Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 11

Meglio togliere gli ottavi, o effettuare l'estrazione dei quinti lasciando gli ottavi?

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Buongiorno, mi chiamo Giuseppe e desidererei sottoporre alla vostra attenzione quanto segue. Ho 30 anni e da tre anni porto l'apparecchio ortodontico per i denti. Da qualche mese il mio dentista mi ha dato degli elastici da mettere ai denti per cercare di portare indietro i denti dell'arcata superiore, che a suo dire sono quasi in seconda posizione. Il problema è che nonostante l'utilizzo di questi elastici la situazione non sembra cambiare. Il suo parere é che c'è un affollamento di denti e pertanto mi ha detto di provvedere all'estrazione degli ottavi superiori che peró sono inclusi, o in alternativa "sacrificare" i due quinti dell'arcata. La mia domanda é: meglio togliere gli ottavi, che in ogni caso prima o poi dovrò togliere, o effettuare l'estrazione dei quinti lasciando gli ottavi? Ringraziandovi anticipatamente, vi porgo distinti saluti.
Caro Giuseppe, è impossibile darle pareri senza uno studio approfondito della situazione ed una corretta diagnosi che è alla base di tutto. Cari saluti, Dr.Roberto Del Rosso, Specialista in Ortognatodonzia, Terni

Scritto da Dott. Roberto Del Rosso
Terni (TR)

Caro Signor Giuseppe, buongiorno a Lei. Per non ripetermi ed annoiare tutti, pazienti e Colleghi, legga per favore la mia risposta quattro domande fa alla signora Sara dal titolo "La mia situazione è ancora rimediabile alla mia età con un apparecchio fisso tradizionale?" che spiega come avviene una Diagnosi Ortodontica! Ciò detto non estrarrei i premolari ma gli ottavi anche se penso che non servirebbe a molto ma potrei rispondere solo dopo la Visita descritta nella risposta che l'ho invitata a leggere!a cosa più importante è stabilire se si tratta di una discrepanza Dento-dentale o dento scheletrica! Ma non si può rispondere così senza elementi clinici e cefalometrici! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Secondo la mia opinione non c'è quasi mai l'alternativa quinti - ottavi. Nel senso che gli ottavi non fanno parte della occlusione nel 95% dei casi, e quindi sono sempre questi che vanno tolti per primi, prima di iniziare il trattamento in un adulto. Poi la decisione se togliere ANCHE i quinti dipende dall'esame cafalometrico con dentimetria e analisi delgi spazi ossei e dentali, e non .. "ad occhio"...

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

E' paradossale che dopo tre anni (!!!) di terapia ortodontica venga posta la scelta se e quali denti estrarre... per il semplice motivo che una indicazione simile va posta PRIMA di iniziare il trattamento e non ad un punto in cui il percorso ortodontico dovrebbe già essere concluso. Questa indicazione si pone dopo aver effettuato: --visita clinica, --Rx ortopantomografia, --teleradiografia latero-laterale (se occorre anche postero-anteriore), --modelli, -- cefalometria ortodontica, --fotografie del viso e della bocca. Penso comunque che, come detto dai Colleghi, lei non possa trovare una risposta seria via web, dovrà necessariamente sentire un secondo parere con una visita presso un dentista competente ed esperto in ortodonzia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Ai commenti dei dotti Colleghi mi permetto di manifestare una certa perplessità circa i risultati fino ad oggi raggiunti dopo 3 anni di terapia.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Gentile Sig. Giuseppe, non vi sono dubbi. Gli ottavi sono sacrificabili, i quinti no. Poi se una terapia estrattiva serve nel suo caso è un altro discorso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giuseppe, mi trova in perfetto accordo con la pregevole risposta del Dott. De Carli.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sono 2 opzioni non confrontabili che portano a risultati diversi. Impensabile che togliendo gli ottavi recuperi spazio come estraendo i quinti, ma addirittura paradossale che si decida per le estrazioni ( ma non si sa quali come ci fa intuire) a questo punto avanzato della terapia mi permetto di consigliarle un altro parere da uno specialista ortodonzista. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Posto che non sono in grado di darle una risposta esaustiva senza visitarla personalmente, l'estrazione dei quinti non è quasi mai indicata. Se il collega l'ha posta di fronte ad una scelta di questo genere e fidandoci del suo giudizio, posso senza dubbio dirle che è meglio togliere i denti del giudizio.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Estrarre i 5i oppure gli 8i? A 3 anni dall'inizio della terapia è un pò triste. Di solito la terapia la si decide all'inizio oppure dopo non aver visto i risultati sperati dopo qualche mese. Ma perchè non estrarre i 4i? (con risposta più rapida) o i 6i o i 7i? Non lo so: la risposta giusta a questo punto la può dare una visita approfondita e molto meditata. Cordialità

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia