Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 5

RINGRAZIAMENTI per le risposte ricevute alla domanda: Come posso eliminare queste macchie per sempre?

Scritto da Gianni / Pubblicato il

Grazie a tutti per le vs cortesissime risposte; ho apprezzato quella dei dottori: Castagnari, Tabasso e Passaretti, mi sono dimenticato che il mio dentista mi aveva gia' detto tutto quello che mi avete detto voi tranne la disbiosi per la quale ho scaricato materiale da internet per studiarlmelo. Ringrazio anche il dott Petti ma non ho capito di cosa parla troppo complicato, cm il mio dentista mi ha detto anche di utilizzare lo spazzolino elettrico e i fermenti lattici i cicli di clorexidina lo avevamo fatto l'anno scorso ed è stato peggio. Oggi stesso vado dal mio dentista e chiederò a lui cosa mi sa dire della disbiosi e del daktarin gel e se è daccordo. Ah dimenticavo!!!! Il referto della gastroscopia non ha individuato l'actinomycetes ma il reflusso e il mio dentista parlava di macchie dovute all'eruttazione di gas provenienti dallo stomaco e depositate sui denti, infatti all'inizio è marrone e poi la macchia diventa nera. Ancora Grazie a tutti siete bravissimi!!!|! Gianni

 

Precedente: http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/denti-e-bellezza/4684_batterio--actinomyces.html

Caro signor Gianni, dato che lei con disinvoltura parlava, riportando quanto da Lei scritto " di batterio cromogeno non patogeno, etc." che denota una proprietà di linguaggio scientifico non indifferente, le ho parlato in termini appropriati credendo di rivolgermi ad una persona capace di recepire tali termini! Se invece lei ha ritagliato da ricerche su internet terminologie di cui neanche conosce il significato, cosa vuole che le dica: io rispondo alla faccia con cui uno si presenta e se poi ne ha un'altra non è mica colpa mia! In ogni caso allora le ho semplicemente detto che per dire che si tratta di un dato batterio, bisogna isolarlo e dimostrarlo! Le ho dato poi delle istruzione per l'igiene orale che mi sembrano chiare: UP2 (lo sa il suo Dentista cosa sia!) una volta al mese e Ablazione Tartaro dopo visita parodontale ogni tre mesi e a domicilio, fare sciacqui con sostanza appropriate quali clorexidina in preparati che non macchino i denti, a cicli perchè se no può essere deleteria e pericolosa e sotto controllo medico e della Flora Batterica GastroEnterica (lo sa il suo Dentista, non si preoccupi di saperlo Lei)! Spero ora che sia stato chiaro!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Gianni, grazie a lei dei suoi apprezzamenti. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

I suoi ringraziamenti sono graditi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Grazie per i ringraziamenti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Grazie

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sullo stesso argomento