Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 8

Cura denti e possibili complicazioni

Scritto da Giovanni / Pubblicato il
Gentili dottori, oggi sono stato dal mio dentista il quale mi ha fatto trovare il preventivo modificato perchè a dir suo uno dei denti in cura è da devitalizzare; mi chiedo è possibile che lo possa fare? Non è che questo sia un errore di valutazione e che quindi il lavoro mi debba essere fatto gratis?
Ma nel modo più assoluto no..non deve farlo gratis...le complicazioni aggiornano il preventivo...piuttosto quello che è importante è che le sia stato detto che ci sarebbero potute essere variazioni di preventivo per l'insorgenza di complicazioni o di patologie non visibili al momento del preventivo...detto questo ...il suo Dentista...visto che lei è il suo paziente...avrebbe potuto chiudere un occhio...e farle pagare di meno la terapia canalare o non fargliela pagare per nulla...ma è una sua discrezione...ognuno poi si comporta come coscienza e morale gli detta...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giovanni, il suo dentista può modificare il preventivo, che di solito in campo medico non è mai vincolante ma indicativo. Non ritengo che ci sia un errore di valutazione, forse di comunicazione. Lei una volta informato, può rifiutare le cure firmando un apposito modulo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Giovanni, quando, in corso di cura, ci si rende conto della necessità di apportare delle modifiche al piano di trattamento e, quindi al preventivo,è giusto informare il paziente e spiegarli le circostanze ,dopodichè se il paziente concede il suo consenso si continua il trattamento. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Ferruccio Morandi
Pistoia (PT)

Le modificazioni del preventivo sono "lecite" previo informazione. Se il collega si è accorto che la carie è più estesa di quanto aveva previsto deve comunicarle che si rende necessaria la devitalizzazione per evitare un seguente mal di denti e conseguente reintervento. Allo stesso modo il collega può modificare, se necessario, la riabilitazione dentale dopo la terapia canalare. Sta a lei poi decidere. buona serata

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Il preventivo non è altro che la monetarizzazione del piano terapeutico previsto.Ma è sempre possibile che insorgano delle situazioni impreviste, cioè "non preventivare" come in tutti i campi dell'attività umana. Sarà cura del dentista informarla di ciò e concordare la variazione dei costi della cura. Comunque non si tratta di una svista ed in ogni caso la terapia è stata eseguita per ottenere il risultato terapeutico migliore possibile per lei.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Paradiso
Nichelino (TO)

Il piano terapeutico può cambiare. Noi dentisti vediamo una situazione all'esterno, o guardando una radiografia. Ci facciamo un'idea sulla terapia da eseguire e la monetizziamo (preventivo). Poi iniziamo a lavorare. Spesso la realtà non combacia con l'idea che ci eravamo fatti e siamo costretti a cambiare il piano di cura, con una ripercussione sul preventivo (in più, ma a volte anche in meno). Questo è il lavorare coscienzioso del dentista. -------------------------------------------------------------------------- C'è un altro modo di fare: per non rischiare di modificare il preventivo si fanno anche le terapie canalari non necessarie, così i pazienti non si lamentano che il preventivo aumenta. Lei da quale dentista preferisce essere curato? ------------------------------------------------------------------------ Gratis? E perchè?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Vedo con piacere che il popolo dei dentisti è insorto nella piazza. Ovviamente le risposte dei colleghi sono del tutto condivisibili. Il punto centrale è che se noi portiamo la macchina per sostituire la frizione, ne riceviamo un preventivo che può essere molto più preciso di quello per i denti. Ma se il meccanico trova che la molla del disco va cambiata per sicurezza, ci sentiamo sereni a pagare l'imprevisto, che accettiamo senza discussioni perchè siamo pervasi da un senso di sicurezza, che l'auto sarà molto meglio aggiustata così. Ma con i denti no, è tutto diverso. Io sono talmente seccato da questo tipo di discussioni, che NON HO MAI FATTO PREVENTIVI. Come faccio??? Ve lo spiego nel forum ora.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Giovanni il gratis non esiste. La modifica del preventivo può essere fatta in corso d'opera in quanto durante una terapia su un dente ci può essere l'imprevisto per cui non la prenda male e stia sereno...

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)