Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 11

Da circa una settimana mi sono accorta di questa macchietta sul dente incisivo

Scritto da laura / Pubblicato il
Salve. Da circa una settimana mi sono accorta di questa macchietta sul dente incisivo. Non fumo e non bevo vino, mi lavo i denti due volte al giorno....cosa puo'essere? come eliminarla? Grazie
Sig. Laura, per darle una seria risposta occorrerebbero una visita clinica e forse anche un Rx endorale, la sola foto potrebbe nascondere di tutto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Laura, non si può capire da una foto, occorre una visita clinica dal suo Dentista, se pulendo benissimo con lo spazzolino non va via si possono solo fare ipotesi, in ogni caso non è niente di preoccupante. Può essere una carie del colletto, può essere una erosione del colletto, può essere una discromia dello smalto e insomma può essere tante cose, dalle più banali come residui alimentari, conglomerati di placca batterica, miceti, a patologie vere e proprie come desquamazioni epiteliali della mucosa orale, gengiviti desquamative o ulcero necrotiche o pemfigoidi o stomatiti tipo lichen planus orale associato a Gengiviti e tanto altro! Come si può risponderle senza visitarla? Mi scusi sa ma non sarebbe stato più adeguato farsi visitare dal Dentista? Lo faccia, ripeto può può essere niente e sicuramente sarà così ma può essere la manifestazione di patologie più serie come mesenchimopatie o addirittura sistemiche come patologie Gastroenteriche o altro! Disinfetti intanto la bocca con colluttori contenenti clorexidina (attenzione che possono macchiare reversibilmente però, i denti e le mucose) e si faccia visitare!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia, Endodontia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buon giorno Signora Laura, seppur nulla di proccupante, la visita presso un collega Le dara' la giusta risposta. Deduco dalla foto che possa essere anche del tartaro. Cordialmente

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Cara Paziente, a priva vista sembrerebbe un piccolo accumulo di tartaro sottogengivale che si può togliere semplicemente e senza nessun dolore con una seduta di igiene orale dal Dentista. Gentilmente

Scritto da Dott. Emanuele Santi
Roma (RM)

Salve Laura sembrerebbe accumulo di tartaro nulla di preoccupante ma se prenoti una visita da un odontoiatra ogni tua preoccupazione sarà cancellata con una seduta di igiene. Cordiali saluti dott. Angelo Di Mauro

Scritto da Dott. Angelo Di Mauro
Sant'Agata li Battiati (CT)

Gentile paziente sembra proprio un piccolo accumulo di tartaro sottogengivale che viene rimosso con una seduta di igiene professionale, per cui la visita è d'obbligo indipendentemente dalle ipotesi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Penso che una veloce visita da un collega dirimerà con certezza la questione. Certo non perderei tempo perchè si tratta di una zona ad alta valenza estetica, e i danni si creano velocemente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Dalla foto non si distingue bene; sembrerebbe tartaro, altrimenti potrebbe essere una piccola recessione gengivale che lascia intravedere un piccolo tratto di radice (più scura).

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Gentile Sig.ra, come le hanno gia detto gli altri colleghi, dalla foto che lei ha inviato non si può fare una diagnosi. Le consiglio di recarsi dal suo dentista di fiducia per una visita più approfondita. Baucia Dr. Riccardo

Scritto da Dott. Riccardo Baucia
Milano (MI)
Cavenago di Brianza (MB)

Buongiorno sig.ra Laura, sembrerebbe un accumulo di tartaro, ma si faccia vedere quanto prima dal suo dentista. Dr. Tommaso Martella

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Sullo stesso argomento