la carie arriva in prossimità della forcazione radicolare e l'intervento creerebbe danni alla struttura parodontale, ma anche in questo caso non è necessario estrarre il dente perchè grazie ad una premolarizzazione si può risolvere il problema. Si ricordi che nessun dentista al mondo è in grado di fare meglio di quello che la natura crea. Prima di farsi estrarre un dente le provi tutte: oggi il novanta per cento dei denti si può mantenere con appropriate cure. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Bruno Cirotti
Roma (RM)

Gentile signore non si riesce bene a comprendere quanto ci ha scritto ossia non e' chiaro se lei si riferisca alla presenza di un margine dentale sottogengivale, in tal caso si puo' ricorrere ad un intervento di allungamento di corona clinica indispensabile non solo per la terapia protesica ma anche e soprattutto per quella conservativa (l'otturazione), ne parli col suo dentista; cordialita' .

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Salve Sandro.. credo che lei si sia espresso male o non sia riuscito a comprendere bene quello che il suo dentista le ha voluto dire. Un trattamento canalare effettuato su di un dente compromesso a livello coronale, necessita imperativamente di una corona. se le pareti del dente non sono particolarmente compromesse, è un vantaggio in più per il clinico e per la prognosi del manufatto. qualora le pareti residue fossero compromesse, ci si avvale di perni endocanalari e ricostruzione. Cordialmente, Gianluigi Renda.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Signor Sandro, credo che il suo molare devitalizzato manchi di una parete e che la lesione cariosa scenda sotto gengiva o addirittura sotto la cresta ossea; in tal caso la capsula è sempre possibile e anche consigliabile dopo gengivectomia e, se necessario, dopo osteoplastica. La corona clinica risulterà più allungata. Cordialmente.

Scritto da Dott.ssa Anna Cervone
Marigliano (NA)

In effetti la sua descrizione è contraddittoria,pareti conservate in buono stato o lesione cariosa che giunge all' osso?In ogni caso un banale allungamento di corona dovrebbe essere risolutivo per poter ricreare " ampiezza biologica "e confezionare una corona sul dente in questione. Cordialmente.

Scritto da Dott. Massimo Bezzi
Torino (TO)

La corona protesica è fortemente consigliata negli elementi trattati con terapia endodontica specie premolari e molari più sollecitati nella masticazione,il rischio è quello di incorrere in una frattura che a volte rende irrecuperabile il dente...nel suo caso è possibile recuperare l'ampiezza biologica con un allungamento di corona che consente di poter realizzare una "capsula" che chiuda.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig. Sandro la corona sui denti devitalizzati è sempre auspicabile a prescindere dalla quantità di materiale dentario residuo Buona vita

Scritto da Dott. Silvano Siniscalchi
Castelfidardo (AN)