Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 15

Vorrei sapere se esiste un metodo per ridurre, se non chiudere definitivamente un diastema, che non sia l'apparecchio fisso

Scritto da Salvatore / Pubblicato il
Gentili dottori, ho 25 anni e ho un diastema di circa 5 mm tra gli incisivi superiori. I problemi legati ad esso sono solo esclusivamente estetici. Da piccolo mi è stato ridotto il frenulo e mi era stato detto che con la crescita dei denti del giudizio lo spazio si sarebbe ridotto. Ora, però, che i denti del giudizio sono cresciuti, lo spazio non si è ridotto affatto. Vorrei sapere se esiste un metodo per ridurre, se non chiudere definitivamente, il diastema, che non sia l'apparecchio fisso. Grazie mille per la disponibilità
Egregio Salvatore, il quadro non è semplice, perchè il problema non è solo il diastema, ma l'intera occlusione. Dalla foto il frenulo comunque sembra ancora ben presente. Ci vorrebbe un esame obiettivo dettagliato e uno studio dei modelli delle sue arcate. La tecnica appropriata per non usare l'ortodonzia fissa e l'Invisalign. Io sono tra i medici certificati per tale tecnica, se vuole sono a sua disposizione. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

In alcuni casi il diastema può essere ridotto aggiungendo del composito sulle superfici interprossimali dei centrali, tuttavia questo è possibile se il diastema e i centrali sono di ridotte dimensioni altrimenti si andrebbe a rovinare comunque l'estetica creando dei denti troppo grossi e quindi sproporzionati. Dalla foto e da quanto descritto consiglierei comunque di fare un trattamento ortodontico. Buona giornata

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

La foto non è sufficiente per vedere se il frenulo c’è ma sembra di poter vedere che c’è che è fibroso largo ipertrofico e gira dietro ad inserirsi nella papilla palatina presumo perché non si vede!. La persistenza del diastema nell’adulto è quasi sempre patologica e oltre al danno estetico e gnatologico provoca un danno parodontale per l’azione traumatica che il bolo alimentare esercita sulla papilla interincisiva esposta fino al rischio di causare una gengivite marginale, il primo passo per problemi Parodontali più seri. La prima cosa da fare è quindi una accurata “Frenulectomia” (ossia togliere il frenulo ed inserirlo più in alto) intervento di pertinenza di un buon Parodontologo!!! Poi si ricorre ad un trattamento ortodontico che assolutamente non si può decidere in questa sede perché richiede una visita accurata.. la presa dei modelli di studio delle sue arcate dentarie e di particolari radiografie che permettono di fare quello che si chiama studio Cefalometrico valutare le classi dentali e tante altre cose in parole povere per spostare i suoi due incisivi bisogna valutare attentamente i loro rapporti coin gli altri denti cosa che solo un Ortodontista può fare! Qualcuno per assecondarla potrebbe proporle anche un aumento della larghezza delle corone degli incisivi per chiudere il diastema ricostruendo le faccette degli stessi incisivi sovradimensionandole...niente di più sbagliato e deleterio...per il "povero parodonto" (il tessutio che circonda il dente, gengiva ed osso) ... che ne soffrirebbero provocando patologie importanti...quindi non si lasci "convincere"... la soluzione è FRENULECTOMIA e ORTODONZIA dopo acurata diagnosi! Legga il mio articolo sulla GENGIVITE ...per rendersi conto di cosa sia! e nell'ultima foto vedrà proprio cosa succede se evolve in Parodontite!...Inoltre ingrandendo la foto confermandole la presenza del “grosso” fremulo .le dico anche che Lei ha una GENGIVITE in tutta la bocca lo si vede dalla lucentezza delle gengive, dal colore violaceo (che indicano che sono già state distrutte le fibre connettivali della gengiva ) ha poi delle recessioni gengivali macchie sui denti, tartaro placca batterica LEI HA BISOGNO ASSOLUTO DI UNA VISITA E PROBABILMENTE DI UN TRATTAMENTO PARODONTALE NON PERDA TEMPO! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Dal quadro visibile alla foto ritengo che il caso sia risolvibile solo ortodonticamente, e molto probabilmente è necessario un intervento di frnulectomia profonda (è probabile che non sia stata rimossa tutta la parte fibrosa del frenulo che spesso si insinua nell'osso). Non è esclusa una problematica parodontale, che richiederebbe, durante l'intervento chirurgico, un trattamento ad hoc. Per quanto riguarda il trattamento ortodontico vorrei dare un consiglio (faccio l'orotodntista da 20 anni e sono Certificato Invisilgn, alias mascherine trasparenti): casi in cui è necessario eseguire intrusioni e movimenti complessi sono sempre da trattare con apparecchiatura fissa multibande, preferibilmente da uno specialista in ortodonzia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Ettore Gaudiosi
Foggia (FG)

Se non vuoi ricorrere alla ortodonzia fissa non ti resta che chiudere gli spazi con due ricostruzioni in composito. Auguri

Scritto da Dott. Olindo Baldari
Napoli (NA)

Caro Salvatore, mi sembra dalla foto che il frenulo vada riesaminato chirurgicamente. Le consiglio di affidarsi a un Dentista specialista in ortodonzia perchè il suo problema non è solo il diastema, ma riguarda l'occlusione (rapporto tra arcata superiore e inferiore). Non accetti una terapia ricostruttiva perchè si potrebbe pentire...faccia serenamente un trattamento ortodontico fisso dopo una corretta diagnosi. Buona giornata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

A mio avviso il problema del frenulo non è stato risolto completamente, e se non si rimuove completamente sarebbe inutile effettuare il trattamento ortodontico. Sicuramente ha una terza classe dentale ( a meno che non abbia chiuso correttamente la bocca) e probabilmente anche scheletrica Se non vuole effettuare trattamento ortodontico(dopo frenulectomia) fisso per la chiusura del distema esiste il nuovo metodo invisaline, può chiedere ai dentisti che usano questo metodo. Altrimenti se ha fretta può chiudere gli spazi con materiali compositi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Augusto Matano
Catanzaro (CZ)

Sono d'accordo con i colleghi che il frenulo SEMBRA non essere stato rimosso correttamente, le sconsiglierei la ricostruzione con materiali compositi perchè esteticamente poco accettabile e le consiglierei di pensare ad un trattamento ortodontico eseguito da un collega che faccia solo questo. Cari saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Bacchieri Cortesi
Noceto (PR)

Sconsiglio la ricostruzione in composito perchè i centrali diventerebbero troppo grandi e quindi poco estetici. Senza la rimozione del frenulo fibroso anche l'apparecchietto trasparente sarebbe inefficace! Anche per me deve valutare la sua situazione di III classe che si vede in foto.

Scritto da STUDIO ASSOCIATO YGEA
Trecastagni (CT)

Gentile sig. Salvatore, l' alternativa all' apparecchio ortodontico fisso si chiama INVISALIGN, il suo caso va però valutato attentamente con lo studio dei modelli e un tracciato eseguito su teleradiografia latero laterale. Cerchi un medico certificato invisalign che operi nella sua zona. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Majolino
Genova (GE)

Sullo stesso argomento