Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 9

Ho iniziato a fare una cura canalare

Scritto da Marcello / Pubblicato il
Una informazione: ho iniziato a fare una cura canalare e alla prima seduta sul molare inferiore destro mi è stata fatta l' anestesia e tutto quello che serve come cura messa la pasta provvisoria la mia domanda e se e normale che sento fastidio?? cordiali saluti
Gentile Marcello, una leggera dolenzia per qualche giorno può considerarsi in genere del tutto normale. Se però il fastidio dovesse persistere è bene che lo faccia presente al suo medico curante per le opportune verifiche. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Marcello, concordo con la risposta del Dr Savino ed aggiungo che sarebbe consigliabile per alcuni giorni l'assunzione di antibiotico ed anche di un antiflogistico. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Marcello, potrebbe essere tutto normale, ma per sicurezza prenda contatto con il suo curante.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Marcello ... ma come si può rispondere ad una domanda così generica...certo che è normale che alla prima seduta possa sentire un certo fastidio o anche dolore...ma bisognerebbe sapere come è stata fatta questa prima seduta e che materiale è stato messo come chiusura provvisoria.... perchè si chiude il dente alla fine di ogni seduta con membrana osmotica per impedire la reinfezione dei denti coi microbi da fuori a dentro e nello stesso tempo per fare uscire il gas prodotto dai microbi sopravvissuti dentro che causerebbe pressione e quindi dolore! ...se lo chiude in altro modo, il gas prodotto dai microbi crea, potenzialmente, dolore anche insopportabile..................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Marcello, la dolenzia che avverte è la regola e non l'eccezione. Talvolta capita che il paziente non avverta disturbi, ma non vuole dire che sia stato omesso qualche passaggio o che non sia stato fatto tutto bene. Dove si trancia il nervo per asportarlo si tagliano anche i vasi che lo nutrono, quindi oltre al piccolo corto circuito nervoso, vi è anche la piccola emorragia. Non dimentichi i disturbi legati all'iniezione di anestetico e la aggressività relativa dei lavaggi canalari. Gli stimoli termici e le forze applicate mediante la fresa e il trapano. Le tensioni muscolari dovute a 40 minuti di bocca spalancata, la disidratazione data dal continuo drenaggio dell'aspiratore.... . Come vede il fastidio è motivato. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Marcello un po' di fastidio è normalissimo soprattutto alla masticazione in quanto con il trattamento dei canali viene strumentato l'apice e a volte si arriva anche oltre creando una microferita che può dare un lieve fastidio. se il fastidio è in realtà dolore vero e proprio le consiglio di chiamare il suo dentista per valutare se è il caso di prendere dell'antibiotico distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Gentile signor Marcello, un certo fastidio o dolenzia è del tutto normale. Se però esso dovesse persistere o addirittura aumentare, consulti il suo dentista. Cordialmente.

Scritto da Dott.ssa Anna Cervone
Marigliano (NA)

Può rientrare nella norma lamentare dolenzia,occorrono tempi più lunghi per una remissione del sintomo;in endodonzia a volte non c'è grande predicibilità ma la terapia se ben praticata porta a salvare tanti denti!

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con quanto detto dai colleghi.. saluti Raffaele

Scritto da Dott. Raffaele Di Chiara
Merano (BZ)