Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 3

Secondo voi è possibile che il dente del giudizio possa dare problemi di questo tipo per colpa dell'alta quota?

Scritto da Andrea / Pubblicato il
Buongiorno, lunedì mattina presto ho preso un aereo per tornare a casa. Subito dopo il decollo, quando l'aereo era in quota, è iniziato un dolorosissimo mal di testa (in realtà tra testa e mandibola) seguito dalla insensibilità dei denti dello stesso lato. Appena è iniziata la fase d'atterraggio e l'aereo ha perso quota mi sono spariti tutti i sintomi. Ho chiesto alla mia dottoressa di base che non sa bene cosa dirmi, ipotizza un problema di pressione sanguina (ma questo non spiegherebbe l'insensibilità ai denti) e quindi non esclude un problema di denti. Secondo voi è in qualche modo possibile che il dente del giudizio superiore (che mi è uscito solo a metà) possa dare in qualche modo problemi di questo tipo per colpa della pressione esercitata dall'aereo in alta quota? Quello che mi aveva preoccupato di più era appunto l'insensibilità di tutti i denti di quel lato, toccandoli era come se qualcuno mi avesse fatto un'anestesia. Ho preso un appuntamento anche con il mio dentista per decidere con lui se è il caso di fare una panoramica o meno, ma anche un vostro consiglio è il benvenuto. Grazie.
Sig. Andrea, se gli aerei non fossero pressurizzati, le sue interpretazioni potrebbero essere valide, se avesse delle bolle d'aria in qualche trattamento dentale. Una visita da un odontoiatra è sicuramente consigliata.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro signor Andrea, che significa insensibilità dei denti dello stesso lato? I denti sono sempre insensibili normalmente! Quindi deduco che l'unico sintomo avuto è stato "un dolorosissimo mal di testa (in realtà tra testa e mandibola)". Può essere benissimo, come ha detto il suo Medico, un problema di Pressione e sarebbe il caso forse di fare una visita di controllo emodinamica vascolo-cardiaca e circolatoria! Se i denti avessero u peso in questa sintomatologia avrebbe avuto dolore alla pressione per aumento dell'afflusso ematico nel dente, tramite il circolo arterioso per iperemia attiva da "sbalzo pressorio"! Forse col dire che i denti erano insensibili, ha inteso dire in realtà (sbagliando termine) che essi erano in parestesia, tipo formicolio alla mandibola, labbro, gengiva, come quando si fa una anestesia tronculare! In questo caso allora non dovrebbero essere i denti, a meno che non ce ne sia qualcuno in necrosi o in endoparodontite o in sindrome radicolare della polpa, ma il sistema nervoso centrale e periferico del massiccio facciale! Il Dentista lo capirà! Farà una Diagnosi o almeno una sospetta diagnosi differenziale con altre possibili patologie anche dell'orecchio medio ed interno e della Rocca Petrosa! Personalmente farei una prova da sforzo per aumentare l'attività Cardiaca e vascolare e riprodurre un aumento pressorio, sotto controllo ovviamente cardiologico emodinamico e di consumo di ossigeno, se veramente volesse andare in profondità in quello che è accaduto e che è apparentemente banale. Apparentemente. Ritengo che si debbano sempre approfondire i sintomi e scoprirne la causa. Sempre, quando sia possibile ovviamente! Patologie apparentemente banali possono non essere tali. Io rispondo, penso con Professionalità e completezza, dato che chiede. Ok? Cari saluti e stia tranquillo
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno ma da quel lato aveva otturazioni perché forse è un problema dovuto ad un vuoto d'aria nella cavità della otturazione, faccia un rx endorale e se positivo il riscontro rifaccia la otturazione

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)