Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 12

Bisogna seguire altre strade per avere un colore uniforme ?

Scritto da Francesca / Pubblicato il
Salve. Ho deciso di fare lo sbiancamento e il mio dentista mi ha dato una mascherina all'interno della quale una volta al giorno inserisco il gel e la tengo su per due ore. Oggi è stata la prima volta che l'ho fatto e avendo io una leggera displasia (ho delle macchioline più chiare non sugli incisivi ma poco su un canino e soprattutto suo molari) il risultato è stato che le macchie sembrano ancora più evidenti e chiare ma il colore di base non è cambiato. Sono rimasta molto amareggiata perché vorrei avere un colore uniforme. Ho gia contattato il mio dentista ma volevo sapere conviene andare avanti con questo sbiancamento ? È una cosa che non si puó eliminare ? Bisogna seguire altre strade per avere un colore uniforme ? Grazie delle risposte sono molto triste.
Cara Signora Francesca, lo sbiancamento anzitutto non è sempre possibile. Poi non è scevro da complicazioni in particolare per le Gengive ed il Parodonto che vanno quindi protetti con apposite dighe. Per questo bisogna farlo in Studio ed in mani molto esperte! Ovviamente è necessaria una preparazione dello smalto dei denti dal punto di vista igienico. Insomma non è un trattamento che si possa fare a casa con mascherine. Deve capire che isolando i denti si può procedere prima in una arcata, poi in un'altra. Prima in un gruppo di denti, poi in un altro. Occorre molto tempo e sedute che vanno ripetute. Quindi i costi diventano veramente alti. Questo se viol parlare di sbiancamento altamente professionale e non di "giocare coi colori". Infine lo smalto non è sempre adatto a ricevere uno sbiancamento per cui, sinceramente, i casi in cui si può fare e vale la pena farlo non sono poi molti. Purtroppo queste informazioni non vengono mai date ai pazienti! Quindi attenzione a smalto, gengive e parodonto!Infine per rispondere alla sua domanda in modo completo, certamente denti con smalto con discromie o infrazioni o altre imperfezioni vanno valutati molto attentamente prima di decidere se valga la pena procedere allo sbiancamento dei denti. Infine è ovvio che uno sbiancamento serio non può essere fatto così al "buio" ma deve essere personalizzato per ogni dente perchè ogni dente è diverso da tutti gli altri, se no viene fuori non solo un "pasticcio" ma anche e soprattutto un danno!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

I pazienti credono, a torto, che "sbiancare" i denti sia una semplice operazione di cosmetica. In realtà si tratta di un atto medico con i suoi aspetti positivi e negativi. Non sono a favore di questi trattamenti, ma quando sono indispensabili, preferisco che siano eseguiti da personale medico allenato e preparato. Leggo che lei è della bellissima Napoli, pensi che invece nella (a me) vicina Svizzera, questi trattamenti possono eseguirli anche le estetiste. Pensi soltanto che razza di casini possono venir fuori...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Francesca personalmente io preferisco effettuare lo sbiancamento alla poltrona al mio studio in quanto il gel utilizzato ha un potere sbiancante superiore perchè è maggiore la concentrazione di perossido di idrogeno rispetto a quello che può essere effettuato a casa. Invece per quanto riguarda le discromie bianche sono irreversibili e non sarà lo sbiancamento a risolvere questo tipo di problema o ad uniformare il suo colore. resto a disposizione per ulteriori chiarimenti. Elisa Panzarella
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Elisa Panzarella
Palermo (PA)

Gentile Sig.ra Francesca, il risultato che ha notato è normale. Dopo la prima seduta le displasie appaiono più bianche mentre il colore di base non cambia di molto. Deve aver più fiducia, il trattamento prevede molte sedute, non può giudicarlo dopo una sola volta. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Continui tranquillamente le macchia si uniformeranno, ma il trattamento non può durare meno di 15 -21 giorni per arcata. Questo tipo di sbancamento è sicuramente il più sicuro ed efficace distinti saluti

Scritto da Dott. Maurizio Sicilia
Napoli (NA)

Gentile signora con displasie dello smalto è evidente che lo sbiancamento no può risolvere il suo problema, in questa zona il suo smalto e' più debole e risponde in modo diverso agli stimoli rispetto alla parte sana, io penso che la soluzione al suo problema che mi pare sia prevalentemente di tipo estetico e' quella di fare un trattamento con faccette. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Carlo Alberto Rossi
Milano (MI)

Sig. Francesca, la correzione delle discromie è complessa e difficile, anche se oggi le pubblicità la rende, falsamente alla portata di chiunque, controlli se chi le ha dato la mascherina è iscritto all'ordine dei medici. Le consiglio la lettura di questo nostro articolo “I TRATTAMENTI DI SBIANCAMENTO DENTALE VENDUTI IN RETE: CURE O FREGATURE?” che trova su questo portale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Francesca, sbiancare i denti richiede più giorni con un trattamento domiciliare; ma il punto è un altro: sbiancare non significa "dipingere" il dente di bianco...l'intento è mantenere la naturalezza del sorriso e le differenze di colore tra le varie porzioni del dente (la parte del dente vicino alla gengiva sarà sempre più scura rispetto alla parte incisale) e le macchie (demineralizzazioni dello smalto) non possono sparire con gli ossidi che vengono usati... Probabilmente c'è stata un'incomprensione col Suo dentista sui risultati che lo sbiancamento può ottenere, anche se ora è prematuro parlarne. Cordialmente Luca Baucia
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Luca Baucia
Cavenago di Brianza (MB)
Milano (MI)

Esistono varie metodiche per effettuare lo sbancamento, sia nello studio che anche domiciliarmente. In quest'ultimo caso esistono prodotti che a seconda della concentrazione di perossido di carbamide o di idrogeno, necessitano di un determinato tempo di applicazione. Sicuramente il collega che la cura le avra' dato informazioni al riguardo...per quanto riguarda le discromie bisogna valutare la loro natura, in quanto se superficiali possono essere per così dire "grattate"con una tecnica specifica,altrimenti se di natura intrinseche, lo sbancamento non farà altro che accentuarle. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Sei triste per così poco? Guarda che per noi uomini il candore dei denti non è importante come tu credi, ma è più importante la purezza che dà alla tua bocca il profumo di rosa. Il colore dei denti è disuguale in natura, ed è bello naturale come le tonalità di verde nel bosco. Invece le brutte dentiere di chi ha quattro volte la tua età sono a volte a tinta unica, ghiaccio artico. Sorridi! Ciao, bellezza!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento