Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 5

Che rischi comporta lo sbiancamento interno di un dente?

Scritto da leila / Pubblicato il
Ho un incisivo devitalizzato quindi scuro, ma il mio dentista sostiene che è molto meno dannoso per il dente stesso incapsularlo piuttosto che procedere ad uno sbiancamento interno che potrebbe secondo lui danneggiare il dente addirittura farlo cadere...è vero? Che rischi comporta lo sbiancamento interno? Grazie
Sig. Leila, non sempre i risultati di una correzione cromatica di un dente devitalizzato corrispondono alle aspettative, per cui a volte è consigliata la procedura del suo odontoiatra. In alcuni casi, non in tutti i denti devitalizzati è possibile effettuare lo sbiancamento interno, perché esiste il rischio di indebolire i vari tessuti, rendendo fragile la corona dentale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara signora Leila...bisognerebbe vederla clinicamente...se il suo dentista dice così ci sarà pur un motivo... comunque in linea di massima...uno sbiancamento interno se fatto bene è molto efficace e non è dannoso...ma questo solo in via generale e senza averla visitata...il suo dentista invece l'ha visitata e potrebbe aver trovato una fragilità dello smalto, o microinfrazioni dello stesso che lo rendono debole e quindi più adatto ad essere rivestito con una corona...di più sinceramente non posso dirle...via WEB....Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve Leila. lo sbiancamento non determina il rischio di perdere il dente se non una possibile irritazione parodontale del tutto reversibile.. l'unico vero problema potrebbe essere quello di non riuscire a restituire una tonalità accettabile...ed allora in questi casi si potrebbe procedere con un trattamento definitivo quale una faccetta in ceramica od una corona metal-free. cordialmente, gianluigi renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig.ra Leila, generalmente, è questione di tempo, i denti sottoposti a terapia canalare sono candidati ad essere incapsulati per sopportare le forze della masticazione e non fratturarsi; pertanto, se il suo dentista, che, ha avuto l'opportunità di visitarla, Le ha consigliato di protesizzare il dente in questione avrà avuto le sue buone ragioni per proporglielo. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile signora pur essendo utilizzato da molti anni, con ottimi risultati, lo sbiancamento interno è da considerarsi una procedura non esente da rischi tra cui, come le ha riferito il suo dentista, il riassorbimento radicolare a livello della linea amelo-cementizia. Questo processo nel tempo porta alla perdita dell'elemento dentario. C'è da dire che il tutto dipende dall'anatomia dentale, ossia dalla presenza di un deficit di cemento radicolare in corrispondenza della zona di transizione corona-radice, cosa che avviene in circa il 15% dei casi. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Sullo stesso argomento