Domanda di Detartrasi

Risposte pubblicate: 4

In caso di pz afasico c'è qualche metodo per rimuovere il tartaro?

Scritto da paolo / Pubblicato il
In caso di pz afasico da oltre 2 anni, c'è qualche metodo per rimuovere il tartaro senza rischiare l'ingestione accidentale di liquidi/frammenti? gli incisivi inf.stanno diventando mobili, quindi il trattamento è necessario, grazie in anticipo
Caro Signor Paolo, l'Afasia di per se, non è una controindicazione per nessuna terapia Odontoiatrica conservativa o chirurgica che sia. La pulizia dei denti professionali viene fatta in presenza di una potente aspirazione chirurgica. Però lei non spiega perché ci sia il disturbo del linguaggio. Sono le cause dell'afasia che vanno valutate per poter rispondere. Occorre che venga sottoposto ad una visita Odontoiatrica completa non tralasciando la Clinica, l'anamnesi la semeiotica dell'organismo in generale e nella sua totalità e complessità, in particolare del sistema nervoso centrale e periferico! Se non si chiariscono queste cose, come potrei risponderle se non come ho fatto , solo in senso lato e generico e riferito alla sola Afasia dato che parla solo di questo? L'Afasia però ha delle cause etiopatogenetiche che possono complicare tutto. Se non conosco queste cause etiopatogenetiche non posso risponderle con Professionalità e certezza! Vada dal suo Dentista che valuterà tutto quello di cui ho parlato ed eventualmente parlerà con lo specialista che l'ha in cura per la malattia che ha causato l'afasia! Cari saluti ed in bocca al Lupo!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Paolo, afasico significa che non utilizza la parola, per cui può rivolgersi tranquillamente a qualunque odontoiatra che le indicherà le cure migliori possibili e adatte al suo caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Paolo, l'afasia presuppone un danno alle aree cerebrali del linguaggio. Di per se non vi sono controindicazioni alle cure odontoiatriche, però il caso va prima approfondito. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno. Non abbia timore, la problematica non va in conflitto con la cura di igiene orale della persona in questione, si rechi pure in ambulatorio per sottoporsi alla cura senza timore, grazie. Distinti saluti

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)