Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 4

Come mai ho problemi ad aprire la mandibola?

Scritto da Ruben / Pubblicato il
Salve a tutti, 15 giorni fa ho fatto un intervento chirurgico per l'estrazione del dente del giudizio inferiore sx incluso ed orizzontale, al momento dell'estrazione tutto è andato bene, dopo circa tre giorni mi è venuto un fortissimo dolore e il mio dentista mi ha detto che il settimo aveva una pulpite, quindi interveniva subito bucandolo e togliendo la polpa. Piano piano il dolore è iniziato a sparire, adesso a distanza di 15 giorni però ho problemi alla mandibola, non riesco ad aprire la bocca per più di 2cm circa e mi è spuntato anche un osso fastidiosissimo dove prima vi era l'ottavo. vorrei quindi capire come mai ho problemi ad aprire la mandibola? e cosa bisogna fare con quest'osso? il mio medico dice che ho la mandibola traumatizzata e quindi bisogna attendere e per l'osso passa da solo.
Probabilmente l'apertura forzata per un intervallo di tempo elevato ha alterato un equilibrio che era instabile a livello dell'articolazione ove evidentemente esisteva una patologia latente. Una visita gnatologica è sicuramente consigliabile e per il momento non forzi l'apertura e faccia impacchi tiepidi a livello dell'articolazione. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Ruben, durante le avulsioni chirurgiche dei denti del giudizio, si possono verificare delle Flogosi dei muscoli della zona, in particolare il massetere che causa il cosiddetto Trisma", patologia non rara in questo tipo di interventi. Il trisma è una contrattura dei muscoli suddetti. Contrattura significa contrazione dolorosa. Questo impedisce alla mandibola di "aprirsi"! Bisogna valutare la patologia clinicamente e decidere la terapia, di solito a base di Fans (ossia non steroidei), a volte con farmaci invece steroidei (ossia cortisonici) e soprattutto miorilassanti. I miorilassanti sono importanti ma agiscono molto lentamente (meglio quindi la somministrazione per via parenterale)ma costantemente in modo sicuro! Se clinicamente fosse indicato, bisogna prescrivere antibiotici a largo spettro ma attivi in particolare sui batteri anaerobi gram negativi! Deve avere pazienza. Non deve forzare l'apertura. Stia tranquillo, ne parli col suo Dentista. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Ruben, segua i consigli del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Due interventi in breve tempo hanno traumatizzato la sua articolazione soprattutto distendendo i ligamenti. Segua le indicazioni del suo dentista che in breve risolverà i problemi.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia