Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 7

Ho una fistola ed il dente deve essere devitalizzato

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Salve, Ho curato un dente l'anno scorso, precisamente l'ultimo molare in alto a sinistra, poichè c'era una carie che stava raggiungendo la radice. Il dentista ha preferito non devitalizzarlo perchè, a detta sua, era a 2mm dalla radice e non mi dava molto fastidio. Da qualche settimana ho notato che la gengiva lato sinistro in alto mi da fastidio e la sento infiammata inoltre mi è spuntato una fistola all'interno della bocca quasi vicino al dente interessato che ho cercato di spremere ma è diventato soltanto rosso (come un vulcano con la testa tagliata). Se lo premo mi sento premere sulla gengiva. Sono stato dal dentista ieri, mi ha detto che è una fistola ed il dente deve essere devitalizzato. Mi ha detto di prendere nel frattempo l'antibiotico, siccome tempo fa avevo preso ZITROMAX ho preso in farmacia lo stesso ma generico, va bene lo stesso? Potrebbero esserci dei problemi più seri? xchè Avverto ogni tanto brividi di freddo e vampate di calore su collo e schiena.. può essere questo una complicanza della fistola/granuloma o non c'entra nulla? Sono un pò preoccupato perchè un granuloma potrebbe dare infezione anche ad altri organi... L'antibiotico che ho iniziato ieri sera, lo prendo prima di andare oggi, visto che devo prenderne uno al giorno? Grazie mille
Stia tranquillo. Se effettivamente la diagnosi è corretta, ed il suo dente deve essere trattato con terapia canalare, cioè devitalizzato, la fistola ed il granuloma che si ipotizza siano presenti guariranno e lei non avrà nessun problema di salute nè locale nè sistemico. Segua le indicazioni farmacologiche del suo dentista.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Giuseppe, se il dente deve essere devitalizzato perché responsabile di una infezione con fistola la devitalizzazione sarà risolutiva. Stai tranquilla e segua i consigli del suo dentista. Cordialmente.

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Giuseppe, buongiorno. L' Azitromicina è un Macrolide molto potente. Non si può prescrivere nessun farmaco od antibiotico o macrolide senza una accurata Anamnesi Sistemica e Visita Clinica. Bisogna sapere se Lei ha patologie Epatiche e Renali perché la Azitromicina viene eliminata particolarmente con il Fegato per cui è controindicato nelle epatiti ed insufficienza epatica. E' controindicato nelle coliti e nelle patologie intestinali con diarrea sostenute dal CDAD (Clostridium difficile) perché ne aumenta la presenza e l'attività! L'Azitromicina prolunga l'intervallo QT di ripolarizzazione elettrica Cardiaca per cui si possono verificare Aritmie Cardiache come Fibrillazioni Atriali o Flutter e Torsioni di Punta che possono portare all'arresto Cardiaco! Questo non per spaventarla ma per farle capire quanto sia importante la Visita e la Anamnesi Clinica e quanto sia importante che ogni farmaco ed in particolare i Macrolidi, vengano prescritti dal Dentista o almeno dal Medico di Medicina Generale! Dice bene a manifestare apprensione per le Malattie Focali Sistemiche che una infezione in "bocca" possa dare! Per tutti questi motivi si faccia visitare dal Suo Dentista che prescriverà i farmaci giusti che sono un ausilio alla terapia vera e propria che è solo Odontoiatrica Endodontica (devitalizzazione) dato che la Fistola è solo un tramite di "spurgo" del pus da una zona di osteolisi verso l'esterno. Osteolisi che ha origine probabilmente da una Necrosi Pulpare! Invece di chiedere a Noi, faccia almeno una telefonata al Suo Dentista che le confermi la Terapia, dato che dovrebbe conoscere la Sua Anamnesi Clinica! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giuseppe, un odontoiatra difficilmente dice. "vada a prendere un antibiotico" senza prescriverlo e senza posologia e inoltre la farmacia non doveva venderle il farmaco senza prescrizione medica. Visto tutto ciò è avvenuto le consiglio di controllare se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici. Ora ci chiede a noi se il farmaco va bene? Quando questa risposta la dovrebbe dare solo il suo odontoiatra che conosce il caso clinico e la sua anamnesi. Potrebbero esserci dei problemi più seri? Questa è un altra domanda dove una risposta senza conoscenza del caso può spaziare dalla patologia tumorale al nulla. Sono un pò preoccupato perchè un granuloma potrebbe dare infezione anche ad altri organi! Ma la diagnosi di granuloma da dove proviene da quali accertamenti è supportata? L'antibiotico che ho iniziato ieri sera !!! le rispondo che non sono caramelle. Da tutto questo deduco che lei forse lei non ha ben capito che si sta parlando della sua salute che è la cosa più cara a cui deve tenere, per cui le consiglio di richiedere una visita odontoiatrica possibilmente a pagamento e stare alle sole indicazioni di questo medico, solo così potrà fare del bene alla sua salute, il resto sono solo incertezze.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Con la terapia canalare ben fatta risolverà tutti i problemi del dente , per ciò che riquarda l'antibiotico terapia consulti il suo dentista, si tranquillizzi.

Scritto da Dott. Bruno Pacilio
Pontecorvo (FR)

Egr.signor Giuseppe quello che lei presenta è un tramite fistoloso dato da un infezione del dente.Come le ha detto il collega necessita di una devitalizzazione e vedrà che la "pallina"che presenta sulla gengiva tenderà a scomparire. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Giusj Cecconi
Messina (ME)

Gentile Sig. Giuseppe, non ho compreso bene, il dentista le ha detto di prendere un antibiotico, ma non le ha dato nessuna prescrizione. Lei si è auto-prescritto lo Zitromax. Se è così qualcosa puzza. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia