Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 5

Possono i postumi di una otturazione arrecare indolenzimento nella zona trattata?

Scritto da Erika / Pubblicato il
Salve, ho una domanda molto importante da porvi!..circa 5 anni fa mi sono stati estratti 3 denti del giudizio..esattamente i due superiori e l'inferiore di destra. L'inferiore di sinistra hanno evitato di procedere ad estrazione perchè è in disodontiasi, infatti anche dall'ortopanoramica si vede che è completamente disteso!..infatti mi è stato anche detto che sarebbe meglio evitare se questo dente non arreca alcun fastidio, anche perchè si tratta di un intervento molto traumatico!!..ora a distanza di 5 anni sento un leggero fastidio. Vorrei dire anche che proprio ieri il mi sono sottoposta all'otturazione di un dente (molare inferiore poco prima del dente del giudizio in questione) a causa di una piccola carie e dopo tale otturazione al risveglio dall'anestesia, ho incominciato a sentire questo fastidio. Finora non mi ha mai dato problemi!!Non so potrebbe essere anche una questione psicologica perchè il dentista mi ha detto di spazzolare molto bene in quella parte quando lavo i denti, per evitare il depositarsi di cibo tra il dente in disodontiasi e quello dritto. Insomma non vorrei essere esagerata ma sono spaventata perchè sono in un periodo della mia vita difficile e non me la sentirei di sottopormi ad un tale intervento!..possono i postumi di una otturazione arrecare indolenzimento nella zona trattata?..dicono che si tratti di un interevento difficile e doloroso, ho paura!..eventualmente sarebbe necessario intervenire subito?..vi ringrazio per la disponibilità e scusate per il mio "gergo dentistico"!..cordiali saluti..Erika
Possono essere i postumi, ma non sappiamo nulla sulla situazione clinica per cui non resta che attendere qualche giorno. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Erika, non capisco il suo dire "L'inferiore di sinistra hanno evitato di procedere ad estrazione perché è in disodontiasi e completamente disteso", ragione maggiore per procedere alla sua avulsione chirurgica. Non è stato estratto per il semplice motivo che è complessa probabilmente la sua avulsione ma un Dentista non deve saper fare tutto di tutto ma appoggiarsi ad un collega che sappia fare quello che lui eventualmente non sapesse fare. Non c'è niente di vergognoso o disdicevole nell'inviarla da un Chirurgo Maxillo Facciale di Fiducia per far fare a Lui l'Avulsione di un Dente posizionato così. Sempre che valga la pena estrarlo ora. Non posso vedere i rapporti anaomo-chirurgici con le strutture anatomiche vicine ed importanti come il nervo alveolare inferiore, il nervo linguale, il canale mandibolare, la branca montante della mandibola, l'angolo della stessa e lo spessore del suo corpo e la vicinanza alle radici del settimo e del margina inferiore mandibolare! Lei chiede inoltre "possono i postumi di una otturazione arrecare indolenzimento nella zona trattata?" Rispondo: Si!"dicono che si tratti di un interevento difficile e doloroso, ho paura!" Non esiste il Difficile od il Facile ma solo quello che si sa fare o non fare. Certamente esiste il "Complesso". In mani giuste, l'intervento non presenterebbe problemi perché sempre risolvibili e soprattutto non sentirebbe dolore. Non è il caso di avere Paura. Bisogna far fare una Visita clinica, anamnestica, semeiologica, strumentale, radiologica con Rx endorali, OPT e magari Cone Beam anche 3D ed emettere prognosi, Diagnosi e terapia! Parli col suo Dentista! Cari saluti e si tranquillizzi, non vedo in linea di massima grossi problemi, nel senso che patologie come la sua sono all'Ordine del Giorno! Cari saluti e non tema niente ma in mani esperte si faccia indicare dal suo Dentista un Chirurgo Maxillo Facciale, ripeto, di sua Fiducia!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Erika, il tempo darà la risposta, al controllo della prossima settimana rivedranno il quadro clinico e verrà eventualmente presa una decisione. Si ricordi, che con una corretta anestesia e qualche antidolorifico, in mani esperte i dolori post-intervento sono limitati.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Ora è troppo presto per pronunciarsi sull'otturazione (che può, in linea generale e per qualche giorno, dare se sensibilità/fastidio), si avrà un quadro clinico più preciso fra qualche giorno. L'estrazione di un ottavo in disodontiasi, nelle mani di un bravo chirurgo, viene eseguita in modo indolore e senza rischi, con un buon decorso post - operatorio aiutato da farmaci specifici.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

STA SCRITTO: "sono in un periodo della mia vita difficile", che sarebbe un buon motivo per lasciare il dente disteso. Domanda: prima dell'anestesia fatale lei sentiva questo fastidio? Se la risposta è no, si può immaginare una relazione causa-effetto circa l'ultima impresa del suo dentista. Insista con domande dirette. Se si tratta di una piccola carie, non dovrebbe avere alcuna sensazione. Da subito, e sempre. Perché solo lei no? Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia