Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 8

Colore protesi definito su colore denti paziente

Scritto da Raffaella / Pubblicato il
Buon giorno, con la presente vi chiedo informazioni circa il colore delle mie protesi fisse di entrambe le arcate in ceramica. Sono ancora in fase di definizione e non riesco a convincere il mio dentista che il colore eseguito secondo il mio punto divista risulta essere grigio. Forse dato dal materiale utilizzato, per intenderci quello che si vede come bordo tra dente e gengiva (tra l’altro è corretto che si veda questo materiale all’interno della bocca) Per me è diventata una vera ossessione avento 37 anni ma il dentista insiste che il colore utilizzato è il più chiaro della scala colori.... e che intervenendo risulterebbe ancora più grigio! grazie
E' quotidiana la "lotta" dentista-paziente sulla scelta del colore veda Sig.ra Raffaella il buon lavoro di protesi, per quanto riguarda l'estetica, è quello che non si nota rispetto i suoi denti e per ottenere ciò il colore deve tener conto di vari aspetti: il colore dei denti adiacenti, la carnagione del paziente, l'età, il sesso ecc. capisco che vorrebbe avere i denti più "bianchi" possibile ma spesso non ne vale la pena perchè sarebbe evidente l'artificiosità della dentatura. Si fidi del suo professionista che sicuramente la saprà consigliare nel migliore dei modi e si tranquillizzi il colore non dipende dal tipo di materiale in quanto tutte le resine o ceramiche o compositi di qualsiasi ditta utilizzano una scala cromatica identica indipendente dal costo. Dott. Vittorio Migliavada
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vittorio Migliavada
Desio (MB)

Non ho ben compreso il suo problema, per cui, se crede, può espormi i suoi dubbi al mio indirizzo di posta elettronica: gaslinifilippo@hotmail.com. La saluto

Scritto da Dott. Filippo Gaslini
Sassari (SS)

Quelli del dentista sono consigli estetici che occorrerebbe ascoltare. Mi è capitato in passato, raramente per fortuna, di assecondare il paziente nella sua scelta estetica, preavvertendolo dell'errore. Si è sempre poi pentito. Il colore dentale è indicato sopratutto dalla tinta dei denti vicini ed antagonisti, vira verso il grigio per l'età, il colorito della carnagione e dei capelli. Altrimenti stride troppo e se ne nota la mancanza di naturalezza. Per essere più tranquilla potrebbe con piccola spesa far confezionare in laboratorio un provvisorio estetico, scegliendo il colore che più le aggrada, e poi decidere per il definitivo. Rammenti poi che non si può ringiovanire solo tramite il colore dentale, nonostante la pubblicità dica il contrario. prof. Vito A. Tomasicchio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Bari (BA)

Signora Raffaella, i denti naturali sono costituiti da dentina giallo-grigio rivestiti da uno smalto bianco perlaceo trasparente, le protesi ceramiche cercano di imitare al meglio queste strutture cercando di nascondere la struttura metallica sottostante. Realizzare delle corone senza metallo non sempre è possibile e come dice il suo dentista può esserci il rischio di peggiorare la situazione. Le faccio una domanda i provvisori le recano lo stesso problema? Probabilmente no perchè non hanno metallo sottostante .Dott. Ruffoni Diego.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Buongiorno:se ho ben capito il suo problema, potrebbe essere risolto come faccio di solito, prendendo il colore con una opportuna macchina e poi trasferirlo su delle protesi PROCERA. Se crede puo' scrivermi. luca.bolzoni@libero.it Dr.Luca Bolzoni

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

E' possibile che i denti non siano stati preparati adeguatamente lasciando sufficiente spazio per i materiali, metallo e ceramica. In questo caso lo spessore della ceramica è esiguo e traspare specie sul colletto il grigio sottostante del metallo... Opure questi spazi sono esigui per la natura stessa dei denti o della loro posizione e allora è difficile far di meglio. Insomma, potrebbe essere "colpa" del dentista opure no. Non è facile giudicare così. Leggo spesso risposte tranquillizzanti dei colleghi, mentre troppo spesso sono nostre imperfezioni di professionisti per un'arte che non sempre è semplice. Potrebbe anche darsi che il dentista si serve da un laboratorio scadente per tanti motivi, di affezione o perchè vuole risparmiare. Ma si tratta di un vero dentista laureato o no????????? Bisogna chiedersi anche questo, no? Nota a cura della Direzione di DENTISTI ITALIATenendo sempre presente che non è assolutamente possibile poter giudicare l'operato di un collega, in assenza di elementi valutativi certi, questa risposta deve intendersi esclusivamente come monito affinchè ogni paziente si accerti che il dentista, dal quale è in cura, sia realmente un DENTISTA e non un abusivo. Una volta accertato questo, il Professionista scelto dovrà rappresentare il "DENTISTA DI FIDUCIA" del quale fidarsi pienamente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro paziente, in aggiunta alle giuste precisazioni della direzione, posso solo aggiungere questa nota: Tenga conto dei suggerimenti del dentista, e li valuti. Ma il colore fa parte dei gusti della sfera personale, e lei ha il DIRITTO di decidere il colore dei suoi denti, esattamente come ha il diritto di decidere del colore dei suoi abiti. Se lei scegliesse di indossare una giacca a quadri rossi e blu, dei pantaloni a righe verticali gialli e neri e una cravatta verde, sicuramente proverei dello sconcerto, ma mi andrebbe bene così. Lo stesso se volesse i denti bianchi XXXXXXXXXXLight. La avviserei, anche più volte, magari le farei firmare un foglio che li vuole proprio così, magari insisterei anche troppo, ma alla fine li farei con il colore che lei desidera, perchè è un suo diritto. Ovvio che, una volta avuti come lei li vuole, devono andarle bene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

gent sig raffaella.. il suo disagio e comprensibile, ma anche lo sforzo del suo dentista nel fare al meglio il suo lavoro va messo in conto.. non ho elementi sufficienti per esprimere un giudizio, ma le posso segnalare che in zona frontale sotto la ceramica è oggi possibile inserire un materiale bianco (lo zirconio) al posto della classica struttura fusa in oro bianco, che può lasciar trasparire in superficie il suo colore grigio. la ceramica che è sorretta da una corona in zirconio nìmantiene la sua traslucenza, tipica delle ceramiche offrendo un risultato finale migliore.. cordialmente dott. franco tarello in torino
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Sullo stesso argomento