Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 9

Potrebbe essere anche il canino che provoca l'ascesso?

Scritto da giuseppe / Pubblicato il
Buonasera ho 37 anni, sto facendo devitalizzare un premolare sinistro a seguito di un ascesso tra il canino e il premolare.(si vede come una pallina piatta rossa) Dopo avere eseguito una panoramica (che allego) e fatto la prova del freddo (insensibile su entrambi) su entrambi i denti il dentista mi ha consigliato di devitalizzare il premolare in quanto dice che il problema è sul quel dente e il canino non ha nulla. Al primo trattamento ha aperto il dente (con otturazione profonda di circa 10 anni fa) e ha pulito il canale con degli aghetti e mi ha mandato a casa con otturazione provvisoria. L'ascesso non c'era più ma avvertivo comunque fastidio al tatto vicino al naso. Così decide di guardare meglio e ritratta il canale. Mi manda a casa sempre con atturazzione provvisoria. Dopo una settimana io lamento ancora fastidio così guarda meglio è trova il secondo canale! (non l'aveva visto..) e pulisce e mi rimanda a casa con otturazione provvisoria! Dopo tre giorni mi si stacca un pezzo di dente e dopo neanche 4 giorni ritorna l'ascesso!! Ritorno dal dentista che mi riapre il secondo canale i ordina un antibiotico e mi chiude il tutto con del cotone. Adesso a distanza di 3 giorni l'asceso c'è ancora un pò ma fa meno male al tatto (ora solo un fastidio). Secondo voi come devo comportarmi? Potrebbe essere anche il canino che provoca l'ascesso? grazie. Allego la panoramica che ho fatto prima di iniziare il trattamento. Ormai sono in ballo da un mese :(
Caro signor Giuseppe, buongiorno. Ancora la tanto "abusata ed inutile alla sua patologia e che la carica di radiazioni inutili e non in Linea con le Direttive delle Normative che applica il Fisico Competente di sorveglianza dei radiografici e protezione dalle radiazioni"! Per l'endodonzia servono solo una o più Rx endorali. Non mi stancherò mai di ripeterlo nella speranza che questa pessima abitudine entrata nell'uso comune con l'avvento dei centri low-cost, diminuisca, almeno, se non riesce a scomparire!!! Beh, ha raccontato il procedimento terapeutico del suo Dentista. Non capisco cosa vorrebbe da noi, almeno da me che sto rispondendo. "Secondo voi come devo comportarmi?" Lei vorrebbe che giudicassi l'Operato del Suo Dentista! Non lo farò mai e tra l'altro non ce ne è motivo! Io sono un Medico, non un Giudice! Incredibile, mi scusi, "l'ingenuità" che mostra, oltre alla disdicevole "mancanza di rispetto e Fiducia e Stima nei confronti del suo Dentista! Se non si fida, e a quanto pare non si fida del suo Dentista perché chiede conferme altrove, chieda un consulto Clinico in Studio, da un altro Dentista e diffidi se facesse una Visita Gratis. Potrei dilungarmi in una Colta e lunga risposta ma è talmente palese la sua "mancanza di Rispetto" per il suo Dentista che preferisco cercare di farle capire quanto sia importante la reciproca Fiducia e Stima tra Paziente e Dentista Curante e che Egli solo può risponderle perché ha presente la sua reale situazione Clinica. Non capisce, mi scusi se lo sottolineo ulteriormente, che è terribilmente sbagliato, non corretto nei confronti del suo Dentista, non Dentologico da parte mia se rispondessi e "oltraggioso" da parte Sua nei confronti del suo Dentista perché manifesta una palese Sfiducia e mancanza di stima che se venissi mai a sapere che appartenesse ad un mio paziente, un simile comportamente, gli indicherei la porta dello Studio interrompendo ogni "Rapporto" perché la Fiducia e stima sono la base del rapporto Medico Paziente! Senza esse, non ha senso questo rapporto! Non capisco la sua sfiducia e disistima cercando altri pareri! Altri pareri si cercano nel caso sotto forma di consulto con visita clinica e non via Web, ma ripeto non mi sembra il caso, deve solo fare una riflessione sulla Stima e Fiducia o non Fiducia e Disistima che ha per il suo Dentista! Venuta meno "La reciproca fiducia Medico-paziente", sinceramente, ripeto e ribadisco con forza, mi rifiuterei di continuare a dare a quello che dovrebbe essere il "MIO Paziente", tutto lo sforzo intellettivo e professionale e di perizia chirurgica e manuale che stessi mettendo a sua disposizione con tutto il mio impegno! Scusi ma deve capire l'importanza di questa Fiducia e Stima che o c'è o non c'è! Per concludere, dato che vuole un parere, le regalo il mio parere: manifesti quanto chiede, al suo Dentista e ne parli apertamente con Lui. Dei dubbi, della mancanza di Fiducia etc. Se poi chiarisse con se stesso che non si "fida", allora si faccia Visitare da un altro Dentista. ma Clinicamente. Un ulteriore consiglio: diffidi di chi non fa pagare la visita Odontoiatrica. La Visita Gratis propende a far pensare che il Dentista sia "mediocre". Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Mi scuso coi Colleghi di Dentisti Italia se mi sono ripetuto per l'ennesima volta ma questo comportamento "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio il possibile.Una Visita Odontoiatrica è la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e, se fatta come si deve , impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Legga come faccio io una Visita leggendo sul mio Profilo "VISITA PARODONTALE", ma vale come visita Odontoiatrica generale, perché la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente, è questa! E stia certa che tutte le patologie "saltano fuori"! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Segua la "Vox Populi" o cerchi su questo portale in "Trova Dentista " in Home page digitando la città e leggendo i curricula. Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Non sarebbe indispensabile avere tutto questo, ma almeno sa che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il ché è già un buon inizio! In bocca al Lupo. Detto questo, "recuperi dentro se stesso la Stima e la Fiducia per il Suo Dentista e rimanga con Lui! :) Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Giuseppe, in questi casi la panoramica non serve a nulla ma è necessario effettuare una giusta diagnosi che un buon dentista DEVE saper fare. Senza diagnosi certa non ci sarà mai terapia efficace. Per una giusta diagnosi è necessaria una visita accurata con test di vitalità, sondaggio gengivale, radiografia endorale (non panoramica) con centratore. In endodonzia la panoramica non può essere indicativa e pertanto non deve esser utilizzata. Solo in questo modo si può fare una diagnosi certa senza la quale qualunque tentativo di terapia è destinato a fallire. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giuseppe per le sue cure non è questa la RX più adatta, per cui controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici, se lo trova iscritto, le faccia leggere le nostre risposte e lo inviti a iscriversi al nostro portale dove potrà accedere a un forum a lui riservato, qui troverà molti colleghi disposti a rendere semplice il suo caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Radiografia endorale mirata e al massimo CBCT, solo con questi esami é possibile fare diagnosi, e visita clinica dettagliata. Così risponderle non sarebbe deontologicamente corretto

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Buonasera Giuseppe. Come anticipato dai colleghi, non è la OPT l'esame radiografico opportuno per valutare un'eventuale compromissione pulpare, ma una radiografia endorale, seguita da sondaggio parodontale, test di vitalità e di percussione. Esponga i suoi dubbi al collega che la sta curando. Cordialmente.

Scritto da Dott.ssa Vanessa Ciaschetti
Marostica (VI)

La panoramica non serve a niente per capire la situazione, serve solo una onesta lastrina endorale che può pubblicare se in formato elettronico. Dopo, si può parlare del suo problema. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Dalla panoramica si evince poco, deve eseguire il dentista un'endorale con centratore, posso azzardare che è più interessato il canino, le consiglio di cambiare odontoiatra

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Gent.mo Sig. Giuseppe, come i miei colleghi hanno già risposto le confermo anch'io che una panoramica è utile ma non per il suo caso. Dalla descrizione dell'intervento sul suo dente sembrerebbe che il collega o non è un dentista o abbia poca esperienza. Oppure la sua descrizione non è del tutto esatta. In ogni caso, è noto a tutti i dentisti che il primo premolare superiore ha praticamente sempre due canali, due radici oppure una radice biforcata. Ogni dentista saprebbe come affrontare un caso come il suo, si accerti che chi le mette le mani in bocca sia un laureato in odontoiatria oppure un laureato in medicina con specialità in ododntoiatria (o se è un po' più anziano, un laureato in medicina con l'abilitazione per l'odontoiatria). Questo è quello che posso dirle sulla base di quello che lei afferma, di più non è possibile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Gabriele Longheu
Milano (MI)

Buonasera, il suo caso è semplice ma fare una panoramica per devitalizzare un dente è eccessivo (Dosi di raggi x) una semplice rx endorale è appropriata in quanto rileva i dettagli che una panoramica come dice il nome non lo fa. Per quanto riguarda l'operato del collega non mi permetto di commentare , perchè senza averla visitata non sono in grado di dare una mia opinione a riguardo del suo problema. Le cause possono essere molteplici a mi avviso il collega ha operato bene ma avvalendomi solo del suo giudizio non posso risponderLe al meglio. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)