Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 8

Quali sono i pro e i contro di queste capsule?

Scritto da CHIARA / Pubblicato il
Buon giorno, ho parlato ieri con il mio dentista per far sostituire per un mio motivo d'estetica i miei incisivi laterali con delle capsule in zirconio-ceramica, per che sono molto più piccoli rispetto agli incisivi centrali. Quali sono i pro e i contro di queste capsule? ne vale la pena per una questione di estetica cambiarle? una mia amica che lo ha fatto mi ha detto che quando morde anche un semplice panino deve fare molta attenzione...ma è veramente cosi??
riabilitazione di radici con perni moncone e corone in oroplatino porcellana, dopo Chirurgia preprotesica parodontale Da Casistica Dr. Gustavo Petti Parodontologo Riabilitatore Orale in Casi Clinici Comlessi, di Cagliari
Cara Signora Chiara, buongiorno. Non ascolti l'amica ma solo il Suo Dentista che l'avrà certamente informata su tutto e sul perché della scelta dello Zirconio-Ceramica! Veda cara Signora, il discorso sulla scelta dei materiali protesici è meno semplice di quanto si pensi! Cerco do Spiegarmi. Una corona Protesica definitiva che può essere in decine di materiali differenti, tra questi i migliori sono quelli in lega aurea preziosa con oro porcellana od oroplatino porcellana. Qui si aprirebbe un ulteriore problema diagnostico. Il discorso protesico poi è molto più complesso di quanto pensi, ma molto efficace se fatto da un Protesista Parodontologo Gnatologo molto esperto. Il materiale protesico si sceglie in base alle funzioni che deve avere. Sappia solo che ci sono Leghe Auree a basso contenuto d'oro e altre ad alto contenuto d'oro! Ce ne sono altre a bassissimo contenuto ed altre ad altissimo contenuto! Dipende da cosa si vuole avere come risultato protesico! Volendo proprio fare i pignoli, in metallurgia protesica si definisce una lega aurea se ha una percentuale di oro dal 50,01% in su e più si avvicina al 100% e più è alto il suo contenuto. Di solito il Platino c'è in leghe con percentuali di oro dal 90% in su, ma non sono regole "legali"! Poi si può dire che più oro giallo c'è e più tenere ed elastica è la lega, con l'oro bianco è già meno tenera ma con l'aggiunta di platino diventa più elastica e con invece l'aggiunta all'oro bianco senza platino, di Palladio , la lega diventa più rigida e dura! Altra durezza ha per esempio lo Zirconio porcellana, materiale comunque eccellente ed adattissimo per i denti frontali ma il cui uso dipende sempre dalla Diagnosi Clinica e dalla conseguente pianificazione Protesica. Altra l'ha la Ceramica Integrale o lo Zirconio Integrale, più adatti per i denti frontali e non parodontopatici. Insomma il Dentista Protesista sceglie il tipo di materiale più adatto alla situazione clinica cercando di accontentare anche i desiderata del paziente! Personalmente non scelgo mai e poi mai l'acciaio o altri metalli non nobili per non scadere nella Qualità che è la base della mia Professionalità! Legga nel mio profilo "Le protesi dentali fisse. Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" . Le lascio un Poster di Foto di un mio caso Clinico di riabilitazione di radici, tutte sotto il livello della cresta ossea e riabilitate con perni moncone e corone in oroplatino porcellana, dopo Chirurgia preprotesica parodontale estetica e di allungamento della corona clinica.Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Ci sono indicazioni e contro-indicazioni specifiche per ogni tipo di corona protesica, relativamente al materiale utilizzato, ed è essenzialmente il dentista a stabilire cosa conviene applicare sui suoi denti, valutando la sua bocca e la sua occlusione nell'insieme. In pratica, le corone in zirconio-ceramica sono ottime esteticamente (non esistono bordini metallici, ed il loro mimetismo è perfetto, quasi al livello delle ceramiche integrali o delle corone in composito - ceramica), e piuttosto resistenti, tanto da poter essere usate con successo sia per i settori posteriori (don alcune accortezze in più) sia e sopratutto per gli anteriori. Ovviamente le conviene sempre stare attenta, con qualsiasi tipo di corona anteriore, quando morde / addenta il cibo (evitare cose troppo dure), ma sempre di corona completa si tratta, e non di faccetta estetica di per sè più fragile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Bisognerebbe innanzitutto vedere in fotografie se c'è spazio per coprire i laterali con capsule più grandi. Se non ci fosse spazio esaminare se si può raggiungere una 1a classe canina distalizzando l'arcata superiore dal canino. CON ORTODONZIA. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Oggi è possibile in una sola seduta, di circa due ore, preparare corone o "faccette" in ceramica integrale, con risultati estetici di eccellenza. Anche le corone zirconio-ceramica sono una alternativa, io preferirei le prime. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Ennio Balconi
Rho (MI)

