Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Sanguinamento dente del giudizio

Scritto da agatino / Pubblicato il
Salve sono un ragazzo di 26 e sono super ipocondriaco e da ben 2 mesi e qualcosa sono in cerca di notizie sul mio problema, che consiste nel dente del giudizio inferiore sinistro che si trova in posizione orizzontale ed è semi incluso, cioè fuoriesce dalla gengiva solo mezza corona e nella gengiva che affianca l'altro dente esce sempre del sangue, il tutto in maniera spontanea, difficilmente quando spazzolo ma sicuramente se arrivo a starnutire o magari la mattina appena sveglio. Il sanguinamento dura pochi secondi ma ho paura che abbia qualche forma di leucemia visto che su internet si collegano spesso i due fattori. Sono stato da 2 dentisti uno mi vuole operare e l'altro invece dice che per un semplice sanguinamento non è il caso di subire un intervento serio. Non so più che fare ho provato col colluttorio ma sembra che il problema peggiori
Caro Signor Agatino, buongiorno. Il suo Dente del Giudizio è in Disodontiasi, ossia ha un disturbo dell'eruzione che infatti non è avvenuta ed è rimasto in inclusione parziale. Questo, molto probabilmente crea una Pericoronite, ossia una infezione dei tessuti intorno al dente suddetto. Il sanguinamento è un sintomo di questa infezione. Deve essere confermato clinicamente tutto questo, ovviamente e il Dente deve essere avulso (estratto)! Quanto alla Leucemia, stia tranquillo, avrebbe altri sintomi. Sono passati già due mesi e li avrebbe avuti. Tra l'altro il sanguinamento gengivale sarebbe generalizzato e non localizzato ad una parte di gengiva che ha un motivo legittimo di sanguinare perché è infiammata. In ogni caso se ha paura si faccia visitare e basterebbe fare delle velocissime analisi per fare una diagnosi. Basta un emocromo per esempio per indirizzare una diagnosi differenziale. Ovviamente deve essere fatto un sondaggio parodontale per escludere che il sanguinamento sia dovuto a tasche parodontali, per parodontite o ad una semplice gengivite! Tutto questo per cercare di essere preciso e toccare tutti i punti da lei espressi. Detto questo, stia tranquillissimo, è una pericoronite e niente di più! Cari saluti e non faccia il giro dei Dentisti che, scommetto, non le hanno fatto pagare la Visita. E' stato quindi da Professionisti "Mediocri" perché la Visita Gratis propende a far pensare questo! Diffidi di chi non fa pagare la Visita Odontoiatrica. Dirò di più! In genere si fa il "giro" perché la visita intanto presso Professionisti non Professionali è GRATIS, quindi non è considerata un atto medico Colto ed importante. Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Scusi se mi son permesso ma quello che fa è intellettualmente e Moralmente sbagliato. Mi scuso coi Colleghi di Dentisti Italia se mi sono ripetuto per l'ennesima volta ma questo comportamento "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio il possibile. Una Visita Odontoiatrica è la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e, se fatta come si deve, impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Legga come faccio io una Visita leggendo sul mio Profilo "VISITA PARODONTALE", ma vale come visita Odontoiatrica generale, perché la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente, è questa! E stia certa che tutte le patologie "saltano fuori"! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Cari saluti ed in bocca al "Lupo", di cuore e Sincero.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Lei ha semplicemente un dente del giudizio in disodontiasi, con infiammazione parodontale conseguente (pericoronite, flogosi gengivale interprossimale etc etc), che, probabilmente (meglio vedere una panoramica), deve essere estratto. Il fatto che sia ipocondriaco non la aiuta, ma deve farsi coraggio e procederecon l'intervento che risolverà il suo problema. Internet a volte fa male, si fidi di me.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Signor Adriano , da quello che descrive probabilmente è affetto da pericoronarite del 3.8 ; questo giustificherebbe il locale sanguinamento dovuto ai tessuti molli infiammati ed edematosi . Non credo che abbia altre patologie maggiori ; ovviamente il mio parere è basato unicamente su quanto da Lei riferito . Occorre un attento esame specialistico clinico eseguito da un serio Collega che confermerà molto probabilmente quanto anticipatoLe . Sperando di esserLe stato utile resto a disposizione per quant'altro . Distinti Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giustino De Iorio
Caserta (CE)

Si metta nelle mani di chi pratica di routine tali interventi di chirurgia orale...il suo è un banale caso di disodontiasi!

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

il dente del giudizio in causa è solo da estrarre

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Sig. Agatino, se lei è veramente ipocondriaco si allontani subito da internet che per lei è deleterio. Se vuole risolvere il problema occorre seguire le indicazioni del primo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il dente in disodontiasi parzialmente erotto è da estrarre e basta. Si rivolga ad un chirurgo maxillo faciale e non ci pensi più.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Consiglio Visita con RX per poter programmare l'estrazione del dente. Cordiali Saluti.

Scritto da Dott. Vittorio Vindigni
Catania (CT)