Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 7

La mia bambina di 7 anni ha i denti macchiati di marrone a causa della celiachia

Scritto da greta / Pubblicato il
Buongiorno sono una mamma di una bambina celiaca di 7 anni... la bambina ha i denti macchiati di marrone dati dalla malattia... cosa si può fare? Il padre ( siamo separati da 5 anni) vuole portarla da un dentista a fare un controllo e una pulizia.. La gastroenterologa dice che e' prematuro far curare i denti a una bambina che li ha rovinati per malattia.... e che comunque li avra' rovinati sempre per il morbo celiaco..... Voglio il suo bene e che stia bene mi date un consiglio devo far toccare i denti a mia figlia oppure no? Grazie Greta
Cara Signora Greta....no cara signora...mi stupisce che la collega gastroenterologo abbia detto questo: proprio perchè celiaca, i denti sarebbero dovuti essere stati curati già da molto prima...da subito...quindi la porti da un Dentista Pedodontista (che cura i bimbi) e faccia curare i denti se ne ha da curare e soprattutto faccia mantenere una accuratissima igiene orale professionale in studio e individuale a casa! ... poi se ci fosse da "attendere per un motivo qualsiasi", lo deciderà il Dentista, non certo la Gastroenterologa, che, con tutto il rispetto si deve occupare della sua specialità e non di quelle di cui non conosce niente, come l'Odontoiatria (materia complessa e varia)... al contrario noi Medici Specialisti in Odontoiatria, potremmo occuparci anche di altre branche della medicina, come la gastroenterologia...a livello almeno generico...essendo medici....CHIARO?.............Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia, Riabilitazione orale completa in casi clinici complessi insieme alla figlia Claudia Petti, Ortodonzia e Pedodonzia, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra maggior ragione che tra le manifestazioni extraintestinali, per meccanismi non ancora chiari, troviamo le lesioni del cavo orale frequenti come la stomatite aftosa e segni di decalcificazione dello smalto dentario, deve iniziare una terapia di controlli e mantenimento dal dentista, soprattutto in questa fase dove la dentizione è mista, cioè denti da latte e permanenti. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig. Greta, una visita odontoiatrica, oltre essere indicata è essenziale. Si ricordi che dai tre anni in poi è raccomandata la visita odontoiatrica semestrale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Questa gastroenterologa vive in un mondo tutto suo; essì che il cavo orale è solo il primo tratto di un apparato di competenza della collega. Mai come in questo caso una visita è necessaria per limitare i danni alla dentatura della sua bambina. Si rivolga con fiducia a un dentista, senta cosa le suggerisce e valuti quanto Le viene proposto.

Scritto da Dott. Lino Pandini
Pesaro (PU)

Non è mai prematuro far curare i denti. Si preoccupi solo che il/la dentista sia un vero dentista e sappia quello che fa. Tutto il resto sono solo chiacchiere.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Cara Sig.ra, non esiti a portare la sua bimba da un odontoiatra per le cure di cui ha bisogno e soprattutto per apprendere le misure di igiene orale che poi Lei dovrà quotidianamente sorvegliare sino a che per la dolce sua bimba diventerà un automatismo. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Io mi associo al coro dei colleghi che sono scandalizzati dall'atteggiamento poco erudito della dottoressa. Ma aggiungo una cosa secondo me molto interessante: a Brescia ci sono i migliori dentisti pediatrici di Italia, che fanno servizio ospedaliero-universitario. Si rivolga a questi grandi personaggi, la sua città è il cuore della pedodonzia, e la bimba verrà curata meravigliosamente.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento