Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 7

Denti del giudizio inferiori entrambi inclusi

Scritto da silvia / Pubblicato il
Gent.mi dottori, su consiglio della mia dentista ho fatto una Cone beam per controllare i due denti del giudizio inferiori entrambi inclusi ( quello di sinistra è orizzontale e quello di destra trasversale). Dall'esame è emerso che quello di destra sfiora il nervo mandibolare. Non mi danno nessun fastidio e della loro posizione l'ho scoperto solo 6 anni fa all' età di 30 anni. Il consiglio della mia dentista è di levarli in una clinica che si occupa di chirurgia alla mascella per evitare di fare tac e altro ogni 6 mesi. Infatti, mi ha detto che il rischio che si formi un granuloma è alto. Non dandomi fastidio ho deciso di prendere un pochino di tempo per pensarci dal momento che come eventuale controindicazione c'è una parestesia al labbro inferiore. Purtroppo i referti mi sono stati trattenuti e non riesco ad allegarli. Volevo tuttavia un parere sul tipo di operazione e sui rischi effettivi che corro a farla e non. Nello specifico il rischio di granulomi e quello della parestesia. Grazie in anticipo
Cara Signora Silvia, se l'inclusione fosse totale ossea, la polpa endocanalare ed endocamerale non avrebbe motivo di necrotizzarsi e quindi il granuloma non potrebbe formarsi. Se l'inclusione fosse parziale, osteo-mucosa allora avrebbe senso il discorso della sua dentista! Quindi , nel primo caso, se non dessero problemi patologici essi stessi o di contatto e quindi di patologia o possibile futura patologia distale dei secondi molari, potrebbe affrontare la cosa con grande tranquillità in futuro, scegliendo lei il momento pù idoneo per la sua Vita di lavoro e relazione (ora è estate e magari "seccante" farli estrarre, non potrebbe esporsi al sole per gli antibiotici e avere complicazioni post estrattive, sempre possibili, proprio col caldo estivo, non è simpatico, per farli estrarre! Nel secondo caso andrebbero estratti al più presto. Il consiglio di far procedere alla loro avulsione da un Chirurgo Maxillo Facciale è condivisibile anche se qualsiasi Dentista che avesse "dimestichezza" con questo tipo di Avulsioni, sarebbe in grado di farlo: Può consigliarla la sua Dentista che di fatto l'ha già consigliata "per metà" :) Cari saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Silvia, prima di accedere all'avulsione dei terzi molari, occorrono delle indicazioni ben precise. Se tutte le persone con disontodontiasi dei terzi molari si sottoponessero ogni 6 mesi a TAC, il nostro sevizio sanitario nazionale avrebbe dei costi insostenibili e creerebbe danni radiologici alla popolazione, probabilmente c'è stata qualche incomprensione tra lei e la sua odontoiatra perché questa non è un indicazione all'avulsione. Il granuloma piogenico, lo ritroviamo nei tessuti molli e possiede una patogenesi ben precisa e non deriva dai terzi molari completamente inclusi. La periodontite periapicale cronica, volgarmente detta "Granuloma" non è una patologia tumorale e può essere trattata con facilità all'occorrenza.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Uno studio dentistico che normalmente pratica la chirurgia orale è sufficiente, senza per forza andare in una "clinica". Stando alla descrizione, "sfiora" significa "QUASI" contatto, quindi nessun serio problema per un dentista che fa routinariamente chirurgia orale.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Se questi denti non le danno noia nè sono anche in parte erotti, non ne faccia nulla, nè si faccia fare una tac ogni tanto. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

In alcuni casi per rimuovere gli ottavi inferiori inclusi o semi-inclusi in sicurezza, è opportuno eseguire una Tac (una, non una ogni sei mesi), in altri è sufficiente una panoramica. Se sono inclusi, il rischio granulomi non esiste; se sono invece parzialmente erotti e difficili da tenere puliti a causa della loro posizione, allora è probabile che vengano interessati da un processo carioso (quindi un'ipotetica infezione peri - apicale in seguito). Se sono in una posizione a rischio parodontale e radicolare per il secondo molare (dalla panoramica si vede), è opportuno estrarli. Se il rapporto con il canalare mandibolare è di "quasi" contatto, grandi rischi di lesioni, in mani esperte, non ce ne sono. Quindi il consiglio è di affidarsi ad uno specialista in Chirurgia Orale, che valuterà se farle o meno una Tac, e, magari dopo l'estate, se ritenuto da questo necessario ed opportuno, procedere con le estrazioni.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Non è detto che vadano tolti. Ci sono indicazioni concrete alla estrazione? Quali sono? Ci sono persone che rimangono tutta la vita con denti del giudizio totalmente inclusi e non hanno mai nessuna conseguenza di ciò. Per avere un nostro vero parere ci dovrebbe descrivere quali sono i motivi delle estrazioni e mandarci una panoramica per vedere come stanno messi..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Silvia, se l'inclusione è totale, cioè non vi è nessuna comunicazione tra dente e bocca non può capitare nulla, altrimenti non solo può esserci un infezione, ma il dente può cariarsi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia