Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 5

Ho una figlia di 16 anni che ha gia concluso un trattamento ortodontico

Scritto da Marta / Pubblicato il
Buon giorno: ho una figlia di 16 anni che ha gia concluso un trattamento ortodontico. Avendo pero i denti anteriori molto separati il dentista mi ha consigliato di fare una coronoplastica sugli spazi fra i denti Quanto danneggia i denti? Che problemi puoi provocare? É irreversibile? Vi ringrazio.
La soluzione non sembra criticabile. Si tratta solo di una apposizione di composito ai due denti per modificarne lievemente la forma ad arte, senza toccare con nessuno strumento i denti della ragazza. E' quanto di meno invasivo esista. E' la stessa tecnica con cui ad esempio di ricostruisce un dente fratturato per trauma. Non è affatto irreversibile: si può rimuovere facilmente ed il dente torna come pria senza danni.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Marta, il consiglio è praticabile, ma valutate bene se questi spazi non sono a voi esteticamente piacevoli, perché ogni persona ha le sue caratteristiche che la distinguono e i denti spaziati potrebbero far parte una personalità. Si ricordi che il detto "denti radi fortuna spessa" è vero perché difficilmente si formano carie interdentali.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Marta, se è stata fatta una terapia ortodontica perchè mai concluderla a metà senza chiudere i diastemi ortodonticamente? Tra l'altro avrebbe un rapporto gnatologico corretto!Fare una coronoplastica con sovradimensionamento dei denti è molto "discutibile", a meno che non sia proprio di "un'idea quasi non visibile" come dice il Dr. Passaretti, molto giustamente, infatti, altrimenti, si creerebbe un sottosquadro che causerebbe ritenzione di placca e danno parodontale. Questo va valutato molto attentamente! Se ha letto tutti i miei discorsi sulla complicità e corrispondenza di forme tra corona del dente, gengiva ed osso e che se se ne modifica una, si modificano in senso patologico anche le altre, capirebbe quanto sia concettualmente errato tutto questo.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Marta, come tecnica è poco invasiva ed è completamente reversibile. Comunque in questi casi è sempre meglio fare una ceratura diagnostica per valutare insieme il risultato finale. Se piace si può procedere sulla base della ceratura. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, una coronoplastica non danneggia i denti ed è completamente reversibile, a condizione però che il dentista non faccia alcuna preparazione ai denti naturali asportandone lo smalto naturale.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento