Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 9

E' davvero consigliabile estrarlo ugualmente?

Scritto da Carla / Pubblicato il
Buongiorno. Sabato ho fatto una detartrasi e la dottoressa mi ha consigliato l'estrazione dell'unico dente del giudizio che finora mi sia spuntato (arcata superiore, lato destro). Il dente non è incluso, è tutto fuori, ma a suo parere, essendo cresciuto un po' storto, sfrega contro la parete interna della guancia e nel tempo potrebbe provocare alterazioni dell'epitelio della mucosa con conseguente rischio di sviluppare un tumore. Tenendo conto del fatto che il dente è del tutto sano, non mi provoca fastidio e la mucosa interna della guancia è sana dopo diversi anni che il dente è fuoriuscito, mi chiedo: è davvero consigliabile estrarlo ugualmente? Lei ha parlato di un'estrazione facile dal punto di vista tecnico, ma ho paura ugualmente! La vostra esperienza medica vi ha fatto incontrare casi in cui un tumore orale si è sviluppato a motivo di un dente del giudizio sano ma un po' storto? Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi..
Sig. Carla, senza una visita e senza il parere del collega, bisogna prendere le nostre parole con le pinze, ma se lei è un attenta ispezionatrice del suo cavo orale e dedita alla visita semestrale, probabilmente quel dente può rimanere nella sua sede naturale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Carla, la nostra esperienza Medica non penso che sia differente dalla esperienza e Cultura e Preparazione Medico-Odontoiatrica della sua Dentista e non c'è motivo quindi di dubitare della sua Diagnosi. Lei cara Signora Carla, mostra una sfiducia e mancanza di rispetto nella sua Dentista, che sono veramente "brutte"! Mi domando e Le domando che cosa ci vada a fare e perchè se non la Stima tanto da ritenere di dovere avere conferme altrove sulla sua Diagnosi e piano terapeutico! Mi scusi ma deve fare la Diagnosi la sua Dentista che alle immagini Rx associa la Visita Clinica e solo dalla somma delle due può trarre conclusioni Diagnostiche, Prognostiche e Terapeutiche Chirurgiche! Ha così poca Fiducia in Lei da non dare peso a quanto Ella dice o ha detto o dirà? C'è bisogno di avere conferme sul Web anziché chiedere alla sua Dentista? Si affidi alla sua Dentista con più Fiducia e Stima e Rispetto, che diamine! Il rapporto di Fiducia e Stima reciproca Medico-Paziente è fondamentale e se venisse meno, verrebbe a mancare il presupposto più importante per fare o continuare una terapia! Non trova corretto quanto dico :) ? Cari saluti e la invito ad essere più rispettosa di chi dedica il suo tempo e la sua professionalità ad occuparsi della sua salute, cara signora Carla.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Carla, effettivamente il suo dente del giudizio malposizionato potrebbe causare i problemi descritti dalla collega. Se però lei non vuole estrarlo le consiglio di tenere sotto controllo la situazione con cadenza semestrale in modo da cogliere anche minime modifiche della mucosa. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Onestamente è improbabile che la frizione di un dente possa causarle addirittura una neoplasia (tumore) sulla mucosa. Per questo può stare tranquilla, anzi, mi sembra strano che la collega abbia fatto questo tipo di "terrorismo psicologico". Al limite il ripetuto sfregamento delle cuspidi del dente malposizionato può causare irritazioni - ferite, ma un tumore....quindi, se lei non se la sente di toglierlo, non lo tolga. Tenga conto che comunque le estrazioni degli ottavi superiori sono piuttosto semplici solitamente, quindi in questo senso la collega ha più che ragione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

I denti del giudizio vengono estratti se possono provocare complicanze non trattabili altrimenti se non è sicura senta un altro parere noi ovviamente non possiamo conoscere la realtà della situazione clinica. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Se non ha alcun fastidio, lo può lasciare, ad estrarlo si fa sempre in tempo.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Signora Carla la collega a cui si è rivolta le ha detto tutte cose che potrebbero essere vere e cioè che un traumatismo cronico della mucosa può essere pericoloso nel tempo e che un dente del giudizio superiore erotto in genere è facile da estrarre. La situazione della sua bocca però non possiamo conoscerla noi non avendole fatto una visita. Sia più fiduciosa della dottoressa a cui si è rivolta e se ha dei dubbi faccia a lei tutte le domande. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Gentile Sig.ra Carla, che i traumatismi di qualsiasi genere se prolungati nel tempo possano provocare tumori era descritto tempo fà nei libri. Poi sono usciti nuovi studi che hanno molto ridimensionato se non escluso questo fenomeno. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

La dottoressa ha ragione a voler estrarre il dente (che a parte il tumore, vista la malposizione rovinerà di certo nel tempo la gengiva e i tessuti di sostegno del dente vicino, il secondo molare: quindi in sostanza, bisogna sacrificare l'ottavo per salvare a lunga scadenza il settimo). Ma il vero problema centrale è la sua ansia e quasi odontofobia: il protossido della sedazione cosciente può aiutarla. Veda i miei articoli su questa tecnica in questo sito...

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia