Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 11

Sto affrontando la devitalizzazione di un dente

Scritto da Beatrice / Pubblicato il
Salve! Avrei bisogno di un piccolo chiarimento. Ho 17 anni e sto "affrontando" la devitalizzazione di un dente: tra poco dovrei partire e il mio dentista mi ha detto che potrei anche concludere la devitalizzazione a settembre, l'importante è, però, che io metta almeno il perno. La mia domanda è: se parto con il dente SENZA corona, quindi solo con il perno, ci sono dei "rischi" per il dente? Non so se è chiara la domanda, spero qualcuno l'abbia capita. :)
Cara Beatrice, l'unico grosso rischio che si corre devitalizzando un dente e lasciarlo ricostruito è la frattura del dente che a volte può essere irrecuperabile. Infatti i denti devitalizzati debbono essere necessariamente incapsulati per evitare tale rischio. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Perno moncone con corona in oroplatinoporcellana. Da Casistica di Dr. Gustavo e Dr.ssa Claudia Petti
Cara Signora Beatrice....non è molto chiara, ma credo di avere capito: la terapia canalare si conclude ora e il Dentista le metterebbe un dente a perno provvisorio fino a settembre, quando le farà un perno moncone...se fosse così...è tutto OK...si fidi del suo Dentista...perchè ha bisogno di conferme esterne?.... parli col suo dentista, si faccia dare le spiegazioni...e sia più corretta con lui senza andare a chiedere altri pareri...tra l'altro lui solo conosce la sua reale situazione clinica e solo lui può decidere!..............Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Beatrice, quel che le posso dire è che dovrà essere particolarmente attenta a masticare dal lato in cui le terapie sono in corso in quanto il possibile rischio è la frattura dell'elemento in causa che talvolta può portare all'avulsione dello stesso. Cordialmente dott. D. Cianci.

Scritto da Dott. Dario Cianci
Milano (MI)

Si faccia almeno concludere la terapia e mettere almeno una corona provvisoria. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Non capisco bene la procedura che il suo dentista le propone. Se arriva alla cementazione di un perno la cura canalare è già completa, ed il canale radicolare è otturato definitivamente con il perno. Il problema è allora se ricoprire subito il perno con una corona permanente o se coprirlo con una corona provvisoria da sostituire in un secondo tempo. Se il periodo delle ferie non lascia molto tempo a disposizione per terminare il lavoro protesico, una corona provvisoria è la cosa più consigliabile. Oltretutto è una soluzione economica perché si può utilizzare una corona preformata di produzione industriale a bassissimo costo, che il dentista dovrebbe avere a disposizione nello studio, senza ricorrere all'opera di un odontotecnico (che ha il suo costo) e ad un materiale di pregio, Il materiale da usare per le corone definitive può essere tutto di ceramica. Corone di metallo ceramica sono da usare nel caso ci fossero problemi di occlusione che potrebbero provocare nel tempo l'usura della ceramica
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Cara Beatrice, mi piacerebbe fornirLe un parere rassicurante pre-pausa estiva; tuttavia i dati che ci fornisce sono un po' pochini. Se riuscisse, cortesemente, a fornirci più dati, potremo cercare di esserLe d'aiuto; ad es.: (1) Il dente è un molare o un premolare (o cosa)? (2) Qual'è la quantità di tessuto sano residuo del dente in corso di trattamento (ossia: è un dente con la corona cariata più o meno integra oppure una radice che non ha più la parte di dente sopra la gengiva)? (3) Con la frase "... concludere la devitalizzazione a settembre ..." intende dire completare la cura del dente che ha già i canali radicolari chiusi definitivamente e necessiterebbe ancora di una ricostruzione coronale con perno e di una corona; oppure che la devitalizzazione non è ancora conclusa (ossia i canali non sono ancora chiusi definitivamente)? #Ora tenterò di rispondere genericamente alla Sua domanda coi dati fornitici (ma - si badi - da interpretare esclusivamente come informazione generica e NON per il Suo caso specifico). L'eventuale rischio a breve termine (da poche settimane a pochi mesi) di un lavoro incompleto dal punto di vista endodontico (=dell'interno del dente) e parodontale (=dei tessuti circostanti) specie in caso di radice (senza corona) dentale in corso di trattamento è la sovrainfezione dento-parodontale e la perdita di ulteriore tessuto sano residuo del dente a causa dell'instaurarsi di ulteriori processi cariosi. L'eventuale complicanza di un lavoro incompleto dal punto di vista anatomico (ossia non riavere la corona dentale ricostruita completamente o protesizzata almeno provvisoriamente) è la frattura (che se verticale porta nel 95% dei casi alla perdita dell'elemento). Concludo incoraggiandoLa a fornirci più elementi di valutazione (magari anche una foto con una fotocamera digitale in macro). Con l'augurio di una pronta riabilitazione (e di buone vacanze); Antonio Scala, Brescia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonio Scala
Brescia (BS)
Collaboratore di Dentisti Italia

Per stare al sicuro dovrebbe partire con una corona protesica provvisoria, altrimenti faccia estrema attenzione alla masticazione dal lato in questione perchè c'è il rischio di frattura del dente.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Non ho capito: le viene messo un perno ma la devitalizzazione è procrastinata a settembre?? mah, qui qualcosa non torna... Probabilmente ha capito male. Ad ogni modo, se non le viene applicata una capsula su un dente devitalizzato, il suo dente è a rischio frattura. Almeno una corona provvisoria riduce il rischio di una tale evenienza fino al ritorno dalle ferie. Faccia al suo dentista tutte le domande che ci ha rivolto. Cordialmente

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Gentile signora la terapia canalare deve essere ultimata prima che lei e il suo curante andiate in ferie aggiungerei anche la necessità di completare la ricostruzione (con perni) del dente per evitare i fenomeni di infiltrazione coronale del sistema dei canali radicolari,detto questo la terapia protesica (corona definitiva) può tranquillamente effettuarla a settembre avendo cura di cementare una corona provvisoria sul dente in questione, cordialità.

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Allora, vediamo di riassumere: il suo Dentista le ha preventivato le terapia canalare, un perno moncone ed una corona protesica per il dente che le sta curando. Ha poi differito tale intervento in due tempi: prima delle ferie estive praticherà la terapia canalare e rinforzerà il dente con un perno moncone e composito; dopo le ferie, a settembre, lo incapsulerà con una corona protesica. A me sembra un piano perfetto: auguri di ottime vacanze e stia tranquilla!

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia