Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 6

Come mai il mio fastidio è comparso dopo l'otturazione?

Scritto da daniel / Pubblicato il
Buongiorno, mi è stato devitalizzato il dente n16 lo scorso 10 Marzo. Non è stata effettuta immediatamente l'otturazione per scelta del Dentista. Ha detto che è sempre meglio attendere prima di "chiudere" Il post-canalare è stato tranquillo senza dolori e fastidi. Dopo circa 20 giorni il mio dentista ha provveduto all'otturazione con il composito. Oggi con il dente otturato, (quando NON mangio ), sento come delle piccole fitte di pochi istanti. Ho chiesto ovviamnte lumi al mio dentista e mi dice che è tutto ok. Mai io continuo a sentire fastidio! Vi chiedo cosa può essere? Come mai il mio fastidio è comparso DOPO l'otturazione? grazie per i consigli!
Caro Signor Daniel, buongiorno e mi saluti la Bellissima Bolzano che amo tanto! Mah, può capitare di avere "fastidi" dopo una otturazione, per qualche tempo, sempre che sia stato rispettato il parodonto e ci siano i giusti rapporti di distanza e forma dell'otturazione nei confronti della Gengiva Libera, della papilla interprossimale e della gengiva aderente ed occlusalmente la giusta forma delle cuspidi, solchi, fossette, creste marginali e i piani inclinati dei versanti cuspidali e il corretto rapporto cuspide patale siperiore - fossa antagonista inferiore per avere un ottimale rapporto Gnatologico occlusale in Statica ed in dinamica nelle disclusioni canime in lateralità e incisive in protrusiva e posteriori in Relazione Centrica! Non conosco la sua situazione Clinica e quindi non posso rispondere più di così. Può rispondere invece il Suo Dentista. Evviva la grande Fiducia e Stima che ha nel suo Dentista caro Signor Daniel. Perché, mi domando e domando a tutti, pazienti e Colleghi, è nato ed aumenta il dilagare di questa "pessima abitudine" di chiedere conferme sul Web dell'operato del proprio Dentista? Mi scusi se mi permetto di rispondere così ma deve capire che Fiducia e Stima nel suo Dentista sono fondamentali e Lei Gli ha usato una "scorrettezza" nel cercare altrove, e nel Web, altre risposte o conferme! Le sembrerà "banale" ma il Suo Dentista solo ha ben presente la sua situazione Clinica. La sua Fiducia e Stima nel Suo Dentista dove è? Perché guardi o l'ha o non l'ha e se non l'avesse, le consiglio di non cercare risposte sul Web ma di chiedere un Consulto Clinico e Strumentale ad un Dentista che le ispirasse Fiducia e che Stimasse! O la cui Notorietà fosse ben "salda"! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Daniel, senza una visita accurata e una radiografia endorale con centratore non è possibile poterla aiutare. La dolenzia potrebbe avere diverse cause come ad esempio la presenza di un quarto canale spesso presente nei molari superiori e spesso non rilevato oppure potrebbe essere dovuta ad una non corretta terapia oppure anche ad una frattura del dente. Sarà necessario indagare meglio. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Daniel, non tutte le cure endodontiche vanno a buon fine, per cui richieda una revisione radiologica del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Terapia canalare incompleta, margini debordanti - precontatti, frattura radicolare, flogosi gengivale.....o anche nulla. È opportuno si rechi dal suo Dentista per una visita dettagliata, con esame endorale, per valutare eventuali problematiche.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Stia tranquilla, attenda qualche giorno poi si faccia ricontrollare dallo stesso odontoiatra

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Gentile Sig. Daniel, concordo assolutamente con la risposta fornitale dal collega Savino. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia