Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 6

Seguito domanda: Fastidio prolungato dopo l'avulsione di un dente del giudizio

Scritto da Laura / Pubblicato il

Buongiorno, in attesa di andare dal dentista lunedì per vedere se ho davvero un'alveolite, mi succede un fatto strano. Un punto della gengiva nell'alveolo dove era posizionato il dente mi dà un dolore acuto e sanguina quando lo tocco. Gli altri punti della gengiva invece non dànno nessun dolore al tatto e non sanguinano. Vorrei sapere se potrebbe davvero trattarsi di un'alveolite da trattare con una revisione dell'alveolo o semplicemente di un'afta. Ho finito da due giorni un ciclo con l'antibiotico Velamox consigliatomi dal mio dentista, il quale ha visto la ferita questa settimana e ha detto che andava bene. Spero che non ci sia una piccola infezione nel punto dolorante. Distinti saluti

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/denti-del-giudizio/976_fastidio-prolungato-dopo-lavulsione-di-un-dente-de.html

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/endodonzia/979_cure-alveolite-post-estrattiva-e-antinfiammatori.html

Sig.Laura, se c'è sanguinamento difficilmente si tratta di alveolite, probabilmente sotto la zona dolente è presente una cresta ossea. Stia tranquilla che tutto si risolverà con il controllo di lunedì.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Laura, se sanguina, probabilmente non è nè l'alveolite, nè l'afta. E' possibile, come dice il Collega Ruffoni, che si tratti di una cresta ossea dell'alveolo residuo. Ha probabilmente ragione il suo dentista. Sia meno apprensiva e si faccia visitare lunedì. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Laura Carissima...lei ha detto testualmente:"...vorrei sapere se l'alveolite post estrattiva può guarire prendendo gli antinfiammatori per qualche giorno, senza necessariamente far cruentare di nuovo l'alveolo."...ciò significa che la diagnopsi gliel'ha fatta il suo Dentista...se no non avrebbe senso una frase così specifica ... se no sorge il dubbbio che la "diagnosi" se la sia fatta LEI!...ora mette in dubbio l'alveolite! ...ma guardi che la diagnosi è facilissima...se è stata diagnosticata dal suo dentista...alvelolite é!...non si studi così...capisco l'essere apprensivi...ma eviti ...per il suo bene di esagerare...un pò di sanguinamento e dolore se lo tocca...PRIMO: non lo tocchi ...che lo tocca a fare? ...ha detto che non le da dolore se non lo tocca...cosa lo tocca a fare ripeto...poi..cosa ha guanti chirurgici?...non lo sa che toccare una ferita significa "portare nuovi microbi!!!??? ... è sicuramente una piccola fratturina..spesso "a legno verde" ossia non completa del margine osseo dell'alveolo...che può verificarsi durante le manovre di avulsione...e che ferisce la gengiva creando sanguinamento e dolore alla pressione con le dita...ciò non toglie che l'alveolite secca ci sia..è o non è stata diagnosticata dal suo Dentista?...la gengiva è una cosa...l'alveoplo un'altra!...il suo dentista o l'ha vista e non ha ritenuto oppotrtuno intervenire proprio perchè a legno verde ossia incompleta che guarisce da sola...o non l'ha vista e la vedrà (Lei glielo dica)...Lunedì ...se fosse fratturina completa...si rimuove...durante la rvisione dell'alveolo avendo cura di rimodellare il margine osseo nelle sue vicinanze...con delle lime apposite...(operazione assolutamente indolore! Ora per favore...stia tranquilla e NON SI STUDI Più!...cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il decorso di un post-estrattivo di un ottavo o dente del giudizio puo' dare sintomatologie differenti nulla o troppo dolore; un'alveolite puo' sempre succedere!!!! Si affidi al suo dentista e non faccia niente in piu'.

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Gentile paziente, le sarà capitato di farsi un piccolo taglietto su un dito e non vederlo guarire rapidamente perchè non lo ha disinfettato bene, anzi ha continuato a fare le normali faccende. In bocca una ferita post estrattiva non può essere "bendata" e quindi può non guarire velocemente a causa di micro infezioni o continui contatti con l'esterno. Lo faccia "bendare" dal suo dentista che conosce sicuramente la soluzione al piccolo disagio. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Buonasera signora se il dolore non è presente spontaneamente e si presenta solo se tocca col dito il bordo dell'alveolo postestrattivo non si allarmi ,deve semplicemente stare ferma con le mani ,non si tocchi si faccia vedere dal suo dentista che escluderà l'eventuale presenza di un frammento osseo distaccato nell'alveolo,in quel caso lui lo toglierà, ma se fosse solo il bordo tagliente dell'alveolo e normale che se lei ci pigia sopra sente dolore,tra l'altro col tempo passerà a meno che non ci vada a comprimere sopra con qualsiasi cosa, pertanto non si tocchi e vada dal suo dentista che le risolverà il problema una volta visto di che si tratta
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Bruno Pacilio
Pontecorvo (FR)