LA DENTATURA naturale ha un valore insostituibile da qualsiasi struttura artificiale. Tutto ciò premesso, i denti incisivi laterali "molto più piccoli" possono essere ricoperti da corone in ossido di zirconio, detto zirconia, sul quale ossido si cuoce, dentro un forno speciale a taratura rigorosissima, la porcellana feldspatica che sarebbe un vetro colorato. Il valore del manufatto è nella sua precisione. Per via d'esempio, un fessurazione tra parte biologica e parte protesica della entità di oltre 50 micrometri, su perizia di CTU sollecitata da parte attrice, diventa motivo di condanna civile e anche penale per il dentista imperito e/o negligente. Siccome una discrepanza di zero micrometri sarebbe una ragione di santità per la parte convenuta, bisogna accettare come standard di suprema qualità un intervallo tra sette e quindici micrometri. Tenga presente che un micrometro è un milionesimo di metro. Adesso tenga anche presente che per la scriteriata guerra dei prezzi, la qualità del servizio protesico sta precipitando verso il basso. tanto in basso che se lei pretende un servizio di qualità discreta, dovrà spendere non meno di duemila euro, a salire ancora di moltissimo se ci avviciniamo alla soglia della santità. Tenga presente che qualsiasi protesi (valvola cardiaca di plastica, ginocchio di titanio, vena di teflon) ha un costo biologico, che sarebbe il costo nella qualità della vita che il nostro organismo ci fa pagare appena scopre l'imbroglio della imitazione di qualcosa di naturale. Tenga presente che se così non fosse come io le sto dicendo, io stesso andrei a farmi smontare i pezzi giusti del mio corpo per vincere una medaglia alle Olimpiadi. Faccia lei. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gent. Chiara, la soluzione di incapsulare i due incisivi laterali può essere senz'altro valida per migliorare l'estetica, però io la valuterei in relazione alla sua età. Intendo dire che ci sono delle soluzioni alternative molto efficaci ma, soprattutto, più conservative come le ricostruzioni in composito, che non necessitano di limare il dente a 360 gradi e, per una persona giovane, possono essere preferibili, oltre a non precludere la possibilità di incapsulare i denti in futuro. Le corone totali, inoltre, dopo alcuni anni vanno sostituite perchè non garantiscono un'estetica definitiva. Per tutti questi motivi, le consiglierei di ritardare il più possibile questa soluzione. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Dipende che importanza da lei all'estetica, dipende di quanto i suoi denti sono anestetici, le capsule in zirconio sono efficienti, non ascolti troppo gli altri, ascolti i competenti, valuti piuttosto se i denti cui vuole sostituire le capsule sono devitalizzati e in che modo

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Sig. Chiara, lei deve semplicemente esporre il suo problema a un semplice odontoiatra e lasciare a lui la scelta del tipo di cura, vedrà che verrà informata di tutto prima di dare consenso alle cure...........................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento