Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 9

Non c'e un altro modo per aggiustare questo dente?

Scritto da Dalila / Pubblicato il
Buongiorno Ho notato che a mia figlia di 15 anni un dente è sorto nella gengiva sopra un dente.. Sono andata da 2 dentisti: il primo mi ha proposto una operazione,e il secondo anche.. Non so che fare.. Non c'è un altro modo per aggiustare questo dente? Grazie e arrivederci.
Cara Signora Dalila, buongiorno. Avrebbe dovuto portare sua figlia dall'Ortodontista quando era "piccolina", sui 5 anni. Sua Figlia ha una Disgnazia evidente e che deve essere Valutata molto scrupolosamente per fare una Diagnosi ed una conseguente Terapia Corretta.Deve sapere che la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari è un processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima e la sutura palatina media si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini. la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Come posso risponderle, Professionalmente, quindi? Il suo Dentista invece può? Mi domando e le domando perché questa grande inaccettabile mancanza di Fiducia e Stima in Lui! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica già descritta!fare una Diagnosi e programmare una Terapia,bisognerebbe vederla Clinicamente, questo lunghissimo discorso che spero non l'abbia tediato, è per spiegarle e farle capire che Le patologie dell'apparato stomatognatico (La bocca nel suo intero) sono complesse e richiedono Cultura, Intelligenza e Capacità Clinica oltre che Terapeutica!bisogna valutare il "discorso miofunzionale e di postura dell lingua" e sappia che le valutazioni da fare sono molto più complesse di quanto creda. Oggi esistono esami elettromiografici di superficie per l'analisi funzionale e non solo morfologica che misurano le attività elettromiografiche in occlusione centrica con contrazione di gruppi muscolari specifici in particolari e diverse situazioni contrattili e registrando degli indici ben precisi. Ora esistono anche teleradiografie particolari che permettono di sovrapporre lo scheletro e il profilo fotografico per meglio fare queste valutazioni (stereofotografia che sincronizza il viso del paziente co il volume osseo, quindi, volumetrica). Banalmente forse, per lei, le dico : "Senza tutto questo che le ho spiegato, non posso rospondere, in modo professionale, deontologico e corretto"! Come vede, il problema deve essere affrontato seriamente e non così, banalmente! Come vede non si può valutare il suo caso via web. Le ho voluto dare però indicazioni che ritengo importanti visto che, avendo fatto la domanda, nessuno evidentemente è stato chiaro con lei nell'informarla a dovere!Chieda al suo Dentista.Ripeto, ne parli col suo Dentista e non cerchi spiegazioni nel Web, è Scorretto ed Irrispettoso nei confronti del Suo Dentista, non trova? :)cerchi di capire che è essenziale che nel rapporto Medico-Paziente ci sia una base di Stima e Fiducia reciproca. Venuta meno questa "base", non avrebbe più senso il "Rapporto" Medico -Paziente. Parli quindi col suo Dentista ed abbia più Rispetto verso di Lui. Scusi se mi son permesso Detto questo, come è mia abitudine cerco di essere esaustivo il più possibile nella mia risposta, soprattutto per Riguardo e Rispetto Verso di Lei, Gentile Paziente: l'ho fatto. Le ho risposto più che esaurientemente, penso. :) Cari Saluti a Lei ed a Sua Figlia
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il problema è ortodontico, intervento per fare che? Si spieghi meglio. Anche se non è l'età ideale, l'indicazione è una terapia ortodontica, non altro. Cordialmente 

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Il problema è sicuramente ortodontico è in ritardo di alcuni anni ma non tutto è perduto, certo bisogna lavorare seriamente e velocemente e una buona dose di collaborazione da parte della ragazza. Chiedere poi una consulenza via web non può aiutare. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Gianfranco Tortora
Brescia (BS)

Egr. Signora, La parola d'ordine è: ortodonzia, non chirurgia. Porti sua figlia da un esperto ortodontista che le farà, a pagamento, lo studio del tracciato cefalometrico, lo studio dei calchi in gesso e lo studio dello status fotografico per determinare il tipo e la durata della terapia che necessita sua figlia. Cordialmente

Scritto da Dott. Claudio Cirrincione
Firenze (FI)

Di che tipo di operazione si tratterebbe nello specifico? In linea generale l'approccio dovrebbe essere ortodontico, eventualmente abbinato ad una terapia estrattiva se necessaria, ma cmunque di base ortodontico. Di più, da una foto, non posso dirle.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Con la foto che ci manda si può capire solo che sua figlia ha un problema di rapporto dei denti, nell'arcata e probabilmente interarcate( questa seconda non si vede ma si suppone). Non si preoccupi perchè è abbastanza comune e sicuramente risolvibile. Un dentista che si occupa di queste malocclusione risolverà il problema. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con i colleghi, dal poco che si intravede dalla sua foto il problema sembrerebbe di pertinenza ortodontica. Forse i due colleghi che hanno visitato la ragazza le hanno parlato di *espansione* ?

Scritto da Dott. Carlo Barreca
Genova (GE)

Confermo quanto detto egregiamente, se ce ne fosse bisogno, dai colleghi. Per dirla in altre parole è un caso da specialisti. Gente che fa solo quello, gente che si aggiorna.

Scritto da Dott. Abdallah Kabakebbji
Milano (MI)

Sig. Daila, come non sa che fare? Lo sa che c'è in gioco la salute di sua figlia? Ci posta una foto da cui si vedono solo denti storti che potrebbe falsare le nostre risposte, potrebbe esserci un tumore da operare e noi in foto vediamo altro. Si rivolga a un odontoiatra e stia solo alle sue indicazioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento